CONTACT US
sitemap


Notizie e novità dal Mondo della Bellezza
Information and news from the World of Beauty
Informationen und Neuigkeiten aus der Welt der Schönheit
Information et nouvelles du monde de la Beauté
Información y noticias del mundo de la belleza
信息和新闻从美的世界
Информация и новости из мира красоты
المعلومات والأخبار من عالم الجمال

Visitors:



55021
Beauty news
September 27, 2017

Da una parte lo sport, dall’altro il glamour. Conciliare i due mondi sembrava all’inizio un’impresa quasi impossibile, eppure a distanza di trent’anni Ruco Line può vantarsi di avercela fatta.  Santo Domingo, 1985, Marco Santucci  – colui che diventerà il founder e CEO del marchio – è un giovane affittacamere, ogni giorno una signora del quartiere haitiano della capitale passa davanti alla locanda di Marco per proporgli l’acquisto dei propri prodotti: tradizionali scarpine colorate che lei stessa cuce all’uncinetto, intrecciandole con l’ago da pesca. 5 dollari al paio, una cifra che Marco spende regolarmente, affascinato dagli
sforzi e dalla creatività di quella signora. Tornato in Italia Marco ha collezionato oltre trecento paia di scarpine, che ha portato con sé e venduto in un batter d’occhio all’interno della sua cerchia di conoscenze : è l’inizio di un’imprevedibile, straordinaria avventura.

 

Ruco Line

 

A riprodurre l’essenza delle scarpine all’ uncinetto ci pensa Daniela, studentessa di architettura e compagna di vita, che ispira la firma delle prime creazioni “Buon Ruco”, dal nomignolo con cui lei chiama Marco. E’ in questa fase che Daniela scopre il proprio
talento: una formidabile intuizione e una creatività spontanea, che la porteranno a diventare l’anima creativa del brand Ruco Line. Nel 1990 Marco acquista un ex tabacchificio dell’800 a Mugnano, alle porte di Perugia, nasce l’azienda, e il 1992 segna l’anno del primo importante traguardo: Daniela crea quello che diventerà un best-seller pluriventennale: il modello 200. E’ la prima sneaker con il tacco. Il resto è storia recente.

 

Ruco Line

 

Oggi a distanza di trent’anni il marchio festeggia l’anniversario con una cpasule collection nclude nove modelli di pelle, sia per lui che per lei, tutti tempestati da magiche e luminosissime borchie in cristalli Swarovski, nonché da dettagli lettering metal. Inoltre, all’interno delle scarpe, è presente una label dedicata che celebra i trent’anni di storia del brand.



55020
Beauty news
September 27, 2017

Da sempre i temi del Chi è Chi Awards precorrono le tendenze, questa edizione pone l’accento sulla comunicazione moda nell’era del web 3.0: “MILLENNIALS VS BLOGGERS, LA MODA
NELL’ERA #DIGITAL.” Un argomento di stretta attualità che vedrà protagonisti i brand e le aziende che hanno maggiormente investito in questo settore, le star dei social network e gli interpreti di questo nuovo modo di fare comunicazione attraverso il web.
Ricevono i CHI E’ CHI AWARDS 2017 nelle seguenti categorie:

Best Digital Brand e Premio Elio Fiorucci – Marco Bizzarri – Gucci
Best Communications to Millennials – Dolce & Gabbana
Miglior sito e-commerce – YOOX
Marchio beauty più amato dai Millennials – Sephora
Best Millennials communications – Sofia Viscardi
Web Designer – Sergio Calatroni
Influencer sportivo Generazione Y – Filippo Bologni
Blogger – Mariano Di Vaio
Volto cinema e tv social – Elisabetta Pellini

Assegnati anche i PREMI BARBARA VITTI votati attraverso la newsletter Chi è Chi News agli uffici stampa Prada, premiato come miglior ufficio stampa moda per le attività digital e Attila & Co, migliore agenzia digital PR moda e bellezza.

La giuria tecnica che ha assegnato i premi è composta da Benedetta Barzini – Docente ed esperta in cultura della moda; Mario Boselli – Presidente Onorario della Camera Nazionale della Moda Italiana;Michele Ciavarella Style Magazine – Corriere della Sera; Emanuele Farneti – Direttore di Vogue Italia; Antonio Mancinelli caporedattore Marie Claire – Cristina Milanesi – beauty director Io Donna; Giuseppe Modenese – Presidente Onorario della Camera della Moda; Cristina Morozzi – Giornalista e
critica di design e design director of education della design school di Istituto Marangoni; Giuliana Parabiago – giornalista e pr & marketing consultant di Pitti Immagine; Massimiliano Sortino – Fashion Editor di Vogue.it.

