Certified

SITEMAP
Encyclopedic hair website
Il mondo della moda capelli e della bellezza
The world of hair fashion and beauty business
Die professionelle Welt der Haarmode und der Schönheitspflege
Le monde professionnel de la mode cheveux et de la beauté
El mundo profesional de la moda-cabello y de la bellezza
世界上的时尚发型及美容业务
عالم الموضة الشعر والتجارية تجميل
Мир моды и красоты волос бизнеса

20 Jan 17

parrucchiere
Parrucchiere: croce e delizia delle donne (e non solo). Ma perché?

Andare dal parrucchiere spesso per le donne è un incubo: il primo problema è spiegarsi. Certo che oggi, smartphone alla mano, gli esempi che possiamo mostrare all'hairstylist sono davvero tanti, senza dire "frangia" al posto di "ciuffo" e uscire piangendo dal Salone.
Tanto immancabilmente i modelli che mostreremo saranno inarrivabili: "sì ma lei è bionda di base", "sì ma questa è questione di piega", "per farlo ci vuole il doppio della tua lunghezza"... insomma, non ci prendiamo mai

E quando invece poi il parrucchiere da uno sguardo alla foto di Sharon Stone che gli stiamo mostrando e in un nanosecondo risponde "ok?"... non è che ci preoccupi meno, e infatti poi assomigliamo più a Meryl Streep.

Altra cosa temutissima dalle signore che si apprestano ad andare dal parrucchiere è l'effetto "befana": non è mica facile girare per il salone con alluminio e mollettoni in testa, soprattutto se siamo dietro le due vetrine più trafficate del centro e magari è pure un Salone unisex.

Poi ci sono le confessioni imbarazzanti: quando dovete dirgli che quel colore ve lo siete fatte da sole, con la tinta del supermercato. Lui annuisce appena e scrolla la testa e voi sprofondate nella sedia cercando di scomparire.

E infine il silenzio. Chi lo dice che tutte le volte che fate la tinta dovete raccontare cosa avete mangiato ieri o dove siete state in vacanza a Natale? E soprattutto perché dovrebbe interessarvi dell'ultima prestazione dell'amante della vostra "vicina di poltrona"?
A Cardiff, nel Galles, un Salone ha istituito infatti la "quiet chair": chi ci si siede ha diritto ad un trattamento in assoluto silenzio.

Insomma a volte quello che dovrebbe essere un momento di relax diventa un tour de force. La soluzione? Come in amore anche dal parrucchiere è tutta questione di affinità: scegliete quello giusto per voi e tutto vi calzerà a pennello.

20 Jan 17

GLOBElife e Volley Milano

Nell'immagine un momento dei campionati di serie A Volley 2016-2017 presso il Palayamamay di Busto Arsizio (Varese), dove GLOBElife è al fianco della squadra VOLLEY MILANO.

19 Jan 17

curvy

Si chiama "BEAUTIFUL CURVY" il calendario prodotto da Plus Production che ritrae donne bellissime e sorridenti nelle loro taglie "over".

Formose e senza ritocchi, le bellissime posano per l'obiettivo del fotografo Stefano Bidini che, messo al bando il foto-ritocco, immortala le sexy-curve di donne che portano addosso con serenità e fierezza qualche chilo in più.

Tra le modelle anche PAOLA TORRENTE, la ragazza arrivata seconda al concorso di Miss Italia 2016.

19 Jan 17

beauty_bazar

Sta per iniziare la distribuzione di

BEAUTY BAZAR 2017

LA VETRINA DEI MIGLIORI PRODOTTI PER L'HAIRSTYLING 

BOOK di 408 pagine di prodotti e accessori professionali 
per Parrucchieri ed estetica divisi nelle categorie:

Estetica: viso e corpo
Colorazione: tinture ad ossidazione
Tono su tono - Shampoo Color - Colori Diretti - Riflessi duraturi
Decoloranti e Schiarenti
Ossidanti e Sviluppatori del Colore
Permanenti e Stiranti
Trattamenti e Cure
Gel e Finish
Prodotti e Formati Speciali
Accessori e Attrezzature
Arredamento e Design

arriverà nei Saloni 
gratuitamente nei prossimi giorni.

