SITEMAP

Il mondo della moda capelli e della bellezza e moda
The world of hair fashion and beauty business
Die professionelle Welt der Haarmode und der Schönheitspflege
Le monde professionnel de la mode cheveux et de la beauté
El mundo profesional de la moda-cabello y de la bellezza
世界上的时尚发型及美容业务
عالم الموضة الشعر والتجارية تجميل
Мир бизнеса моды и красоты волос

products for hairdressers and show - encyclopedic hair website

0% played

22 Jun 18

Volhair APP

VOLHAIR , azienda di prodotti professionali per parrucchieri di Brescia, ti invita a scaricare la sua App!

Ora disponibile su App Store e Play Store.

L’applicazione per leggere tutti i giorni le ultime novità del fashion.

Da oggi è inoltre possibile scoprire direttamente dall’App maggiori informazioni sui prodotti VOLHAIR e richiedere la visita di un rappresentante.

SCARICA da ANDROID

SCARICA da iOS

VISITA IL SITO

 

VOLHAIR
Via Cassala 64, Brescia, Italy
Tel: +39 030 2939777

22 Jun 18

dibiase-hair-extension

100% CAPELLI UMANI NATURALI - LAVORATI A MANO - MADE IN ITALY

DIBIASEHAIR rappresenta l'eccellenza italiana nella produzione di extension per capelli.

Dagli anni '50 la famiglia DI BIASE produce e rivende extension di diverse lunghezze, colorazioni e texture tutte accomunate dall'altissima qualità della materia prima. Solo capelli umani indiani di qualità Remy, trattati affinché resistano all'acqua e di struttura rigorosamente europea.

Le extension DIBIASEHAIR si possono trattare con tinte, coloranti e permanenti.

21 Jun 18

italian_hairdresser_award

Torna On Hair Show & Exhibition a Bologna il 25 e 26 novembre 2018. L’unico evento italiano interamente dedicato agli hairstylists ti aspetta per svelare in anteprima le tendenze del mercato, i trend e i prodotti più innovativi.

Anche quest'anno la passerella di On Hair Show ospiterà gli ITALIAN HAIRDRESSER AWARD, dedicati all'eccellenza e al talento Made in Italy, in tutte le sue più diverse forme.

Sono aperte le candidature per le 7 categorie e per il nuovo Special Award assegnato direttamente dal fotografo Stefano Guindani. On Hair premierà anche il talento e la passione dei giovani hairstylists con un premio dedicato ai professionisti che non hanno superato i 28 anni, un riconoscimento organizzato in collaborazione con Camera Italiana dell'Acconciatura.

SCOPRI COME CANDIDARTI !

20 Jun 18

Biddizzi App

BIDDIZZI, distributore di prodotti professionali per Parrucchieri ed Estetiste di Messina, ti invita a scaricare la sua App!

Ora disponibile su App Store e Play Store.

L’applicazione per leggere tutti i giorni le ultime novità del fashion.

Da oggi è inoltre possibile scoprire direttamente dall'App maggiori informazioni sui prodotti distribuiti da Biddizzi.

SCARICA da ANDROID

SCARICA da iOS

VISITA IL SITO

 

BIDDIZZI
Via Consolare Antica 383, Capo d'Orlando (Messina)
Tel: +39 0941 902993

20 Jun 18

Copertina Beauty Bazar Fashion Aldo Forte

Guarda lo sfogliabile online!

ALDO FORTE, storico negozio di profumeria, forniture per estetica e parrucchieri di Napoli, è in copertina su BEAUTY BAZAR FASHION, lo short magazine dedicato alla moda-capelli di tendenza!

Frutto dell'esperienza trentennale di Aldo Forte nel settore della tricologia professionale e dell’hairdressing, ALDO FORTE & C. è un distributore di articoli per parrucchieri ed estetica, in grado di offrire a chi ogni giorno lavora nel campo della bellezza, i migliori articoli professionali, dall'arredamento per saloni, ai centri estetici, ai prodotti d’uso quotidiano.

