Encyclopedic hair website
Back SITEMAP

Hair Lexicon | Lexicon hairdressers , hairdressers meaning terms

Hair Lexicon
Lexicon hairdressers , hairdressers meaning terms , the Dictionary of Trichology


Termini tricologici - da Palliativo a Pustola
A B C D E F
G H I J K L
M N O P Q R
S T U V W X
Y Z        

PALLIATIVO : detto di sostanza o procedimento che mitiga, non guarisce, un dolore o un disturbo in generale.

PAPILLA : nome dato a piccole sporgenze che si elevano dalla superficie del derma cutaneo.

PAPILLA GERMINATIVA : papilla che si trova nel bulbo pilifero che dà origine al capello. Si tratta di cellule la cui funzione è la generazione del capello.

PAPILLARE : relativo alla papilla.

PAPPA REALE : sostanza prodotta dall'ape operaia. Utile come energetico per il nostro organismo.

PAPULA : piccola formazione in rilievo che compare sulla superficie della pelle nel corso di particolari malattie.

PARA : prefisso che significa accanto, vicino.

PARACHERATOSI : tipo di infiammazione della pelle caratterizzata dalla comparsa di macchie.

PARASSITA : qualunque organismo animale o vegetale che vive a danno di un altro.

PARASSITARIA : dovuta a parassita.

PATOGENO : si dice di ciò che provoca lo sviluppo di una malattia.

PATOLOGIA : dottrina che studia le cause delle malattie indagando le alterazioni di funzioni e di struttura degli organismi viventi.

PATOLOGICO : detto di fenomeno anomalo, dovuto a malattia.

PEDICULOSI : malattia cutanea parassitaria dovuta ai pidocchi.

PEELING : termine che deriva dall'inglese "to peel" che significa letteralmente "spellare, desquamare, disincrostare". Usato in riferimento a prodotti o sostanze in grado di detergere a fondo la pelle.

PELLE : sinonimo di cute, è una membrana elastica che ricopre il corpo degli uomini e degli animali. La pelle è l'organo di maggior proporzione del corpo. Se ne distinguono tre strati fondamentali epidermide, derma, ipoderma o sottocutaneo.

PELO : è originato dall'epidermide. La sua parte libera è fatta di cellule cornee disposte secondo zone concentriche. La parte inclusa nel derma, o radice, si allarga e ingloba una papilla dermica formando il bulbo. La radice del pelo è accolta in un sacchetto chiamato follicolo pilifero, al quale sono annesse le ghiandole sebacee e un fascetto muscolare, il muscolo erettore del pelo.

PENNELLESSA : pennello di forma larga, schiacciata, a paletta.

PERMANENTE : prodotto che altera la configurazione del capello mentre è mantenuto sottotensione in una posizione arricciata. L'ondulazione risulta stabile all'acqua per modificazione dei legami disolfuro presenti nella sostanza cheratinica del capello. Si presta a diverse tecniche di intervento.

PERMANENTE A FREDDO : è effettuata a temperatura ambiente, senza somministrazione di calore. Sul capello viene applicata una lozione ondulante e successivamente, dopo il montaggio delle ciocche sui bigodini, una lozione fissativa.

PERMANENTE AUTOREGOLATA : regola il tempo di trattamento, lasciando un margine di sicurezza, nel caso in cui quel tempo venga accidentalmente prolungato.

PERMANENTE AUTOSCALDANTE : alla lozione ondulante è aggiunta, immediatamente prima dell'uso, una sostanza ossidante che ne aumenta la temperatura.

PERMANENTE INDIRETTA : si attua di fronte a punte del capello rovinate o danneggiate da precedenti permanenti o colorazioni. In questo caso, i parrucchieri cercano di graduare la forza delle lozioni ondulanti sulle diverse zone del capello. Esistono diversi metodi di applicazione si arrotolano i capelli con una lozione a bassa forza per poi saturarli con una più forte; oppure, si usa l'acqua per arrotolarli e li si satura successivamente con una lozione ondulante; oppure, si applica una crema densa o una lozione sulle parti danneggiate.

PERMANENTE RAPIDA : i capelli vengono imbevuti complessivamente di lozione ondulante e poi arrotolati.

