CONTACT US
sitemap


Notizie e novità dal Mondo della Bellezza
Information and news from the World of Beauty
Informationen und Neuigkeiten aus der Welt der Schönheit
Information et nouvelles du monde de la Beauté
Información y noticias del mundo de la belleza
信息和新闻从美的世界
Информация и новости из мира красоты
المعلومات والأخبار من عالم الجمال

Visitors:




She broke down while discussing her BFF


By: Joris Hendrik

Continue reading...

53400
Beauty news
June 22, 2017

Yep, Nicole Kidman is changing her name and we're loving the one she's chosen...


By: Joris Hendrik

Continue reading...


Noooo?! Really?!


By: Will Rix

Continue reading...

53398
Beauty news
June 22, 2017

From the kick-ass woman who designed for The Great Gatsby, Moulin Rouge and Romeo + Juliet


By: Glamour

Continue reading...


First up: they're anti-abortion and anti-same sex marriage, says Caitlin De Jode


By: Caitlin De Jode

Continue reading...


💑💍💒💘🎂 💑💍💒💘🎂 💑💍💒💘🎂


By: Alice Howarth

Continue reading...

53395
Beauty news
June 22, 2017

For Cervical Screening Awareness Week, Grace Timothy gets very honest about smear procedures, abnormal results and, umm, firemen...


By: Grace Timothy

Continue reading...

53394
Beauty news
June 22, 2017

It's been a long time coming...


By: Ciara Sheppard

Continue reading...

53393
Beauty news
June 22, 2017

Last night's show was SO good...


By: Leanne Bayley

Continue reading...


"You have to go out with me"


By: Alice Howarth

Continue reading...


Katy Perry has ranked her ex lovers as part of her live stream to promote her new album, Witness.


By: Ciara Sheppard

Continue reading...

53390
Beauty news
June 22, 2017

Enter now for your chance to win...


By: Glamour

Continue reading...

53389
Beauty news
June 22, 2017

Enter now for your chance to win...


By: Glamour

Continue reading...

h&co

BEAUTY BAZAR FASHION è lo short magazine dedicato alla moda-capelli di tendenza e H&CO si è aggiudicato la copertina di questo numero!

Il Salone H&CO a Visnadello, Treviso, dà spazio ai tuoi desideri.

read more H&co Parrucchieri di Visnadello in copertina per Beauty Bazar Fashion ! Gossip & News.



53387
Beauty news
June 22, 2017

«Solo un appunto, l’orologio lo porto sul polso destro. Spero non sia un problema per le foto». Osmany Juantorena ci tiene a questo particolare, fa parte della sua storia. E lo dice con un’umiltà a tratti disarmante. Il giocatore di pallavolo, argento alle Olimpiadi di Rio con la Nazionale azzurra e fresco vincitore dello scudetto italiano con la sua Lube Volley, è il Brand Ambassador scelto da Baume & Mercier per la linea Clifton Club, un tributo ai gentlesportsmen. Noi lo abbiamo incontrato in occasione dello shooting per il servizio sul nuovo numero di GQ di Giugno-Luglio 2017 (n.210) in edicola a partire dal 13 giugno e ci siamo fatti raccontare la sua storia.

Sono le circa le 14,30 quando l’italo cubano arriva in studio. Sul viso il peso di una lunga trasferta in treno che da Civitanova Marche lo ha portato fino a Milano, ma anche la serenità di chi in fondo a viaggiare è abituato. Un saluto e poi il camerino. Vestire un uomo di due metri non è un qualcosa che si possa  improvvisare. Ci vogliono pazienza e diverse prove perché le maniche di una giacca non sono mai abbastanza lunghe e il pantalone non cade perfetto. Ma Osmany ci scherza e nell’eleganza si sente a suo agio quasi fosse in divisa da gioco. Poi d’improvviso ecco l’outfit perfetto. Si accendono le luci dello studio e si scatta.

Nato e cresciuto a Cuba, ci racconta che in Italia ha trovato la sua casa e per i colori azzurri ha lottato nelle giornate magiche di Rio. Ma della natura caraibica si porta addosso ancora tutto il sapore, oltre a una moglie e una figlia. Glenda e Victoria, le donne della sua vita. La moglie l’ha conosciuta a Cuba fingendo di essere il fratello gemello di quell’Osmany Juantorena che allora vestiva i colori della Nazionale cubana. Stare sotto i riflettori non fa parte della sua natura, ce lo dice mentre il flash lo immortala nella sua infinita eleganza. Ma ne fanno parte gli orologi. Deve essere nato tutto da quella volta che suo nonno Andrés gli mostrò il suo orologio d’oro che si deve vestire sul polso destro, perché la sinistra è il lato del cuore.

«Alza il mento e guarda in camera», ogni indicazione del fotografo  la segue senza complicazioni né repliche, paziente e generoso in un ambiente che non è il suo. E offre anche il caffè, alla fine di tutto.