Al suo interno anche la sezione MODA,
con  oltre 200 splendide immagini di acconciature
firmate dai più grandi Hairstylists internazionali.

prenota



19 Jan 17

sexy hair

PUSH UP è lo spray volumizzante secco di SEXY HAIR che aumenta il diametro del fusto del capello grazie ai suoi ingredienti innovativi.

BENEFICI:

  • Dona corpo e densità in modo istantaneo
  • Avvolge delicatamente ogni capello rendendolo bello e corposo
  • Non indurisce e lascia liberi i capelli grazie alle sue micro-molecole senza peso
  • Non appiccica grazie ad un’erogazione nebulizzata e un finish asciutto
  • Tenuta a lunga durata
  • Azione anti-umidità che protegge l’acconciatura durante la giornata
  • Protezione UV

sexyhair




Page: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7   next >

255
Beauty news
January 21, 2017

parrucchiere
Parrucchiere: croce e delizia delle donne (e non solo). Ma perché?

Andare dal parrucchiere spesso per le donne è un incubo: il primo problema è spiegarsi. Certo che oggi, smartphone alla mano, gli esempi che possiamo mostrare all’hairstylist sono davvero tanti, senza dire “frangia” al posto di “ciuffo” e uscire piangendo dal Salone.
Tanto immancabilmente i modelli che mostreremo saranno inarrivabili: “sì ma lei è bionda di base”, “sì ma questa è questione di piega”, “per farlo ci vuole il doppio della tua lunghezza”… insomma, non ci prendiamo mai

E quando invece poi il parrucchiere da uno sguardo alla foto di Sharon Stone che gli stiamo mostrando e in un nanosecondo risponde “ok?”… non è che ci preoccupi meno, e infatti poi assomigliamo più a Meryl Streep.

Altra cosa temutissima dalle signore che si apprestano ad andare dal parrucchiere è l’effetto “befana“: non è mica facile girare per il salone con alluminio e mollettoni in testa, soprattutto se siamo dietro le due vetrine più trafficate del centro e magari è pure un Salone unisex.

Poi ci sono le confessioni imbarazzanti: quando dovete dirgli che quel colore ve lo siete fatte da sole, con la tinta del supermercato. Lui annuisce appena e scrolla la testa e voi sprofondate nella sedia cercando di scomparire.

E infine il silenzio. Chi lo dice che tutte le volte che fate la tinta dovete raccontare cosa avete mangiato ieri o dove siete state in vacanza a Natale? E soprattutto perché dovrebbe interessarvi dell’ultima prestazione dell’amante della vostra “vicina di poltrona”?
A Cardiff, nel Galles, un Salone ha istituito infatti la “quiet chair”: chi ci si siede ha diritto ad un trattamento in assoluto silenzio.

Insomma a volte quello che dovrebbe essere un momento di relax diventa un tour de force. La soluzione? Come in amore anche dal parrucchiere è tutta questione di affinità: scegliete quello giusto per voi e tutto vi calzerà a pennello.

The post Perché odiamo andare dal parrucchiere? appeared first on Gossip & News.



254
Beauty news
January 21, 2017

GLOBElife e Volley Milano

Nell’immagine un momento dei campionati di serie A Volley 2016-2017 presso il Palayamamay di Busto Arsizio (Varese), dove GLOBElife è al fianco della squadra VOLLEY MILANO.

The post GLOBElife.com sostiene lo SPORT ! appeared first on Gossip & News.



253
Beauty news
January 21, 2017

A caccia dell'anti-age che funziona



Maschere che si trasformano in creme notturne, sieri che (ri)attivano il dialogo tra pelle e cervello, trattamenti liftanti con effetto camouflage. Il traguardo è unico: correggere i segni dell'età



252
Beauty news
January 21, 2017

Estéee Lauder, pausa relax in città



Dal 24 gennaio al 13 febbraio, il marchio americano vi aspetta al quinto piano de La Rinascente di Milano con una temporary spa dove poter prendersi una pausa di bellezza grazie a massaggi e trattamenti senza farsi scappare le ultime novità



251
Beauty news
January 21, 2017

ghd e i saldi d'inverno



ghd riserva alle sue clienti degli sconti imperdibili su una ricca selezione di styler! Meglio approfittare