I Chi è Chi Awards del 2017 sono stati realizzati in partnership con Lancia Ypsilon, che attraverso le parole di Antonella Bruno ha svelato il lancio del progetto «Generazione Y», un nuovo contest cinematografico realizzato con lo IED per dare voce a giovani videomaker in grado di raccontare la loro tanto chiacchierata generazione “Millennial”. Partner dell’evento anche HP, Filorga, Collistar, BKR, LHW ed Edizioni Condé Nast.



gloobe.biz

 

Gloobe.biz: tutto quello che vuoi sapere
sul settore della moda-capelli.

Se cerchi un prodotto per capelli, una notizia o un consiglio
qui sei nel posto giusto per trovarlo !

Clicca e… trova !

read more Gloobe.biz: il motore di ricerca del settore Parrucchieri e Beauty Gossip & News.



55018
Beauty news
September 27, 2017

Si parte il 20 settembre, a Palazzo Morando, con il cocktail su invito “Who is on Next? & Vogue Talents”, appuntamento irrinunciabile della fashion week, aperto al pubblico dal 21 al 23 settembre dalle 10 alle 19. Grazie all’impegno di Vogue Italia, infatti, sono in scena i designer protagonisti di “Who is on Next?” progetto ideato e organizzato da Altaroma in collaborazione con Vogue Italia, per la ricerca di nuovi talenti supportato da ITA – Italian Trade Agency & Vogue Talents, piattaforma dedicata alla ricerca, selezione e visibilità dei talenti locali ed internazionali. La speciale serata è realizzata in collaborazione con Swarovski, main sponsor dell’evento, e grazie al contributo di Alcantara, Audi, Huawei, illy e Martini. Tra i partner istituzionali Camera Nazionale della Moda Italiana e Comune di Milano. E ancora per il quinto anno, la speciale collaborazione con il gruppo Kering nel supporto e promozione del programma EmpowerTalents. Il progetto offre ai migliori talenti opportunità di stage in aree quali sviluppo prodotto, merchandising, visual, sales, brand management, marketing e comunicazione all’interno dei marchi di lusso del gruppo Kering.

Il 21 settembre, Palazzo Morando, nel cuore del quadrilatero milanese, ospiterà un talk in collaborazione con Fujifilm e il brand di fotografia istantanea Instax. Il fotografo Maurizio Galimberti converserà con Riccardo Conti – editor di Vogue Italia – dalle 18.30 alle 19.30 sul tema “Le avventure dello sguardo nella fotografia istantanea”. Sarà questa l’occasione per scoprire la nuova fotocamera istantanea ibrida Instax Square SQ-10 e il suo straordinario potenziale creativo.

Si terrà venerdì 22 settembre, presso l’Ex Scalo Farini di Milano, l’attesissimo party di Vogue Italia “The New Beginning” che celebra ufficialmente il nuovo corso del giornale. Per l’occasione il magazine di Condé Nast ha chiamato come direttore creativo Riccardo Tisci, uno dei creativi italiani di nuova generazione più conosciuti e apprezzati a livello internazionale. A lui Vogue Italia ha chiesto di interpretare il tema di fondo del numero di settembre, e in generale del nuovo corso del giornale guidato da Emanuele Farneti: l’italianità. Così Tisci ha scelto come filo conduttore il Rinascimento e in particolare la Divina Commedia, l’opera che più di ogni altra rappresenta l’orgoglio del nostro Paese. Il format della serata, a inviti, coinvolgerà non solo i protagonisti del fashion system italiano e internazionale, ma anche un’audience allargata e principalmente giovane. Partner dell’evento saranno: Alcantara, Audi, Dyson e Huawei. Per il beverage si ringrazia Moët & Chandon e Vodka Belvedere.

Sabato 23 settembre Missoni, in occasione dei 20 anni della direzione creativa di Angela Missoni, celebra con un party esclusivo la collaborazione tra la maison e Disaronno. Per il quinto anno consecutivo il liquore italiano più bevuto al mondo presenta la nuovissima limited edition, Disaronno wears Missoni, firmata dall’omonima casa di moda italiana.



55017
Beauty news
September 27, 2017

Tomas Maier rivisita le sneakers iconiche Roma 1968 di Puma. Il designer di fama internazionale e direttore creativo di Bottega Veneta dal 2001, che ha creato il brand Tomas Maier nel 1997, fondendo artiginalità e perfezione Made In Italy a uno stile casual e contemporaneo, ha firmato con il marchio di sportswear del gruppo Kering il restyling delle scarpe sporty, in edizione limitata di 200 pezzi, disponibili online sul sito Tomasmaier.com e in selezionati negozi.

