BEAUTY NEWS: Baume & Mercier omaggia il mito di Burt Munro

Gli amanti dei film e delle due ruote sicuramente la ricordano: “Indian – La grande sfida”, pellicola in cui Anthony Hopkins fa una delle cose che Hollywood meglio sa fare, ovvero raccontare le più emozionanti storie americane. L’impresa, in questo caso, è quella di Burt Munro, ovvero l’uomo che, a dispetto delle difficoltà e della mancanza di denaro, è entrato nel mito stabilendo il record di velocità per le cilindrate inferiori a 1000cc: 296,11 chilometri all’ora. Un primato fissato esattamente 50 anni fa e che rimane tutt’oggi imbattuto.

Cosa c’entra questo con l’orologeria? Beh, c’entra eccome, perché lo scorso agosto, proprio in occasione dell’anniversario del record di Munro, Baume & Mercier ha annunciato la partnership con Indian Motorcycle, la casa motociclistica più antica d’America, nonché azienda che ha prodotto il mezzo che ha guidato Burt Munro dentro alla leggenda.

In occasione di Eicma, esposizione internazionale del ciclo e motociclo, la maison ginevrina presenta il primo frutto di questa partnership: il Clifton Club Burt Munro Tribute Limited Edition.

Realizzato in soli 1967 esemplari, numero che richiama l’anno dell’impresa di Munro, questo cronografo automatico celebra l’impresa di Burt Munro, attraverso dettagli come il grande 35 in giallo e nero che fa da sfondo al contatore dei secondi cronografici e che evoca il numero fortunato del centauro, o il cinturino in pelle di vitello, declinato nel tipico rosso della Indian Motorcycle Company e della Munro Special. Il quadrante, color argento con finiture sabbiate e colimaçon, cita la superficie del deserto salato di Bonneville Salt Flats nello Utah (USA), dove è stato stabilito il record, cifra in evidenza sulla scala tachimetrica sulla lunetta. Omaggiano la Indian Motorcycle Company il contrappeso della lancetta dei secondi, a forma di lettera “I” e il fondello della cassa in acciaio inossidabile da 44 mm con  inciso, oltre al numero di serie, il copricapo indiano logo dell’azienda.