Non ci stupisce che Baume & Mercier abbia scelto proprio lui per rappresentare una linea dove i valori sani dello sport sono al centro, dove l’agonismo lascia spazio al rispetto, allo spirito di squadra, al fairplay e alla condivisione. Un vero gentlesportsman.



“Bridging the Gap” è il titolo del film diretto e interpretato da Edwuard Enninful – nuovo direttore di Vogue Uk – in cui l’iconico brand di abbigliamento Gap celebra l’ottimismo americano. Enninful ha selezionato nel cast personaggi apprezzati e ammirati con cui aveva già lavorato, che incarnano l’attuale cultura americana, e ha preso la classica T-shirt bianca basic di Gap pensandola come tela bianca per lasciare a ognuno la possibilità di personalizzarla e renderla propria, per mostrare come le differenze li uniscano. Tra i personaggi coinvolti nel progetto anche Miles Chamley-Watson, lo schermidore statunitense, campione del mondo di fioretto nel 2013, a cui abbiamo rivolto qualche domanda.

Come sei stato coinvolto nel progetto?
Mi ha chiamato lo stesso Edward Enninful. Sono arrivato sul set ed era tutto perfetto, Edward è una persona fantastica.

Sei un ottimista?
Super positivo. E penso che l’intera campagna sia davvero un inno all’amore, alla positività, è una campagna che colpirà molte persone dritto nel cuore, e il cast non avrebbe potuto essere migliore.

Cosa significa Gap per te?
Hanno iniziato con un paio di jeans e una maglietta, cosa che in molti fanno, ma ognuno in maniera diversa, Gap è un marchio che veste l’estetica di ognuno, è per questo che mi è piaciuto molto collaborare con loro.

Che rapporto hai con il mondo della moda, come descriveresti il tuo stile?
Mi piace mischiare e mettere insieme più cose, direi che lo streetwear di lusso è quello in cui mi identifico meglio. La moda non ha limiti.

Cosa Bridging the Gap significa?
Significa fare le cose che ami, seguire le tue passioni, la scherma nel mio caso. Come racconta questa campagna se riesci a superare il gap puoi raggiungere i tuoi obbiettivi, i tuoi sogni, puoi fare ciò che desideri più al mondo, quello che ti rende felice, impegnandoti e lavorandoci sodo. Che è quello che ho fatto io con la mia pasisone, che mi ha portato diventare la persona che sono ora.

Qual è il capo di abbigliamento che non può mancare nel tuo guardaroba?
Un buon paio di jeans.



53385
Beauty news
June 22, 2017

Esattamente un anno fa il documentario in chiave ironica (e dal riconoscibile humour british), o meglio il Mockumentary “The Life of Pitti Peacocks”, firmato da Aaron Christian, regista, giornalista e tra l’altro cofondatore del sito Individualism e former senior video Director di Mr Porter, ha fatto il giro del mondo tra gli operatori del settore moda. E non solo.

Christian ha paragonato i cosiddetti ‘poser’ di Pitti Immagine Uomo, tuttora l’appuntamento fieristico per eccellenza dedicato alla moda maschile, a dei pavoni. Creature stravaganti e narcisiste che amano attirare l’attenzione dei presenti e si nutrono di orgoglio e vanità. La competizione è spietata e non basta brillare di luce propria, bisogna fare in modo di offuscare quella emanata dalle creature vicine. Nonostante ciò i peacock si muovono in gruppo con l’obiettivo di aumentare l’impatto visivo e stupire. Ciascuno di loro studia ogni mossa, ogni singolo dettaglio del proprio outfit per raggiungere il proprio obiettivo: essere ammirato, fotografato, corteggiato.

Il vero peacock di Pitti cura il proprio aspetto in maniera maniacale, ama abiti dal gusto sartoriale, ma dai colori decisi. Le fantasie sono originali; predilige il quadrettato (Manuel Ritz) o le righe di grosse dimensioni (Massimo Alba), fiori, disegni geometrici e stampe etniche (Canali, Rubinacci ed Etro). Immancabili l’occhiale da sole in stile vintage, il cappello Borsalino, la pochette abbinata a cravatta o papillon (Thomas Mason). Spesso ama sfoggiare il panciotto sotto la giacca o le bretelle, sceglie vestibilità asciutte e d’estate lascia la caviglia scoperta. Come vezzo una sciarpa leggera da portare al collo (Doriani Cashmere). Cartelle e shopper in pellami pregiati li accompagnano sempre. (Valextra e Jil Sander). Come calzature, via libera a mocassini con nappine, slippers, o particolari doppiafibbia (Fragiacomo e Dolce&Gabbana). Se anche voi volete trasformarvi in un vero peacock e cercare di battere la spietata concorrenza, ecco nella gallery alcuni suggerimenti. Buona fortuna, e che vinca la ruota, ops, l’outfit, migliore.