 

ALDO FORTE
Corso A. Lucci, 193 – NAPOLI
Tel. 081 5547084

20 Jun 18

Shogo Ideguchi

 

With this collection Shogo Ideguchi wanted to show the elegance and beauty you can find in cold and the shapes and shades of ice. Each image has strong shape and texture that reflects both the brittle sharp angles of frost captured shapes and the smooth solid form of ice. Colours in the hair combine with cool toned makeup are reminiscent of the colours of nature still visible under the translucent whiteness of ice. A theme continued through the clothes and styling where soft shapes and colours are trapped in the hard grip of a deep chill.

Collection: Cold Nature
Ph: John Rawson
Make-up: Lan Grealis
Styling: Jared Green

hair-collections

19 Jun 18

aziende-corrotte

Ahi, ahi, ahi! Abbiamo scoperto che alcune aziende vogliono lavorare con un basso o nullo profilo di visibilità, perché hanno da nascondere delle grosse pecche o i PRODOTTI NON SONO IN REGOLA!

È una cosa gravissima vendere prodotti che contengono sostanze proibite e, ovviamente, senza la giusta dichiarazione dell'INCI.

Queste aziende cambiano spessissimo confezione e nome del prodotto contrabbandandolo come NOVITÀ !

OCCHI APERTI !

18 Jun 18

Copertina BeautyFashion Furcas

Guarda lo sfogliabile online!

FULVIO FURCAS, hairstylist di Sesto San Giovanni (Milano), è in copertina su BEAUTY BAZAR FASHION, lo short magazine dedicato alla moda-capelli di tendenza!

Il salone di FULVIO FURCAS, scelto anche quest'anno tra i 100 Migliori Parrucchieri d'Italia, offre alla clientela servizi di qualità ed idee innovative. Tra tagli geometrici dai profili anglosassoni e tagli sfilati dai toni romantici, si dà vita a innovative tecniche di colore con prodotti pregiati e naturali, che comprendono trattamenti di ricostruzione del capello ed extension di capelli naturali. La sua lunga carriera come hairstylist è costellata di successi ed esperienze, anche internazionali, nel settore del cinema e dello spettacolo: sono numerose le pedane e gli show che vedono FULVIO FURCAS protagonista anche lontano dall’Europa.

 

Fulvio Furcas Via Puricelli Guerra 67, 20099 Sesto San Giovanni (MI) Tel. 02 2484169

18 Jun 18

App Gerardi

GERARDI', azienda di Alba (Cuneo) produttrice di divise e biancheria per parrucchieri ed estetiste,  ti invita a scaricare la sua APP!

Ora disponibile su App Store e Play Store.

L’applicazione per leggere tutti i giorni le ultime novità del fashion.

Da oggi è inoltre possibile scoprire direttamente dall'App maggiori informazioni sui prodotti GERARDI' e richiedere la visita di un rappresentante.

SCARICA da ANDROID

SCARICA da iOS

VISITA IL SITO

 

GERARDI'
Strada Statale 231 N°10/a, Monticello d'Alba (Cuneo), Italia
Tel: +39 0173 363131




Page: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7   next >


Chi pratica yoga o pilates ha bisogno di un abbigliamento adeguato: gli abiti per eseguire gli esercizi dovranno essere comodi e versatili. Da preferire quindi un outfit pratico e senza maglie o pantaloni troppo ampi. Scopriamo allora cosa indossare per la nostra lezione di yoga o pilates, per eseguire al meglio l'allenamento.
Continua a leggere


Si chiama SAD, ovvero seasonal affective disorder, meglio conosciuto come summertime sadness ed è una forma depressiva che aumenta proprio nei mesi estivi. Manifesta i primi sintomi agli inizi di giugno e scomparendo nei primi giorni di settembre, portando con sé stanchezza, ansia, panico e paura.
Continua a leggere


La posizione del missionario, quella in cui la donna è stesa sdraiata sulla schiena con l'uomo sopra di lei, è la più diffusa al mondo. Non tutti, però, conoscono ogni segreto di questa pratica sessuale amatissima: ecco le 8 cose che forse nessuno sa.
Continua a leggere


North West, la figlia di Kim Kardashian, è già una piccola star e non riesce a fare a meno di giocare con i trucchi della mamma. L'unico piccolo "inconveniente"? Si è ritrovata con il viso ricoperto di ombretti colorati, scatenando l'ilarità dei social.
Continua a leggere