250
Beauty news
January 21, 2017

La buonanotte al naturale di Doutzen Kroes



Senza trucco e senza inganno, la modella augura sogni d'oro ai suoi follower



249
Beauty news
January 21, 2017

Fiori Rari, delicatezza per il viso



L'Oréal Parsi ha studiato una linea di sei prodotti per la detersione del viso a base di ingredienti naturali



248
Beauty news
January 21, 2017

MAC, la collezione di Caitlyn Jenner



Continuano le collaborazioni di MAC con i personaggi famosi. Questa è la volta di Caitlyn Jenner che ha dato vita ad una collezione make-up dalle shades eleganti e sofisticate



247
Beauty news
January 21, 2017

Full Gallop, l'amore per la danza di Diana



Full Gallop è la decima fragranza della collezione creata in collaborazione con il maestro profumiere Carlos Benaim. Un omaggio in note olfattive alla passione per la danza di Diana Vreeland



246
Beauty news
January 21, 2017

Capelli: tutto il fascino del casual bun



Se pensate che il suo effetto messy sia poco glam siete fuori pista. Il raccolto casual è romantico, moderno e, aspetto non da poco, è molto facile da realizzare. C'è solo una cosa che disdegna: la cotonatura. E Jennifer Lawrence insegna



I rituali corpo del 2017: (nuove) buone abitudini da imparare



Con l'anno nuovo è tanta la voglia di cambiare le proprie (spesso cattive) abitudini e implementare una routine tutta nuova, anche nella cura della propria bellezza. Dopo anni di buoni propositi disattesi siamo giunte a una conclusione: pochi step, ma irrinunciabili. Ecco quali implementare nel 2017



244
Beauty news
January 21, 2017

Il primo freepress tascabile in Italia, uscito nel novembre del 1996, ha avuto fin da subito una missione ben precisa: dire ai milanesi dove esercitare uno dei diritti inalienabili dell’essere umano: quello di divertirsi. Che tu sia un clubber, un artista o un foodie non importa – e non ha mai importato -, quello che conta è avere sempre in tasca l’ultimo numero di Zero per sapere che cosa fare nel weekend.

I suoi vent’anni di vita, Zero li ha vissuti così: tutti d’un fiato, tra un calice di bianco a un vernissage in Triennale e un Gin Tonic al Plastic durante uno degli immancabili set di Guiducci. Non è un caso quindi, se proprio cocktail & musica saranno i piatti forti del ventesimo compleanno del celebre mini-mag, in programma sabato 28 gennaio a Macao, l’ex macello di viale Molise.

Per un annivversario così importante, Zero ha organizzato una maratona di (quasi) venti ore, con una chiamata alle armi d’eccezione: venti barman e venti Dj, ciascuno in rappresentanza di un locale e di un anno del ventennio, faranno rivivere ai milanesi epoche più o meno lontane, in un lunghissimo déjà vu. Ma come potranno mai coincidere sotto lo stesso tetto Bassi Maestro, Myss Keta e Marcelo Burlon?

Quella di sabato, c’è da giurarlo, sarà la festa di Milano per antonomasia, perché proprio tutti i Dj che vi hanno fatto ballare a memoria d’uomo ci saranno. In più, durante l’evento saranno esposte le 400 copertine che hanno reso Zero, oltre che infallibile manuale, anche oggetto di culto, e che con bramosia il buon milanese è sempre solito arraffare dai dispenser dei bar – perfino ora che tutta l’informazione è comodamente disponibile online.

Per l’occasione, la redazione di Zero ha preparato un assaggio dell’excursus temporale che ci aspetta la prossima settimana: una traccia per ogni anno, per una playlist senza tempo in cui è possibile ritrovare tutto il mood sonoro che ha accompagnato i milanesi in questi ultimi due decenni, sotto l’egida di Zero. Enjoy!

by Dario Buzzacchi

 

1996

1997

1998

1999

2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012

2013

2014

2015

2016

L'articolo 20 Anni di Zero sembra essere il primo su Vogue.it.



unnamed

 

Più di 394 cristalli bianchi e blu per la tiara disegnata da Karl Lagerfeld, nata dalla collaborazione con Swarovski in occasione del Ballo dell’Opera di Vienna.

