BEAUTY NEWS

Come fare durare al massimo la manicure

Non è soltanto questione di formulazioni speciali o colori più o meno duraturi. Per far durare al massimo la manicure – e sfoggiare unghie super curate il più a lungo possibile senza dover ricorrere all’estetista ogni settimana ...

manicure-okNon è soltanto questione di formulazioni speciali o colori più o meno duraturi. Per far durare al massimo la manicure – e sfoggiare unghie super curate il più a lungo possibile senza dover ricorrere all’estetista ogni settimana – possono bastare alcuni semplici accorgimenti da adottare prima, durante e dopo la tua beauty routine delle mani.

1.Usa un cotton fioc per pulire le unghie con aceto bianco prima di applicare la base Servirà a rimuovere residui di prodotto ed eventuali tracce di sebo naturalmente sviluppato alla base delle unghie. In entrambi i casi si potrebbe creare una barriera tra lo smalto. Una volta asciutte le unghie, applicare la base.

2.Non immergere in acqua le unghie prima di pitturarle Durante la manicure è spesso praticata l’immersione delle dita in acqua calda per ammorbidire le cuticole. Tuttavia, in questo modo le unghie conserveranno l’acqua espandendosi lievemente. Una volta pitturate si restringeranno, il che significa che lo smalto non si adatterà più esattamente alle tue unghie. Meglio puntare su un olio per cuticole.

3.Invece di agitare la boccetta di smalto su e giù, falla rotolare tra le mani per eliminare e prevenire le bolle d’aria Se si dipingono bolle d’aria sulle unghie, si scheggeranno più velocemente.

4.Fai attenzione a non passare eventuale smalto lucido anche sulle cuticole Favorirebbe il sollevamento della vernice dall’unghia, causando scheggiature. Invece di tagliare le cuticole, allora, spingile indietro usando olio per cuticole e un bastoncino, così da evitare che lo smalto le raggiunga.

5.Applica due mani di base sulla punta delle unghie Le punte delle unghie sono più inclini a scheggiarsi. Per limitare il rischio, applica un doppio strato di base sulla metà superiore delle unghie.

6.Non saltare il “bordo libero” delle unghie Stendi la mano di base, pitturando e rifinendo anche il bordo, per assicurarti che l’intera unghia venga “sigillata”.

7.Asciuga le unghie con aria fredda L’aria calda evita che il lucido si asciughi. Usa pertanto il phon con getto di aria fresca oppure una ventola. Anche immergere i polpastrelli in acqua ghiacciata per un minuto o due aiuta l’asciugatura.

8.Applica ogni giorno un olio per unghie Servirà a evitare che le unghie si disidratino e si spezzino. Minore sarà l’umidità delle unghie e delle cuticole, maggiori saranno le probabilità di secchezza e rottura.

9.Riapplica uno strato di smalto trasparente ogni due o tre giorni Servirà a evitare scheggiature e mantenere stabile la lucentezza della manicure

10.Lima e “sigilla” eventuali estremità scheggiate Se lo smalto per unghie ha iniziato a scheggiarsi, lima le estremità e sigillale con un’ulteriore passata di topcoat.

11.Nascondi la ricrescita di una manicure in gel coprendo la base con glitter Il modo migliore per  mascherare una manicure in gel che si è screpolata o soggetta a evidente ricrescita? Creare un particolare effetto ombré, applicando dei glitter sulla base delle unghie.

12.Indossa i guanti quando lavi i piatti Il modo più veloce per rovinare una manicure è immergere le unghie in acqua calda e detergenti chimici aggressivi! Per proteggere lo smalto il più possibile indossa sempre guanti da lavoro durante le faccende domestiche.

13.Lava le mani con un sapone delicato Per la detersione delle mani, evita di usare un disinfettante: asciuga le unghie e rovina il topcoat.

L'articolo Come fare durare al massimo la manicure sembra essere il primo su Glamour.it.


+

privacy policy