«Il 1968 è stato un anno di fermento per il mondo del design», spiega lo stilista tedesco, «e questa collaborazione riflette l’estetica di quegli anni ma con un approccio innovativo ed essenziale, tipico del nostro brand».

Le scarpe Roma 1968 erano state create dal marchio sportivo nel 1968 per celebrare la Nazionale italiana di calcio, vincitrice dei campionati europei. Per questo motivo, il designer ha scelto di renderle uniche con l’iconico motivo a palma sulla tomaia in morbida pelle e un design minimal monocolor con Formstripe a contrasto. Per veri shoes addicted.



55016
Beauty news
September 27, 2017

L’obiettivo? Ricercare idee innovative che possano contribuire al passaggio da un sistema di moda lineare a uno circolare e senza sprechi. Su globalchangeaward.comH&M Foundation apre le iscrizioni alla terza edizione del Global Change Award, una delle più importanti iniziative al mondo per l’innovazione e la prima nel suo genere nell’industria della moda. Tra le idee vincitrici dello scorso anno: una pelle creata dagli scarti della vinificazione, un filato digitale all’interno dei tessuti che ne facilita il riciclo e un nylon biodegradabile prodotto con acqua, rifiuti vegetali ed energia solare. Poiché lo scopo del premio è di avere un impatto significativo su tutta l’industria, né la fondazione, né il gruppo H&M trarranno profitti o acquisiranno i diritti di proprietà intellettuale delle innovazioni.

«Al terzo anno dalla sua nascita, il Global Change Award è diventato davvero una forza positiva all’interno dell’industria della moda», racconta Karl-Johan Persson, membro del consiglio della H&M Foundation e Ceo del gruppo H&M. «Ha dimostrato di essere un importante punto di partenza per i vincitori, attraverso il supporto e l’accesso a un network importante che garantisce alle innovazioni di arrivare sul mercato più velocemente e meglio sviluppate. Sono davvero curioso di vedere quali idee innovative riceveremo questa volta».

Una giuria di esperti approfondite competenze nell’ambito della moda, dell’ambiente, dell’economia circolare e dell’innovazione, selezionerà cinque vincitori. Sarà poi il pubblico a decidere, attraverso una votazione online, come suddividere il premio totale di 1 milione di euro tra le cinque idee selezionate dalla giuria. Oltre a dividersi il premio, i cinque saranno seguiti per un anno con un programma di consulenza (promosso dalla H&M Foundation in partnership con Accenture e con KTH Royal Institute of Technology di Stoccolma), che li aiuterà a sviluppare le loro innovazioni e a massimizzarne l’impatto sul mercato. Tra la capitale svedese, New York City e Shanghai.



Alberto-Cerdan

Los dos premiados han sido elegidos por un jurado profesional, formado por expertos del sector de la estética y la peluquería, así como por periodistas especializados en belleza,  que han destacado la implicación y dedicación personal de ambas figuras en sus sectores profesionales de la Estética y la Peluquería, respectivamente. FELICIDAD CARRERA y ALBERTO CEDRÁN son los dos profesionales elegidos por el jurado de los V Premios Salón Look como  destinatarios de los galardones de honor de esta convocatoria, por suimplicación y dedicación personal a los sectores profesionales de la Estética y la Peluquería, respectivamente.

Estos premios, que ya cumplen sus primeros cinco años de trayectoria, incluyen, asimismo,  otras seis categorías, en las que se han seleccionado a 30 finalistas por su labor en distintos ámbitos:  Trayectoria Profesional en estéticay en peluquería; Mejor Acción Solidaria; Mejor Proyecto Empresarial, categoría estética y categoría peluquería; Mejor Salón Concepto, categoría estética y categoría peluquería; Mejor Comunicación y  Mejor Proyecto de Formación, categoría estética y categoría de peluquería-,

El acto de entrega de esta V edición de los premios tendrá lugar el próximo  26 de septiembre, a las 19.30 h. en el Centro Conde Duque de Madrid, en una ceremonia ya convertida en la gran fiesta del sector, que reunirá a los mejores profesionales de la Estética y la Peluquería de España, y que en está ocasión tendrá más relevancia, si cabe, al celebrar su quinto aniversario. Estos premios, impulsados por Salón Look Madrid, Feria de la Imagen y la Estética, organizada por IFEMA, tienen como objetivo poner de relieve la labor de profesionales, empresas y entidades de los sectores de Peluquería y Estética, que con su creatividad y esfuerzo impulsan una mejora en la formación, en la gestión empresarial, así como en la promoción, información y acción social.

read more FELICIDAD CARRERA y ALBERTO CEDRÁN recibirán el galardón de honor en la V edición de los premios Salón Look en Madrid Gossip & News.