Il design, con la sua linea sinuosa di cristalli blu a contrasto, rende omaggio al valzer il “Danubio Blu”, la danza di apertura del Ballo dell’Opera, composto da Johann Strass II, che proprio quest’anno celebrerà il suo 150° anniversario il prossimo febbraio.

Un diadema davvero speciale per le ragazze che debutteranno in società il prossimo 23 febbraio: un accessorio essenzialmente classico ma con qualche dettaglio moderno, riconducibile al tocco inconfondibile del kaiser della moda, pensato per le millennials.

Leggi anche:

Le dieci tiare più belle di Regine e Principesse

L'articolo Swarovski & Karl Lagerfeld, insieme per la tiara del Ballo dell’Opera di Vienna sembra essere il primo su Vogue.it.



242
Beauty news
January 21, 2017

Ricerca, esplorazione creativa e  contaminazione tra fashion e design nella sfilata KidzFizz autunno-inverno 2017-18 di Pitti Bimbo. Una location speciale come la sala Rondino e otto brand concettuali e hyperglam in passerella: Alitsa, Andorine, Le Mu, Little Ones, Mr.Uky, Paade Mode, Sarah Jane, Vivetta. La sfilata KidzFizz è stata promossa da Centro di Firenze per la Moda Italiana, e realizzata grazie al contributo del Ministero per lo Sviluppo Economico e Agenzia ICE nell’ambito del progetto a sostegno delle fiere e del Made In Italy.

L'articolo Pitti Bimbo: il contemporary luxury di KidzFizz sembra essere il primo su Vogue.it.



241
Beauty news
January 21, 2017

Lo street style di Fun & Fun e il bon ton di She.ver. Sfilano sul catwalk di Pitti Bimbo le due anime fashion dell’azienda napoletana di children wear Gio.Fran Baby, con i suoi due brand di punta.

Partiamo da Fun & Fun. I suoi outfit contemporary-chic  mixano ecopellicce a chiodi e paillettes per dar vita a uno stile trendy e metropolitano di grande impatto, che gioca con le tonalità dei blu, il nero e l’argento, ma anche con i fuxia e le tonalità vivaci. La capsule ‘Freetime’  è dedicata allo sport e al comfort di capi easy-to-wear che non rinunciano a toccky funky e a colori sparkly come oro, argento.

Must have, la felpa stampata ad effetto pennellato, impreziosita da maxi pon-pon in eco pelliccia, nata dalla collaborazione con la Warner Bross. Mentre la seconda capsule, ‘Couture’, contamina il romanticismo di capi ricercati e ricchi di dettagli, con lo street style; ne nasce un sapiente gioco di contrasti lucido/opaco su giubbini décor, felpe e tutine in ecopelle ricamate, gonne a corolla e pants super skinny a vita alta.

Lo stile di She.ver,  invece, bon ton e minimale, per l’autunno-inverno si tinge di black&white e di colori impattanti come il giallo, il verde e il mosto. Stampe jacquard per i cappotti di lana e techno fabric come scuba e nylon stampato. L’animalier è il protagonista delle texture, affiancato a grafiche geometriche come il pied-de-poule.

La parte sporty della collezione abbina i blu elettrici al nero e alle micro stampe maculé, mentre per il party le piccole girls indossano il classico raso duchesse accostato a grafiche-teschio realizzate con strass e borchie termoadesive.

L'articolo Fun & Fun e She.ver: il glam è sporty-chic sembra essere il primo su Vogue.it.



240
Beauty news
January 21, 2017

“Six Degrees of Freedom è l’ultimo lavoro di Jessica Backhaus (che è anche un libro pubblicato da Kehrer Verlag). Il titolo è un riferimento alla libertà di movimento di un corpo nello spazio, in ogni direzione possibile.  
Sei gradi di libertà è una definizione mutuata dalla scienza. Allo stesso tempo esprime perfettamente l’idea che siamo il risultato delle nostre scelte in un dato contesto.

In questo lavoro autrice ha guardato alla propria vita; nel suo complesso, questa serie di immagini esprime il desiderio della Backhaus di indagare le proprie radici. Jessica Backhaus ha visitato i luoghi della propria infanzia e adolescenza, cercando di esprimere simbolicamente il senso di questa ricerca e le diverse fasi della vita.
Allo stesso tempo, le fotografie sono aperte all’interpretazione dell’osservatore.

