CONTACT US
sitemap


Notizie e novità dal Mondo della Bellezza
Information and news from the World of Beauty
Informationen und Neuigkeiten aus der Welt der Schönheit
Information et nouvelles du monde de la Beauté
Información y noticias del mundo de la belleza
信息和新闻从美的世界
Информация и новости из мира красоты
المعلومات والأخبار من عالم الجمال

Visitors:




We can’t believe it either, but #SexForRent is a thing – and it’s happening now. Journalist Vonny Moyes explains


By: Ali Pantony

Continue reading...


Would you wear them?


By: Leanne Bayley

Continue reading...


Bey & Jay, George & Amal... your soon-to-be born twins have a lot to live up to if they're going to compete with J-Lo's...


By: Sagal Mohammed

Continue reading...

52420
Beauty news
April 29, 2017

If the idea of voting is giving you the black dog, here's how to feel a bit clearer on the matter


By: Kat Brown

Continue reading...

52419
Beauty news
April 29, 2017

Festival fling alert 🔥


By: Carolina Nicolao

Continue reading...

52418
Beauty news
April 29, 2017

For news presenter Sarah-Jane Mee, egg freezing is an insurance policy that isn't worth the payout...


By: Sarah-Jane Mee

Continue reading...


The drama continues...


By: Hollie Brotherton

Continue reading...

52416
Beauty news
April 29, 2017

Cheers to that 🍷


By: Sagal Mohammed

Continue reading...


Move over Tom Hardy...


By: Rebecca Fearn

Continue reading...


Want to wake up feeling FRESH?


By: Glamour

Continue reading...


Flawless complexion this way...


Continue reading...


R.I.P our stable, settled stomachs...


By: Rebecca Fearn

Continue reading...


This is just so sad...


By: Leanne Bayley

Continue reading...


Introducing the most feed-worthy accessory of the moment...


By: Ciara Sheppard

Continue reading...


She's not the first actress Elon's dated...


By: Ciara Sheppard

Continue reading...

52408
Beauty news
April 29, 2017

 

Mai come oggi, per essere moderni, bisogna saper guardare al passato e capire quali sono gli elementi da recuperare. Solo così è possibile appagare quel desiderio di racconto di sé, molto diverso da quello urlato attraverso i social, ma che passa, in primo luogo, attraverso gli abiti e gli accessori che decidiamo di portare.

Se qualcuno ancora – per comodità o abitudine – preferisce continuare a seguire la corrente, sono quindi sempre di più le persone alla ricerca di oggetti capaci di trasmettere un segnale preciso circa chi si è e la propria idea di gusto. E’ a loro che si rivolge l’interessante lavoro di rilettura e attualizzazione fatto da Girard-Perregaux su uno dei suoi modelli più iconici: il Laureato.

Non è un caso che la maison abbia scelto proprio questa famiglia: il Laureato è infatti la combinazione di una serie di caratteristiche che lo rendono attualissimo. E’ uno dei simboli del design, infatti nasce a Milano, dalla creatività di un architetto che gli regala una lunetta ottagonale all’interno di un cerchio e una cassa con bracciale perfettamente integrato. E’ l’incarnazione dell’idea che un orologio debba poter essere indossato in ogni circostanza, grazie al suo stile elegante e sportivo. E soprattutto, al momento del suo lancio, nel 1975, monta uno dei movimenti più all’avanguardia del tempo: un calibro al quarzo Swiss Made dalle prestazioni cronometriche tanto eccellenti da fargli superare tutti i test di precisione e fargli guadagnare il nome che porta (anche se molti credono che sia un omaggio al celebre film con Dustin Hoffman, errore comprensibile, dato che la sua estetica rimanda immediatamente a quell’idea di eleganza non costruita lanciata dal film).

I nuovi modelli prendono tutti questi elementi rendendoli attuali.

