BEAUTY NEWS: Arriva a Milano il primo Master in Fashion Law

Anche la moda ha le sue leggi. E no, questa volta non stiamo parlando di abbinamenti vietati o regole per trovare il look più adatto alle diverse occasioni. A Milano, dal 9 novembre, è infatti in partenza il primo Master in Fashion Law d’Italia, promosso da Giuffrè Formazione e dall’Ordine degli Avvocati di Milano, con il patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana. Un corso che intende formare i propri partecipanti su temi fondamentali per lo sviluppo odierno del settore, come la tutela del brand contro la contraffazione, le opportunità del digitale, il licensing, la distribuzione internazionale e la responsabilità d’impresa.

Quello della moda, d’altronde, è un mondo più che mai vivo e in continua evoluzione: basta pensare che negli ultimi sette anni sono nati cinque nuovi marchi al giorno (13 mila, dal 2010 al 2017) e sono stati depositati oltre 1.500 brevetti relativi alla filiera produttiva. In pratica uno ogni due giorni. Tutto ciò, ovviamente, richiede nuove competenze anche dal punto di vista legale: il master in Fashion Law, che si articolerà in sei incontri a Milano, avrà dunque l’obiettivo di affrontare con taglio pragmatico i temi giuridici più rilevanti, fondamentali per gestire le imprese del sistema moda.

Per questo il programma prevede interventi dei massimi esperti del settore, insieme con l’analisi di casi concreti. Il coordinamento scientifico del Master è affidato all’avvocato Ida Palombella dello Studio legale Withers, Senior Counsel, Head of Italian IP and Technology Dept, e all’avvocato Gabriele Minniti dello Studio legale Minniti, Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Milano.