La principessa Charlotte ha solo 3 anni ma già può essere considerata un'icona di stile. Di recente le è stato regalato un accessorio davvero esclusivo: una cartella in pelle rosa personalizzata che di certo vorrà indossare per il primo giorno di scuola.
Continua a leggere


Chiara Ferragni e Fedez si sposeranno il prossimo primo settembre ma già stanno facendo alcune "prove di nozze". Hanno preso parte al matrimonio di due amici e hanno sfoggiato dei look davvero glamour: ecco come si sono presentati.
Continua a leggere


A tutti i bambini sarà capitato di considerare i propri genitori degli eroi, anche al principino George è successo. Il bimbo ammira tantissimo papà William ma il motivo per cui ha avuto una vera e propria folgorazione è molto bizzarro: ecco di cosa si tratta.
Continua a leggere


Dopo una giornata di sole è fondamentale reidratare pelle e capelli con i prodotti giusti: non solo viso e corpo, ma anche capelli. Scopri i migliori prodotti doposole per l'estate 2018, da utilizzare dopo la tintarella per avere sempre una pelle levigata ed elastica e capelli morbidi e luminosi.
Continua a leggere


Chanel ha pubblicato per la prima volta il suo bilancio e ha dimostrato di essere una delle più grandi aziende nel mondo del lusso. I suoi numeri vanno ben oltre quelli di Louis Vuitton o Gucci: ecco a quanto ammontano i guadagni annui della Maison.
Continua a leggere


Emma Marrone si è concessa una vacanza in Sardegna e ha colto l'occasione per condividere sui social una foto in bikini. La cantante indossa un due pezzi striminzito, dimostrando di essere in splendida forma per l'estate.
Continua a leggere


L'estate è cominciata e non sapete cosa aspettarvi quando si parla di esperienze hot? L'astrologia può rivelarci qualcosa in più: ecco quali sono i segni zodiacali che faranno più sesso durante la prossima estate.
Continua a leggere


Ieri Melania Trump è volata a McAllen per visitare il campo dei bambini separati dai genitori emigrati e per l'occasione ha puntato tutto su un look casual. La First Lady ha infatti indossato un parka verde militare di Zara da 39 dollari con una scritta sulla schiena che recita "I really don’t care, do u?", cioè "A me non frega niente. E a te?" che ha fatto non poco discutere.
Continua a leggere

Con lancio il 19 giugno, la seconda collaborazione unisce la tecnica dell’Air Jordan IV con il fascino di Levi’s, creando un nuovo modello di scarpa in denim e una nuova versione della Jordan Reversible Trucker Jacket, entrambe disponibili nelle varianti denim nero e bianco.

Nuovo anche il design del logo Levi’s Two Horse, che ora include il logo Jumpman, unendo così le identità dei due brand. La nuova Jordan x Levi’s Air Jordan IV presenta suola in gomma, cuciture in oro, lacci denim e il classico Levi’s Red Tab.

Sulla scia della customizzazione duo-brand, la Jordan Reversible Trucker Jacket combina il denim di Levi’s con inserti in taffetà del tipico outfit sportivo Jordan. Le patch in taffetà, in rosso nella versione denim black e in nero nella versione bianca, sono presenti sulle maniche, sul colletto e rivestono l’interno della giacca, mantenendo i bottoni in rame scuro, con logo Flight sul retro in denim. Le versioni reversibili portano invece il logo Jumpman sul retro e il colletto in denim.

Prendendo in prestito il concetto del manifesto Levi’s anche le nuove Air Jordan IV e la Trucker Jacket sono disegnate per essere vissute, aumentando il loro valore nel tempo.

La Limited Edition sarà disponibile in selezionati flagship store Levi’s a Milano, Firenze e Bologna.



240
Beauty news
June 23, 2018

L’11 novembre del 1918, in Francia, all’interno di un vagone ferroviario, viene firmato l’armistizio di Compiègne che mette fine alla Prima Guerra Mondiale. Lo stesso giorno, Georges Schaeren, ingegnoso ed esperto orologiaio svizzero, fonda un’azienda destinata ad entrare in un’altra storia, quella del mondo delle lancette: Mido.