In Six Degrees of Freedom i temi ricorrenti sono la memoria, il contesto, il desiderio, l’identità e il destino. La ricerca delle nostre radici, nel lavoro dell’artista, è il desiderio di trovare la nostra vera identità e infine un invito a vivere secondo le nostre convinzioni, senza compromessi. Tutto questo, attraverso meravigliosi still life. Questa è la terza mostra dell’artista tedesca da Micamera e inaugura una serie di eventi in collaborazione con gallerie più interessanti che si occupano di fotografia in Europa.”

Inaugurazione con l’artista: venerdì 20 gennaio alle ore 19, alla presenza dell’artista

workshop con Jessica Backhaus sabato 21 e domenica 22 gennaio (ospite speciale: Robert Morat)
Robert Morat, fondatore e direttore della galleria, sarà a Milano durante il fine settimana, partecipando come ospite speciale al workshop. Micamera vi invita inoltre per un aperitivo aperto a tutti con il gallerista tedesco domenica 22 gennaio alle ore 19

L'articolo Jessica Backhaus sembra essere il primo su Vogue.it.



239
Beauty news
January 21, 2017

I Tarocchi sono il tema scelto da Trussardi per raccontare il proprio autunno-inverno 2017/18. Una collezione che celebra figure inconsce e universali, una sorta di simbolismo del desiderio di tradizione e storia e, allo stesso tempo, della sete di risposte per le domande del presente. All’interno della Pinacoteca di Brera, la presentazione messa in scena durante Milano Moda Uomo chiama in gioco anche la magia del teatro.

Al centro c’è un guardaroba formale che è sfoderato, leggero, morbido e decostruito. Le silhouette, pur restando maschili e sartoriali, attingono dettagli dal mondo della pelletteria per sciogliersi in un’atmosfera più casual e “active”. La pelle torna protagonista: cervo testa di moro e nero notte; e suede nei toni sabbia, nei bruniti marroni o nel celebre blu Trussardi.

Tra i dettagli minuziosamente curati, ecco stemmi araldici che, eleganti e regali, adornano i capi con il maxi logo “T” sormontato da una corona in canottiglia. Tra gli accessori: zaini e clutch con scarpe stringate dal taglio classico.

L'articolo Milano Moda Uomo: l’inverno di Trussardi sembra essere il primo su Vogue.it.



238
Beauty news
January 21, 2017

Lucio Vanotti ha unito il suo talento creativo a quello dell’artista visivo Francesco Petroni per raccontare la collezione maschile FW 2017 con una serie di gifs animate.
Pubblico e privato si fondono tra di loro: un uomo lascia la sua casa nel cuore della notte e mescola la sfera personale e domestica con le vie cittadine, le linee scorrono e si mescolano tra di loro, i coats avvolgono il corpo come soffici vestaglie, gli abiti hanno la compattezza di coperte pesanti, si riscopre la comodità dei pantaloni in felpa in un alternarsi di proporzioni e sproporzioni. I materiali, panni pesanti, feltro e camicie in cotone si uniscono ai tartan, ai gessati e a pattern che riportano al bedtime, così come le calzature, morbide in neoprene che assomigliano a calzini da portare soli o con le slippers.

L'articolo Lucio Vanotti presenta Sleepy Narrative sembra essere il primo su Vogue.it.



Page: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7   next >
      ΕΠΙΚΟΙΝΩΝΙΑ      
The world of hair fashion and beauty business
Il mondo della moda capelli e della bellezza
Die professionelle Welt der Haarmode und der Schnheitspflege
El mundo profesional de la moda-cabello y de la belleza
Le monde professionnel de la mode cheveux et de la beaut
Το πιο σημαντικό portal στον κόσμο εξειδικευμένο στην μόδα μαλλιών
Самый важный портал в мире,специализирующийся по моде волос
أكبر موقع في العالم مختصّ في موضة الشّعر
是世界上在发型时尚专业领域中最重要的网站。

GLOBElife Advertise   -   Beauty Store
GLOBELIFE Group

©2017 Globelife.com All rights reserved