Quella di Francesco Pistilli è una vita spesa rincorrendo storie da raccontare attraverso l’obiettivo della sua macchina fotografica. Ma, nel susseguirsi di esperienze e di incontri, dalla città ai luoghi più impervi, può contare su un compagno fedele: il suo G-SHOCK Mudmaster GWG-1000.

Qual’è la spinta che ti motiva ad affrontare situazioni estreme?
La spinta è data dal desiderio di raccontare storie e notizie dal mondo nel modo più onesto possibile, soprattutto ora che viviamo la stagione delle fake-news e delle manipolazioni digitali. Solo la ricerca empirica, il viaggio e l’immersione (temporanea ma totale) nel luogo d’interesse danno al fotoreporter la possibilità di capire cosa succede per poter realizzare una storia fotografica.

Quanto è importante il tempo nel tuo lavoro?
Il tempo è fondamentale e ha mille importanti sfaccettature: c’è il tempo dedicato allo studio e alla preparazione di un reportage, c’è il tempo del viaggio che di solito è limitato per questioni di budget o di deadline di consegna col cliente, poi c’è quello sfuggente e quasi inconsistente del futuro.. è praticamente impossibile programmare a lungo termine la mia vita con questo lavoro considerando che le cose accadono e spesso significa partire all’improvviso o cambiare i programmi nel giro di 24h perché un cliente ti ha chiesto di andare per seguire un evento. Per ultimo c’è il tempo che un freelance spende nel fare proposte, cercare clienti, cercare editori e fare self promotion sui social. Insomma il concetto di tempo è fondamentale in questo lavoro.

Qual è la prima cosa che guardi quando devi scegliere un orologio?
Quando scelgo un orologio la prima cosa che guardo è la resistenza, deve essere un orologio capace di seguirmi in ogni situazione e tipo di clima.

Cosa ti ha colpito in particolare del G-SHOCK Mudmaster GWG-1000?
G-SHOCK Mudmaster GWG-1000 è un orologio altamente performante e resistente. Ha molte funzioni utili ma soprattutto è una macchina da combattimento.

Qual è la funzione che utilizzi di più e perché?
Le funzioni che più utilizzo sono orario, temperatura e altimetro. Il mio G-SHOCK Mudmaster GWG-1000 rappresenta la mia voglia di viaggiare, ovunque e comunque. Se potesse parlare probabilmente userebbe con me le parole di un detto africano: “Ciò che non hai mai visto lo trovi dove non sei mai stato”.



53383
Beauty news
June 22, 2017

Riconosciuto per la sua inconfondibile impronta creativa, la sua estetica unica e il suo originale punto di vista, il regista spagnolo Pedro Almodóvar è stata scelto da Prada quele miglior protagonista del nuovo capitolo del progetto 365, che presenta la collezione Uomo Autunno/Inverno 2017 del marchio.

Insolitamente al centro della scena, Almodóvar è fotografato in una serie di inquadrature panoramiche nell’interno idealizzato della sala sfilata. Ogni scatto di Willy Vanderperre è carico di una narrativa implicita, di un proprio retroscena. Le immagini sembrano fotogrammi di un film che non è mai stato realizzato. Per la campagna il regista attinge anche alla sua esperienza di attore per evocare un Almodóvar immaginario, interpretando ironicamente il ruolo del regista, incerto dinanzi all’obiettivo, apparentemente colto
alla sprovvista.



I tagli disegnano i contorni del viso con frangette appena scomposte in movimenti naturali e forme leggere, rese ancora più preziose da texture ricercate che catturano il calore del sole. I corti, leggeri, scalati e delicatamente wavy enfatizzano i movimenti con punti luce nei toni fragola, molto luminosi. Armocromie rosate alleggeriscono i biondi e si stemperano sulle lunghezze medie con l’utilizzo sapiente dell’hair contouring. I lunghi dalle texture row e dai colori ricercati, segnano il ritornano alla natura con sofisticate palette eco chic e raccolti seducenti. Le chiome naturali e leggere, vengono talvolta annodate appena sopra le spalle con nastri sottili. La nuova palette colore si ispira a piante, radici e fili vegetali, proponendo colori trasparenti e perlacei, bagnati dalla brina estiva. Le nuance biondo, cognac, rame e ruggine talvolta si uniscono in sofisticati balayage con i rosa, i rossi e i colori del mais, del grano e del farro.

Hair: James Hair Fashion Club – Italia
Collection: Attitude
Ph: Marco La Conte
Make-up: Maurizio Massari @ Face to face Agency
Styling: Team Artistico James

hair-collections

read more James Hair Fashion Club – Italia, Attitude Collection ( 4 Photos) Gossip & News.



LINKS © GLOBELIFE.COM CONTACT US