Il nome della maison – dallo spagnolo “Yo mido” (io misuro) – anticipa la volontà del fondatore di farne un simbolo di innovazione tecnica e design senza tempo e i successi in questo senso, non mancano. Come quello dei modelli creati, già negli anni Venti, per gli appassionati delle automobili o di collezioni come Multifort, antimagnetica con movimento automatico, impermeabile e antiurto. lanciata nel 1934 e subito diventata uno dei prodotti più popolari della maison, o, ancora, come la famiglia Baroncelli, successo degli anni Settanta ispirata all’estetica senza tempo dell’Opéra di Rennes. Proprio Baroncelli è stata la linea scelta, nel 2016, per proporre il primo movimento Mido certificato cronometro dotato di spirale in silicio e, quest’anno è protagonista del centesimo anniversario grazie a una trilogia di edizioni limitate sul tema del passato, presente, futuro.

Tre modelli con cassa da 38 mm e movimento automatico con datario e piccoli secondi, che incarnano diversi momenti della storia del marchio, nonché il suo sguardo risolutamente rivolto al futuro: gli anni 1918, 2018 e 2118. Interpretazione più classica, il Baroncelli 1918 è prodotto in soli 1918 esemplari, ha una cassa in acciaio lucido con trattamento PVD oro rosa e quadrante avorio laccato lucido con lancette centrali a foglia battuta e arrotondata. 

Prodotto in 2018 pezzi, il Baroncelli 2018 combina invece una cassa in cassa in acciaio lucido con un quadrante bianco laccato lucido. Sono infine 2118 i Baroncelli 2118 con cassa con trattamento PVD nero abbinata a un quadrante antracite. 



239
Beauty news
June 23, 2018

Tutti a bordo. L’estate è finalmente arrivata e con lei la voglia di prendere il largo. E cosa c’è di meglio di un week end in coppia o con gli amici in barca a vela? E allora borsone in spalla, con il minimo indispensabile visto che i giorni sono pochi e lo spazio, si sa, è quel che è, e via… molliamo gli ormeggi.

Come magliette vi suggeriamo di portare con voi un capo basic, ossia una t-shirt tinta unita girocollo bianca, che può essere usata anche per dormire, come quella di Stone Island, e due polo; una anch’essa bianca, come quella di Marina Militare Sportswear, l’altra del colore più di tendenza degli ultimi mesi: il rosso. Quella nella gallery è di Sundek. Tutte e tre possono essere abbinate sia al bermuda in cotone a righine di Slam così come al costume con barchette, perfetto per l’occasione, di North Sails. Il telo mare, meglio se è leggero e non voluminoso, come quello di MC2Saint Barth. La sacca, per riporre il tutto, è in materiale tecnico e fa parte della collezione primavera-estate 2018 di BOSS. Ai piedi le infradito Reef, che tengono ben fermo il piede e hanno un design ergonomico. Essenziali poi gli occhiali da sole, come gli Oakley Split Time con astine progettate per calzare alla perfezione, con lenti dotate di tecnologia ottica Prizm che mette in risalto il colore, il contrasto e i dettagli e protezioni laterali integrate per contrastare il riflesso posteriore. In testa non può mancare un cappellino per proteggersi dal sole, come quello di Hydrogen. Al polso invece potreste optare per il cronografo multifunzione subacqueo di Tommy Hilfiger.

Per la sera, quando magari scenderete dalla barca per andare a cena o fare due passi, vi consigliamo un pantalone lungo ma leggero, come quello Berwich, da abbinare alla felpa Save the Duck extra-light in bi-material: retro, maniche e cappuccio in tessuto 100% poliestere riciclato e imbottito, corpo frontale in felpa con zip a petto waterproof. In caso la brezza serale si faccia sentire. Ai piedi, le scarpe Farewell in suède con profili in corda in rilievo e alta suola in gomma.



238
Beauty news
June 23, 2018

«Devo essere una sirena – scriveva Anaïs Nin – Non ho paura della profondità e ho una gran paura della vita superficiale».

Se anche voi volete avere il vostro momento mitologico e trasformarvi in splendide creature marine dalla coda iridescente e dai capelli morbidi e fluttuanti, un po’ alla Cher in Mermaids, alla Daryl Hannah in Splash – Una Sirena a Manhattan e alla Ariel ne La Sirenetta, per intenderci, ecco, oggi potete. Con 10 semplicissimi prodotti beauty.