55014
Beauty news
September 27, 2017

shaun mcgrath

SHAUN McGRATH, Stevie English Hair Creative Director and Creative Ambassador for Sustainable Salons Australia, has created a series of unique wigs for cancer charity Look Good Feel Better. The charity teaches cancer patients how to manage the appearance-related side-effects caused by cancer treatment.

The wigs, made from recycled objects are on display at Broadway Shopping Centre, Sydney throughout September as part of Sydney Fringe Festival, with four of the wigs being donated to raise funds for the charity at the event’s conclusion.
“Shaun is an incredible artistic talent so it’s wonderful to see him representing hairdressing in the broader community,” Head of Hair Shots 2 The World and Stevie English Hair international PR agent, Leanne Cutler said. “It’s wonderful that Shaun is supporting people with cancer through his art.”

read more SHAUN McGRATH showcases WIG TALENT for great cause Gossip & News.




Inspired by the fictitious & villainous Disney Character, Cruella De Vil, the collection symbolizes a paradigm of two contrary forces. Black representing power and strength, with deep, devilish qualities; whereas white represents innocence and pureness. Although different and appealing in their own way, their beauty soars when meshed together; offering an exciting, yet edgy allure.

Hair: The Creative Team @ Nüva Beauty & Spa, Laval, Montreal, Canada
(Nüva Team: Angelo Di Pasca, Luigi Rosi, Maggie Semaan, Rebecca Cuerrier & Catherine LeBlanc)
Collection: Nü Paradigm
Make-up: Marika D’auteuil
Models : Delphine Laliberté, Cynthia Bouchard, Estera Kostarjian
Styling : Eric Thériault
Lingerie: Lyla Collection
Shoes: Holt Renfrew Montreal


hair-collections

read more New Hair Collection: The Creative Team @ Nüva Beauty & Spa – CA, Nü Paradigm Collection (6 Photos) Gossip & News.




For a more romantic bride Encarna Moreno proposes a style defined by a high and very modern bow that stylizes the model and highlights the pearl necklace, in the most purest Chanel style. A high updo is ideal for jewelery dresses, such as
the one of this proposal so fine and elegant.

Hair: Encarna Moreno
Collection: Wedding Glamour
Ph: Sergio Hedrera, José Lucas
Make-up: Fatima Moreno
Stylism: Encarna Moreno
Costume Design: Taller de Diseño
Models: Mari Ángeles Quintana, Rocío Celas, Esther Sánchez y Mari Carmen Collado


hair-collections

read more New Hair Collection: Encarna Moreno – ES, Wedding Glamour Collection (4 Photos) Gossip & News.



55011
Beauty news
September 27, 2017

Segui in diretta da Milano – mercoledì 20 settembre alle ore 13 – la sfilata di Gucci.



MichaelPiastrino_Pezzonovante


During a trip to Milan last August to purchase salon furniture, Michael & Adrian were intrigued by how the women dressed – so chic and simple yet with an unassuming sophistication and assuredness.
This prompted the duo to think about creating a collection that would capture this style, paying homage to women and their beauty and strength.
Usually a term used to describe a “big shot” or man in power the collection name “Pezzonovante”, is used here to describe those women we saw on the streets of Milan.
To Michael and Adrian, they were powerful and confident yet still embracing their own individual strength and sensuality and this has been reflected in ‘Pezzonovante”.
Key statement pieces in the styling and neutral tones – camel, teak, mahogany, oak, mauve – perfectly complement the beauty in the natural feel of the hair that lends itself to a distinct editorial feel.
Each look displays a subtly in movement and softness, allowing the model’s natural strength to shine, confident in their own individuality and sense of style.

Hair: Michael Piastrino
Collection: Pezzonovante
Ph: Andrew O’Toole
Make-up: Kylie O’Toole
Styling: Elaine Marshall
Colour: Adrian Rotolo


hair-collections

read more New Hair Collection: Michael Piastrino – AU, Pezzonovante Collection (7 Photos) Gossip & News.




Pour cette nouvelle collection intitulé SECRET GARDEN, je me suis inspiré de l’immense richesse que la nature nous offre durant la saison du printemps, une explosion de couleur que j’ai souhaité interprété à travers mes 3 visuels.

