CONTACT US
sitemap


Notizie e novità dal Mondo della Bellezza
Information and news from the World of Beauty
Informationen und Neuigkeiten aus der Welt der Schönheit
Information et nouvelles du monde de la Beauté
Información y noticias del mundo de la belleza
信息和新闻从美的世界
Информация и новости из мира красоты
المعلومات والأخبار من عالم الجمال

Visitors:



55395
Beauty news
October 21, 2017

Viewing party dessert? Sorted ✅


By Ellie Davis

Continue reading...

55394
Beauty news
October 21, 2017

Back when it was all Bambi legs and baby faces...


By Ciara Sheppard and Ellie Davis

Continue reading...


🎆 Fireworks are going off... in our hearts! 💓


By Leanne Bayley

Continue reading...


The actress sent a warning to young women starting out in Hollywood over a decade ago...


By Ciara Sheppard

Continue reading...


“I’m not going to run myself into the ground again.”


By Leanne Bayley

Continue reading...

Una collezione unica proveniente dalle spiagge dell’Australia e realizzata con la stessa passione che i surfisti hanno nei confronti delle onde dell’oceano. In esclusiva su Farfetch.com, è in vendita la capsule collection di T-shirt e sneakers di Ex Infinitas, realizzata partendo dai capi d’abbigliamento riciclati dei surfer australiani.

Ciascuna maglietta, realizzata dal designer a capo del marchio Lukas Vincent, è composta da due metà di due T-shirt diverse, unite fra loro. Mentre le sneakers, create con l’aiuto di Livo Evijari, sono un inno all’artigianalità in continua evoluzione.



Nonostante le temperature miti di queste giornate d’autunno, la stagione fredda è in arrivo e il tanto ritardato cambio dell’armadio è alle porte. Ma niente panico. I capi nuovi da mettere nell’armadio oltre che belli, li vogliamo comodi e facili da trasportare, realizzati con materiali tecnici e all’avanguardia, e trovarli non è impresa impossibile. Il marchio italiano Adhoc, infatti, presenta un guardaroba sia maschile che femminile dedicato a chiunque si metta in viaggio per piacere o per lavoro.

Adhoc

Ogni capospalla è completamente impermeabile, pratico da lavare e da trasportare, e soprattutto anti piega. Tra i capi chiave di stagione: il parka, per affrontare viaggi in ambienti in cui le temperature sono molto basse, declinato utilizzando tre tessuti differenti: misto cotone; jacquard sovrastampato; lana spigata.

Adhoc

Il Bold Parka, nello specifico, è imbottito con piume di altissima qualità, ed è dotato di una cinghia che consente di tenerlo comodamente a tracolla. Il capo è inoltre arricchito da un secondo cappuccio, staccabile e customizzabile in diversi colori.

 

 



L’8 ottobre la città di Milano ha ospitato un imperdibile evento per il mondo dell’hairdressing e del fashion: “Back In Milan” di Schwarzkopf Professional. L’Alcatraz di Milano, una location metropolitana unica nel cuore della città, riconosciuta in tutta Italia per la sua versatilità e capacità di trasformarsi, è stata cornice di un evento fatto di colori, moda e tendenze in fatto di capelli.

 

schwarzkopf-alcatraz-1

Uno show alternativo e ricco di stimoli e un’opportunità per il pubblico di intrattenersi e divertirsi con uno spettacolo indimenticabile. Chi sono stati i protagonisti sul palco? Due hairdressers di fama internazionale: gli X-presion Creativos e Richard Ashforth. I primi, famosissimi per i “pixeled hair”, un trend audace per look di tendenza, hanno presentato, per la prima volta in Italia, la loro nuova collezione, in tour in tutta Europa.

 

schwarzkopf-show-11

Richard Ashforth invece, Global Styling Ambassador di Schwarzkopf Professional, fondatore di Saco e Ambassador di OSiS+ ha presentato la collezione Essential Looks, mostrando al pubblico una performance spettacolare e poliedrica con il supporto del team EL italiano.

 

schwarzkopf-show-14

Al termine dello show un aperitivo e coinvolgenti attività per tutti i partecipanti. Ma non è finita qui… a conclusione dell’evento un Dj Set per divertirsi mentre ci si gusta un buon drink in compagnia.

 

schwarzkopf-show-7

read more SCHWARZKOPF SHOW evento “Back in Milan” all’Alcatraz di Milano Gossip & News.



55387
Beauty news
October 21, 2017

Raz Degan è il nuovo testimonial di Breil. L’attore televisivo è il nuovo volto della campagna pubblicitaria, firmata dal creativo Luca Tommassini, del marchio di orologi e gioielli.

«Dal 1996 non prestavo la mia immagine per una campagna pubblicitaria o per un brand commerciale», racconta Degan. «Non perché non avessi avuto occasioni di farlo, ma perché non trovavo un senso e un percorso che mi accomunasse e legasse a chi, di volta in volta, si faceva avanti. Ero impegnato a sperimentar nuove cose e a trovare il mio orizzonte. Con Breil è stato diverso: l’idea di collaborare con un brand che non è mai stato scontato mi ha incuriosito e stimolato.. Essere scontati è “boring!” Breil è capitato nel momento giusto, con la proposta più adatta: tornare a fare comunicazione con la possibilità di dire la mia e di mostrare me stesso mi ha subito convinto. Inoltre, con un regista e art director come Luca Tommassini, si aprivano prospettive interessanti: il gruppo di lavoro che si è formato sul set è stato eccezionale, io e Luca abbiamo collaborato con la casa di produzione e con l’azienda stessa per dare corpo alle nostre visioni e idee».