Dalla spazzola per capelli al profumo, dal rossetto olografico all’illuminante glow, dai fermacoda al detergente corpo, dalla maschera per il viso al sea salt per capelli, nella gallery trovate tutti i cult per trasformarvi in un’incantevole creatura per l’estate.

Inoltre, se siete a Milano e volete una silhouette da urlo prima delle vacanze estive (dopotutto ad agosto manca ancora più di un mese) potete provare il corso Sirena presso la Piscina Colonna, la prima ad aver portato in Italia la disciplina di nuoto con coda. Fa bene a glutei, gambe e addominali, oltre a rendere le vostre movenze più sensuali.

L'articolo 10 prodotti che vi trasformeranno in sirene sembra essere il primo su Glamour.it.



I raggi del sole sui capelli, e soprattutto sul cuoio capelluto, danneggiano le fibre capillari rendendo la capigliatura più secca e quindi più crespa. Se i capelli sono colorati, a questi danni si aggiungono quelli estetici: oltre a essere più opachi perché secchi e disidratati, i pigmenti dei capelli sotto il sole sbiadiscono facendo virare ogni sfumatura (il biondo freddo diventa giallo, il rosa vira al blorange caldo, il rosso all’arancione paglierino e così via…).

La linea solare di System Professional ripara i danni del sole grazie al complesso Helioguard, che usa la glicerina per idratare a lunga durata, l’istidina per riempire i naturali mattoni di cheratina, il DL-Panthenolo per ammorbidire, i polimeri cationici per ripristinare e disciplinare le parti più rovinate del capello, e i filtri Uv uniti a oli vegetali per proteggere i capelli evitandone la disidratazione.

 

L'articolo Weekend al mare? In borsa metti anche un solare per capelli (soprattutto se sono colorati) sembra essere il primo su Glamour.it.



236
Beauty news
June 23, 2018

Come ci ha insegnato a definire il mestiere Chiara Ferragni, anche Catherine Poulain è un’imprenditrice digitale e un’influencer, che lavora (anche) con il suo profilo Instagram, @official_cat, dove è seguita da oltre 300mila followers. 

Il suo account racconta parte della sua vita, dai look ai viaggi, fino alle passioni, regalandoci preziose lezioni formato-post (sono quasi 4mila) su come usare al meglio il social network delle immagini. Se è vero infatti che ogni account deve raccontare persone e quindi storie diverse, è anche vero che si possono trovare delle regole universali e dalle “Insta-professioniste” si può imparare molto su come migliorare la qualità degli scatti.

Quali sono i tuoi trucchi per venire bene in foto?
«Per venire bene in foto contano due cose: la postura e la luce. Capire qual è l’angolazione più giuste è fondamentale, ma anche riuscire ad avere l’illuminazione corretta è importante».

Come si sorride davanti all’obiettivo?
«Penso che il sorriso sia una delle pose più difficili. Ho imparato a farlo durante le registrazioni di uno spot TV alcuni anni fa: abbiamo filmato per 4 giorni interi e, dovendo sorridere in continuazione, mi sono un po’ abituata a farlo. Avere un sorriso naturale e rilassato non è per niente facile, il mio unico consiglio è: scegliete l’espressione che più si adatta a voi!».

Instagram @official_cat

Instagram @official_cat

Molte tue foto sono di 3/4, con il profilo destro verso la macchina fotografica: il segreto è capire qual è il profilo migliore ed esporlo?
«Sì, il mio profilo migliore è il destro, a 3/4. Vedo il mio profilo sinistro molto diverso dall’altro anche se tutti mi dicono di non notare alcuna differenza. Sicuramente è fondamentale trovare la propria posa e angolazione, magari la vostra non sarà di 3/4 ma frontale o laterale: scopritelo!».

Quali sono lo sfondo e gli orari migliori per le foto?
«
Lo sfondo è molto importante, deve essere pulito e curato nei minimi dettagli. Non mi piacciono gli sfondi troppo neutri e di sicuro un bel tramonto, un panorama o il mare sono delle locations che vincono sempre. Per quanto riguarda la luce, invece, direi che alba e tramonto sono i momenti migliori perché la luce è smorzata, così non si creano ombre forti sul viso e tutto risulta più uniforme e delicato».