Hair: Jérôme Fendt
Collection: Secret Garden
Ph: Jérôme Fendt
Make-up: Marie Borgobello
Colorist: Jérôme Fendt
Post prod: Robin Lavanoux
Model: Nina R.


hair-collections

read more New Hair Collection: Jérôme Fendt – FR, Secret Garden Collection (3 Photos) Gossip & News.




Inspired by elegance and simplicity, with a touch of fantasy granted by the sweetness of the pink threads.

Hair: Encarna Moreno
Collection: Hechizo
Ph: Sergio Hedrera
Make-up: Encarna Moreno
Stylist: Encarna Moreno
Models: Macarena Gr


hair-collections

read more New Hair Collection: Encarna Moreno – ES, Hechizo Collection (3 Photos) Gossip & News.



55007
Beauty news
September 27, 2017

Scritta bianca su sfondo rosso. Semplice, regolare, minimal, ma di grande, grandissimo effetto. Perché il marchio di streetstyle Supreme, nel tempo, dal nulla è diventato tutto. Dalle strade di New York più desolate è arrivato alle passerelle esclusive parigine di Louis Vuittondall’essere nel guardaroba di semplici skateboarder a diventare un vero e proprio must-have di stile nelle cabine armadio gigantesche delle star. Ma come ha fatto un brand così semplice, senza fronzoli, senza un passato a diventare uno dei più importanti marchi del panorama fashion mondiale? Bisogna analizzare bene la storia per capire il tutto.

Siamo nella New York del 1994, quella descritta da Larry Clark nel celebre film Kids dell’anno successivo. Una New York profondamente diversa da quella attuale, popolata da skaters e giovani in fermento, amanti dell’arte, della creatività a 360 gradi. Qui, più precisamente a Lafayette street, James Jebbia decide di investire 12 mila dollari in un piccolo negozietto che è diventato oggi uno dei brand più famosi e chiacchierati del pianeta. Il logo scelto è semplice: un box rosso, una scritta bianca (in font Futura) in grassetto, stampato sulle magliette di tanti passanti, che probabilmente non è neanche opera dello stesso Jebbia. Infatti, dovrebbe trattarsi di un tributo, una citazione, un’imitazione  dei poster propaganda dell’artista Barbara Kruger. All’interno dello store, con il passare degli anni, sono passati bande, artisti emergenti, skateboarder che hanno contribuito a far crescere il negozio e che sono diventati parte dello staff Supreme, ma anche fotografi, musicisti, artisti, designers. Poi sono arrivate le celebrity che, comprando e indossando i prodotti del marchio, lo hanno fatto conoscere a livello internazionale. Iconiche sono diventate le fotografie di Terry Richardson per le magliette Supreme con soggetti come Kate Moss, Kermit la rana, Michael Jordan e Lady Gaga che hanno portato velocemente il brand a essere riconosciuto come “the coolest streetwear brand in the world right now”, o “the Chanel of downtown streetwear.”

Non solo. I marchi e le maison più importanti di moda e design, visto il grande successo, hanno iniziato a proporre al brand (e viceversa, almeno così gli addetti al settore dicono) di lavorare a quattro mani per creare collaborazioni esclusive. Così sono nate, tra le tante, le capsule collection realizzate con Vans, Lacoste, Nike, Dr Martens, Stone Island, Playboy, Rizzoli, Budweiser, Comme Des Garcons SHIRT, Everlast e persino con artisti del calibro di Keith Haring, qualche anno dopo la sua morte. Fino alla tanto acclamata collaborazione, risalente allo scorso anno, con la maison francese Louis Vuitton. Nella gallery, trovi una selezione di 20 prodotti Supreme da acquistare e da collezionare.



55006
Beauty news
September 27, 2017

Without huge penises and howling orgasms, is real life suddenly a massive letdown?


By: Gemma Askham

Continue reading...

55005
Beauty news
September 27, 2017

Autumn = lazy Sundays curled up with red wine at the pub, right? 🍂🍷🔥


By: Alice Howarth

Continue reading...

55004
Beauty news
September 27, 2017

We're getting serious hair envy 💁🏼


By: Ellie Davis

Continue reading...

55003
Beauty news
September 27, 2017

Fierce AF.


By: Carolina Nicolao

Continue reading...


The Golden Globe-winning actress gushed about her Downton co-stars and hinted at a potential second season of ITV1's Liar...


By: Glamour

Continue reading...

LINKS © GLOBELIFE.COM CONTACT US