PERMEABILIT : proprietà di sostanze o elementi in grado di lasciar passare l'acqua o la luce o l'aria.

pH : potenziale Hydrogenium, nozione usata in chimica per indicare il grado di acidità o di basicità di una soluzione. Le soluzioni neutre risultano avere pH 7; quelle acide, pH inferiore a 7, quelle basiche, pH compreso tra 7 e 14.

PIDOCCHIO : nome generico di vari insetti parassiti. Il pidocchio del capo, lungo 1-2 mm fissa le uova ai capelli.

PIGMENTAZIONE : formazione di pigmenti e loro accumularsi in qualche parte del corpo animale.

PIGMENTI : sostanze contenute nell'organismo, in grado di conferire una colorazione ai tessuti e agli organi. Tra i pigmenti, vi è la melanina che conferisce il colore scuro ai peli e ai capelli umani.I pigmenti melaninici si dividono in due gruppi i pigmenti granulosi (o eumelanine), variabili dal nero al blu, danno alle chiome dei toni cupi; i pigmenti diffusi (o feomelanine), variabili dal rosso brillante al giallo tenue, che determinano le tinte chiare.

PIOGENO : batterio che provoca infezione con pus.

PIRESSIA : sinonimo di febbre.

PIRIDOXINA : (Vit.B6) Presiede alla trasformazione organica degli aminoacidi solfati che costituiscono la base della struttura dei capelli.

PIROCTONE OLAMINA : principio attivo efficace contro la forfora.Ne inibisce nel tempo la ricomparsa.

PITIRIASI : affezione cutanea caratterizzata da una fine desquamazione la più comune è la pitiriasi semplice o secca, nota come forfora, molto frequente nel cuoio capelluto e di solito associata a seborrea.

PITIRIASICHE : dovute a pitiriasi.

PLIXANTE : termine che deriva dal nome del primo prodotto cosmetico (plix) in grado di prolungare la tenuta della messa in piega dei capelli.

POLIMERIZZAZIONE : reazione chimica che dà origine ai polimeri.

POLIMERO : in chimica, sostanza formata da 2 o più molecole dello stesso composto.

POLIMERO CATIONICO : composto cosmetico innovativo ad azione ristrutturante, nutriente e protettiva del capello.

POLISACCARIDI : i prodotti della condensazione di un numero indefinito di molecole di monosaccaridi (es. amidi e cellulosa).

POMFO : lesione elementare dermatologica, tipica delle varie forme di orticaria.

PORI : piccole aperture della superficie della pelle; canali di uscita delle sostanze prodotte dalle ghiandole sebacee e sudorifere.

PORRO : sinonimo di verruca.

PRINCIPIO ATTIVO : solitamente si aggiunge nella preparazione dei prodotti cosmetici, per migliorarne l'efficacia. I più noti sono le vitamine, le sostanze di origine animale, le sostanze di origine vegetale o fitocomplessi, le sostanze cheratoplastiche.

PRINCIPIO GELIFICANTE : svolge un'azione filmogena e nutriente su capelli particolarmente rovinati.

PROFILASSI : insieme di misure preventive miranti ad impedire la comparsa e la diffusione di una malattia.

PROTEINE : sostanze organiche complesse, composte da un numero variabile di aminoacidi.

PROTEINE DEL GRANO : proteine cationiche e anioniche che, attratte dall'acido cisteico presente nei capelli danneggiati, si legano alla loro struttura assicurando un'azione riparatrice.

PROTEINE DELLA SOIA CATIONICA : contengono oltre il 30% di aminoacidi e l'1% di cisteina. Attratte all'interno della struttura dove i capelli sono maggiormente danneggiati, hanno una funzione legante e ristrutturante.

PROTEINE DELLA SOIA IDROLIZZATA : le azioni specifiche svolte dalle proteine delle soia idrolizzata sono idratanti e protettive della struttura capillare.

PROTIDI : sinonimo di proteine.

PROVITAMINA : sostanza che in determinate circostanze si trasforma in vitamina.

PSICOLOGIA : scienza che si occupa della psiche umana.

PSORIASI : malattia della pelle caratterizzata dalla comparsa di macchie rosse coperte di squame secche e lamellari, aderenti alla cute, da cui si staccano lasciando la superficie arrossata.

PUS : liquido denso formato prevalentemente da globuli bianchi contenenti batteri più o meno alterati.

PUSTOLA : lesione della cute contenente pus.

GLOBELIFE Group

©2017 Globelife.com All rights reserved