Instagram @official_cat

Instagram @official_cat

In media quante foto scatti e scarti prima di trovare quella che ti piace?
«Eh eh dipende… penso in media 80/100!».

Qual è la tua app preferita per modificare le foto?
«La mia preferita in assoluto è Snapseed: da provare».

Qual è la foto in cui ti piaci di più e perché?
«Questa è la foto che mi piace di più di me: mi rappresenta perfettamente, perché è molto dark ma comunque elegante».

Instagram @official_cat

Instagram @official_cat

Qual è il tuo post del cuore?
«Il post Instagram del mio cuore è quello in cui sono sul red carpet di Cannes, lo scorso maggio: è stato il mio primo red carpet lì, quindi per me è un ricordo molto speciale».

Instagram @official_cat

Instagram @official_cat

Qual è il tuo filtro preferito?
«Non ho un vero e proprio filtro preferito, dipende un po’ dallo scatto che ho realizzato, dalle luci e dai colori. Cerco sempre di adottare lo stile migliore alla foto».

Qual è la foto di te che è piaciuta di più ai tuoi follower? Secondo de te perché?
«Come impressions (il numero di volte in cui un post è stato visto, ndr.), una mia foto in mezzo al deserto con un bellissimo total look Pucci, sicuramente perché lì tutto era speciale. Come like, invece, un bel ritratto d’autore in bianco e nero in primissimo piano».

Instagram @official_cat

Instagram @official_cat

Chi ti segue su Instagram che cosa scopre insieme a te?
«Chi mi segue su Instagram scopre insieme a me la mia vita, quello che faccio, cosa mi piace, quello che indosso e i miei viaggi… i miei followers diventano parte di me!».

L'articolo A lezione di Instagram da Catherine Poulain sembra essere il primo su Glamour.it.



Di forme dei piedi irregolari e altri presunti “difetti estetici” il mondo è pieno. Se i piedi troppo lunghi e con le dita imperfette di Chiara Ferragni – intravisti sui red carpet e sulle foto “private” postate da Fedez – si sono recentemente attirati qualche critica di troppo (al punto da spingere la coppia a un’ironica Instagram story sull’argomento), sappiate che nello star system sono in “buona compagnia”.

Modelle e attrici hanno sfoggiato sui red carpet pedicure e piedini non proprio “di fata”, ma non per questo vengono reputate meno belle.
Molte di loro, così come tante altre, hanno saputo trasformare i propri inestetismi in un punto di forza che è persino diventato il segreto della loro sensualità. Ci sono riuscite allenando l’autostima e la forza interiore. Quella, in pratica, che spinge una donna a non nascondere un difetto, bensì a “osarlo” con sicurezza e disinvoltura. Proprio come ha sempre fatto Chiara Ferragni, che ha anche coniato l’hashtag #BodyshamingisForLosers per rispondere a chi si prendeva gioco dei suoi piedi. È “da perdenti” fare Body Shaming, quella tendenza che prende di mira la forma del corpo delle persone, inclusi piccoli inestetismi.

Del resto, si sa: “La perfezione ha un grave difetto: la tendenza a essere noiosa”, come ripeteva lo scrittore britannico William Somerset Maugham. Ecco perché, come abbiamo già ribadito, la bellezza ha bisogno di un difetto!

L'articolo Se anche tu consideri brutti i piedi di Chiara Ferragni, ripensaci! sembra essere il primo su Glamour.it.



Drew Barrymore, Gwyneth Paltrow e Leonardo DiCaprio di solito ci vanno una settimana prima di shooting, red carpet o eventi pubblici, ma anche chi non vive in California può provare i trattamenti viso della facialist delle star Sonya Dakar. I soin de “la donna che sussurra alla pelle”, come l’ha definita Allure, utilizzano i prodotti skincare della sua linea, combinati a cure omeopatiche e tecniche di estetica e medicina estetica.

Un approccio completo che è valso alla sua clinica di Beverly Hills, la Sonya Dakar Skin Clinic, l’appellativo di “Mecca of beauty boot camp”. Se la Mecca è a Los Angeles, i suoi trattamenti e i suoi prodotti si possono provare anche in Italia, in esclusiva all’Hotel Eden di Roma (via Ludovisi 49), che ha riaperto nel 2017 dopo due anni di lavori di restauro, unico luogo in cui poter acquistare anche i prodotti skincare della Dakar.