La cassa, per esempio, viene proposta in due taglie (oltre a una variante femminile da 34 mm): da 42 mm e da 38 mm (unisex, in linea con l’attuale caduta dei confini di genere), sempre con l’iconica lunetta ottagonale, quadrante con lavorazione a minuscole piramidi “Clous de Paris” e lancette a bastone, cinturino in alligatore (fornito con cinturino aggiuntivo in caucciù, perfetto per l’estate) o bracciale con maglie satinate a forma di H e raccordi bombati lucidi. Impermeabile fino a 100 metri, è proposto in acciaio, oro rosa o bicolore, titanio e oro rosa, in linea con lo spirito Anni 70 del modello originale. Il movimento, sempre automatico e di manifattura, è visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro.

Da collezionisti, il Laureato Tourbillon, con cassa da 45 mm in titanio e oro, con Ponte d’ Oro a forma di freccia, firma inconfondibile della manifattura della maison.

Una linea al momento disponibile solo in alcune delle località più esclusive (a un prezzo a partire da 9.800): Milano, Roma, Parma, Verona, Forte dei Marmi e Porto Cervo.



52407
Beauty news
April 29, 2017

Comode, colorate e divertenti, da scegliere in base alla propria personalità e al proprio carattere. E da indossare per regalare al proprio outfit quel tocco di streetstyle che fa la differenza.

Le T-shirt con stampe, all-over o localizzate sul davanti, possono essere sfoggiate sotto la felpa, il cardigan di cotone e anche il blazer. Con jeans dall’effetto used e destroyed, o pantaloni chino leggeri, perfetti per la stagione primavera-estate 2017.

Nella gallery, una selezione di magliette da non perdere.
C’è il modello «effetto vintage» di Gucci, quello con stampa californiana firmato Prada o Rag & Bone, il modello «postcard from Catania» di Dolce & Gabbana. Per gli amanti del nero, invece, la wild T-shirt di Givenchy, quella di Neil Barrett con stampa astratta, o i due serpenti iconici di Saint Laurent. Per veri fashion addict.

 



Salvatore Ferragamo punta a un futuro sempre più green e sostenibile. Per celebrare la 47esima edizione della Giornata della Terra, Earth Day 2017, la maison fiorentina presenta la speciale Orange Fiber Collection. Si tratta di un progetto green che coniuga moda e design in un ciclo produttivo virtuoso, utilizzando unicamente tessuti sostenibili e di origine naturale.

Coerente al proprio motto «Responsible passion», Salvatore Ferragamo è il primo marchio a utilizzare l’esclusivo tessuto Orange Fiber, cogliendone per primo sia la sfida che l’opportunità. Così, con l’utilizzo di questa nuova fibra (un twill dall’aspetto e dal tocco serico), ha realizzato e prodotto una collezione di abbigliamento e accessori in edizione limitata dedicata alla creatività mediterranea. Non solo. Il progetto sostiene anche quei valori etici legati alla ricerca su sostenibilità e fonti rinnovabili, destinato a diventare il nuovo volano per il futuro della moda Made In Italy.

Si parte dall’idea di creare tessuti sostenibili per la moda a partire dagli agrumi, da quel che resta dopo la spremitura del succo e della sua estrazione, che ammonta in Italia a oltre 700 mila tonnellate di sottoprodotto. Ad avere questa idea è stata Adriana Santanocito che, durante la sua tesi in design della moda, ha deciso poi di svilupparla con Enrica Arena che ha studiato Comunicazione e Cooperazione Internazionale. In breve tempo, il sogno di due studentesse si trasforma nel deposito di un brevetto italiano, poi esteso a protocollo internazionale, in Usa, Brasile, India, Messico ed Europa.

Successivamente, grazie ai finanziamenti del Seed Money di Trentino Sviluppo, a quelli di Smart&Start Invitalia e a degli investitori privati, dal 2014 l’idea si trasforma in impresa, vengono realizzati i primi prototipi e il primo impianto pilota in Sicilia che rende possibile la trasformazione dei sottoprodotti naturali in materiale pregiato per la moda. Ferragamo ha sostenuto per primo questo risultato, prima con una consistente commessa di produzione di  tessuto, poi offrendo all’intero progetto, sia la propria ricerca stilistica, sia la visibilità attraverso le proprie vetrine.




From TV shows and takeaways to festivals and concerts, Will and Kate are up for it all!


By: Sagal Mohammed

Continue reading...


What does an Instagram star pack for Coachella?


By: Glamour

Continue reading...

LINKS © GLOBELIFE.COM CONTACT US