BEAUTY NEWS: G-Star RAW e Pharrell Williams lanciano la Collezione Completi

Pharrell Williams, Head of Imagination e co-proprietario del marchio olandese di denimwear G-Star RAW, ha svelato la sua ultima rivoluzionaria linea: la Collezioni Completi. Il cantante, produttore e imprenditore, ha collaborato a stretto contatto con il reparto creativo del brand per offrire una soluzione “egualitaria” e differente rispetto alla monotonia dei rigidi codici d’ufficio.
Williams, 44 anni, ha presentato la sua nuova “suit collection” lo scorso sabato 4 novembre a Long Beach, in California, in occasione del festival-convention ComplexCon e ha ricevuto subito un tripudio di consensi.

Lo spazio rappresentava un ambiente d’ufficio, con segretarie sedute alla propria scrivania, con mobilio e luci in stile vintage; un contesto apparentemente convenzionale, che viene sovvertito dalla presenza dei capi della nuova collezione appesi e indossati sia dall’artista che dalle lavoranti. Ognuno lo indossa a proprio modo, donandogli un tocco della propria personalità. Capi che si ispirano ai classici motivi utilizzati dai sarti di Savile Row, righe e quadri, ma che infrangono i codici dell’abbigliamento d’ufficio più classici; tute-uniformi per sentirsi liberi e uguali a tutti gli altri. Una serie di capi perfettamente in linea con la sua filosofia di vita, legata a concetti come sostenibilità, uguaglianza, democrazia, libertà e rispetto per il prossimo così come per la natura. Non a caso durante la presentazione indossava un cappello con la scritta Plant.

“Come ogni cosa che facciamo in G-Star RAW, questa collezione si basa sulla nostra dedizione nel trovare visioni nuove e uniche per la quotidianità. Adoro l’inaspettata combinazione che nasce mescolando stili tradizionali da lavoro e stampe personalizzate, ma ancor più di questo, amo ciò che rappresenta: una democrazia della moda”, ha affermato Pharrell Williams.
Non vedete l’ora di vederla e acquistarla? Armatevi di pazienza.. La collezione Completi sarà disponibile nei negozi e online a partire da aprile 2018.