Instagram @sonyadakar

Instagram @sonyadakar

La Spa dell’hotel non ha spazi pubblici, ma offre una postazione per la piega e 4 suite private con trattamenti firmati Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella e Sony Dakar. I soin della facialist sono 7: due a base di cellule staminali di mela, uno per il viso e uno per il contorno occhi, uno schiarente con effetti anti-acne, uno detox e uno anti-macchia. Poi ci sono i suoi Signature Bespoke Facial per il viso, e Signature Bespoke Back, Face and Scalp, che parte dalla testa e arriva alle spalle.

A ognuno di questi facial si possono aggiungere diversi trattamenti, da fare anche singolarmente: l’ossigeno per rivitalizzare le cellule, la microdermoabrasione per rimuovere le cellule morte dello strato più superficiale della pelle e la terapia al LED per stimolare la produzione di collagene ed elastina, riducendo le infiammazioni, velocizzando la guarigione, aumentando la circolazione del sangue e distruggendo i batteri.

Una suite della Spa dell'Hotel Eden

Una suite della Spa dell’Hotel Eden

Quello che ho provato io è il Signature Bespoke Facial, il suo trattamento iconico su misura (30 minuti), con l’aggiunta di microdermoabrasione, ossigeno e LED (15 minuti ciascuno). Per poter essere personalizzarlo, prima di iniziare si deve rispondere a un’accurata serie di domande sulle abitudini alimentari e skincare e fare un’autovalutazione della pelle.

Una volta distesa sul lettino – che in realtà assomiglia più a un letto, grande e con le coperte – il trattamento comincia con la pulizia, usando i prodotti Sonya Dakar a base di omega e acido lattico. Ammorbidita ed esfoliata, la pelle è pronta per la pulizia del viso con la spremitura dei foruncoli. Per eliminare definitivamente le cellule morte dalla superficie si fa la microdermoabrasione: la terapista ha passato sul mio viso un piccolo manipolo elettronico che leviga la pelle grazie a microparticelle di cristalli pulenti.

Instagram @sonyadakar

Instagram @sonyadakar

A questo punto mi sono un po’ persa nel promemoria mentale, ma credo di avere una buona giustificazione: la parte di idratazione e tonificazione con i prodotti della linea Dakar, dal siero alla maschera, scelti in base alle esigenze della pelle (dall’anti-macchia al lifting, fino al detox), prevedono ipnotici massaggi al viso che fanno slittare la mente a quel livello di rilassamento in cui si perde la facoltà di pensiero.

Non ricordo se il risveglio a uno stato di totale coscienza sia avvenuto con la luce del LED, fatta da una macchina priva di raggi Uv, o con l’ossigenoterapia: l’ossigeno viene erogato tramite un’apparecchio specifico – sembra una pipa – capace di veicolare l’ossigeno puro e in alta concentrazione, arricchito con un cocktail di attivi ad hoc.

I tempi di recupero non esistono, anzi: a differenza di quando si esce da una classica pulizia del viso, con la pelle un po’ arrossata, alla fine del facial della Dakar il viso è riposato, levigato, più uniforme e luminoso. Pronto per un red carpet, o per un selfie nella terrazza dell’hotel con la vista mozzafiato di Villa Borghese sullo sfondo.

L'articolo Ho provato il trattamento della facialist delle star Sonya Dakar sembra essere il primo su Glamour.it.



Page: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7   next >
      CONTACT US      
The world of hair fashion and beauty business
Il mondo della moda capelli e della bellezza
Die professionelle Welt der Haarmode und der Schnheitspflege
El mundo profesional de la moda-cabello y de la belleza
Le monde professionnel de la mode cheveux et de la beaut
Το πιο σημαντικό portal στον κόσμο εξειδικευμένο στην μόδα μαλλιών
Самый важный портал в мире,специализирующийся по моде волос
أكبر موقع في العالم مختصّ في موضة الشّعر
是世界上在发型时尚专业领域中最重要的网站。

GLOBElife Advertise   -   Beauty Store
GLOBELIFE Group

©2018 Globelife.com All rights reserved