Nella campagna, l’attore avvolge in un abbraccio protettivo la sua donna e, insieme, i gioielli che lei indossa, pronunciando la frase: «Non toccate i miei gioielli!». La molteplice chiave di lettura va a toccare dimensioni diverse. Una più “profana”, estremamente didascalica, legata agli oggetti, ai gioielli indossati e custodi ti gelosamente. L’altra, invece, fa un passo in avanti, andando a estendere la parola gioiello alla donna stessa e a tutti i valori di cui lei è portatrice, alla relazione che si instaura con l’uomo. La donna stessa è il suo gioiello, parte di sé, prezioso e necessario come l’aria. Degan, che racchiude una profondità e una spiritualità che lo rendono sempre diverso, rappresenta in maniera perfetta l’uomo protettivo, complice e attento.



55386
Beauty news
October 21, 2017

Inside Camo. La moda invita a darsi alla macchia e lo fa proponendoci nuove proposte pensate per veri avventurieri. La stampa camouflage, sempre di grande tendenza, scopre nuovi accostamenti di colore e nuove forme grafiche, seppur rimanendo sempre riconoscibile al primo sguardo. Tantissimi i nuovi percorsi stilistici che hanno dato vita a risultati originali, anche utilizzando le tonalità cromatiche classiche dello stile militare.

Per esempio la linea Eastpak Remade by Christopher Raeburn, in edizione limitata, è formata da tre tipi di zaini realizzati utilizzando esclusivamente uniformi riciclate della British Military e British Border Force. Una polvere dorata sembra invece essere caduta sulla scarpa oxford e lo zaino in pelle di capretto camouflage di A. Testoni. Il pattern camo è trattato in modo insolito e interessante anche da Golden Goose Deluxe Brand per il backpack in canvas e dettagli in pelle. E per quando l’inverno arriverà ecco il piumino di Herno con lavorazione jacquard o quello corto di Tatras. Nasce dall’unione di due brand moda amati dai più giovani la collezione The Converse x Carhartt WIP Chuck ’70 collection. E ancora la felpa con zip e cappuccio di Aeronautica Militare, per affrontare con grinta le sfide giornaliere così come le calze Alto Milano o la cintura in pelle di Givenchy. Comoda e pratica la borsa in nylon con macrotasche frontali con la stampa camouflage rivisitata da Valentino Garavani che è ormai un cult. Anche il brand Polo Ralph Lauren gioca con la stampa classica e la sceglie per il suo cardigan in stile College.

Non possono mancare poi i pantaloni cargo, se amate questo stile. Quelli della gallery sono di Superdry. Ha uno stile estremamente elegante invece la giacca in cotone con texture all over digital camouflage e revers a scialle in raso di Manuel Ritz. Amate la stampa camouflage ma desiderate optare per nuovi accostamenti di colore? Eccovi accontentati. Vi sono le sneakers di Diesel in maglia sui toni del beige e marrone, oppure il completo in lana che gioca con la palette dei grigi, di Ports 1961, o i tanti capi che scelgono la stampa camouflage nelle tonalità del blu e azzurro. Vedi il piumino di Esemplare o la camicia di Jeckerson.



55385
Beauty news
October 21, 2017

SS18 is all about bare beauty - or as we like to call it, à la française 🇫🇷


By Carolina Nicolao

Continue reading...


Chocolate. Alcohol. Christmas. Can't it be December already?!


By Anna Johnstone

Continue reading...

55383
Beauty news
October 21, 2017

GLAMOUR travels to...


By Emma Hargadon

Continue reading...


We are 100% on board with this


By Glamour

Continue reading...


Get in bitches we're going shopping 🌈💕


By Carolina Nicolao

Continue reading...


“I was sleeping one night on location and I woke up and he was filming me."


By Leanne Bayley

Continue reading...


The Oscar winner says there are many men just like Weinstein in Hollywood...


By Sagal Mohammed

Continue reading...


Less fat, ripens faster, goes bad slower.


By Anna Johnstone

Continue reading...

 

Milano capitale della moda made in Italy apre per la prima volta, al pubblico, le porte dei propri atelier per raccontare tutto quello che sta dietro la creazione di un abito. Un progetto straordinario, aperto a tutti, che il prossimo 21 e 22 ottobre offrirà a chiunque ne abbia voglia e curiosità, la possibilità di scoprire il cuore, di toccare con mano la bellezza e l’unicità delle grandi case di moda. Luoghi normalmente inaccessibili dentro i quali nasce il processo creativo. Da Antonio Marras a Ermenegildo Zegna, passando per Etro, Gianni Versace, Giorgio Armani, Missoni, Moncler, Prada, Trussardi, sono in molti i grandi atelier milanesi che hanno aderito all’iniziativa, battezzata non a caso, Apritimoda, patrocinata dal Ministero dello Sviluppo Economico, del Comune di Milano, di Camera Nazionale della Moda Italiana, FAI e Altagamma,

“Grazie al progetto Apritimoda proseguiamo, dopo la positiva esperienza di Milano XL, nella volontà di promuovere la collaborazione tra le istituzioni e gli operatori per valorizzare il grande patrimonio manifatturiero italiano fatto di artigianalità, ricerca nei materiali e creatività, aprendo a un pubblico di appassionati i più importanti atelier del Made in Italy.” così commentano l’iniziativa l’Assessore Cristina Tajani (Commercio, Moda e Design) e Filippo del Corno (Cultura). La vista sarà libera e gratuita. Ogni visita sarà unica e rispecchierà lo stile di ciascuna maison, il proprio modo di intendere la moda e di raccontarsi.

A supporto dell’iniziativa, in collaborazione con Milano Unica, hanno voluto essere partner di un progetto che valorizza Milano come capitale delle eccellenze del Made in Italy, American Express, Maserati, Illy, Intesa San Paolo e Artemide.



LINKS © GLOBELIFE.COM CONTACT US