BEAUTY NEWS

Frutta e verdura di gennaio: i cibi freschi di stagione che depurano e aumentano le difese immunitarie

Sfoglia gallery {{imageCount}} immaginiimmagine ...

Sfoglia gallery {{imageCount}} immaginiimmagine

A gennaio si entra nel pieno dell’inverno e proprio per contrastare al meglio le malattie da raffreddamento e altri disturbi tipici di stagione, la natura ci viene in aiuto con un’abbondanza di alimenti ricchi di principi nutritivi adatti a depurare l’organismo e mantenere alte le difese immunitarie. Ecco quale frutta e verdura, fresca di stagione, conviene non farsi mancare sin da ora.

Arance, mandarini, mandaranci, limoni I frutti superstar del periodo, si sa, sono gli agrumi, ricchi di vitamina C, fondamentale per supportare l’organismo nell’assorbimento del ferro, per fortificare le difese immunitarie e per svolgere al tempo stesso un’efficace azione antiossidante. Il limone, in particolare, svolge anche un’azione depurativa e disintossicante.

Carciofi Sono altamente depurativi, perfetti, quindi, se si vuole intraprendere un piano d’azione disintossicante. Mangiati regolarmente aiutano a eliminare naturalmente le tossine accumulate e, di conseguenza, a ridurre anche il grasso corporeo con un effetto sgonfiante e leggermente lassativo.

Carote Ricche di acqua (91,6%), fibre, aminoacidi, Sali Minerali, Vitamine A, C, E, K, J e del gruppo B, le carote contengono un’elevata quantità di beta-carotene, alfa-carotene, luteina, zeaxantina e hanno un apporto calorico di 35 calorie per 100 grammi. Il Betacarotene e gli altri carotenoidi contenuti nella carota hanno un’elevata azione antiossidante, immunostimolante e antinvecchiamento. In più, il carotene agisce come antianemico, favorendo la produzione di globuli rossi nel sangue.

Barbabietola rossa È caratterizzata dalla presenza di Sali minerali, come sodio, calcio, potassio, magnesio, ferro. Ricca di acqua e vitamine come la C, la B e la A. Tra quelle del gruppo B, troviamo la vitamina B9, molto utile durante la gravidanza. Sia la radice, che il suo succo, sono ottimi da assumere per contrastare l’anemia. Cime di rapa Ricche di acido folico, le cime di rapa sono una buona fonte di vitamine A, B2 e C nonché di Sali minerali. Hanno poche calorie: 27 kcal ogni 100 grammi.

Finocchi Ecco l’alimento invernale meno calorico in assoluto (solo 9 calorie ogni 100 grammi)! Ottimo digestivo e diuretico, il finocchio è utile per depurare il sangue e il fegato, in più è particolarmente ricco di vitamine: la A, fondamentale nel mantenimento di una pelle sana ed elastica, la vitamina B, essenziale per il corretto funzionamento del sistema nervoso e cadiocircolatorio, e la vitamina C, ideale per rafforzare il sistema immunitario e con una potente azione antiossidante.

Radicchio Prezioso per la presenza di acido folico, contiene inoltre molti Sali Minerali e vitamine, tra cui la A, B2 e C. Il radicchio è uno degli ortaggi in assoluto più ricchi di antiossidanti – cruciali per ritardare il processo di invecchiamento – ed è anche il più efficace per la protezione del cuore, soprattutto se mangiato crudo, in insalata o in pinzimonio. Ne bastano 100 grammi anche tutti i giorni.

Pere Alla loro azione antiossidante si affiancano i benefici derivanti dalla presenza di pectina e lignina, utili per regolare il transito intestinale e abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

Porro Contengono vitamina C, ferro e fibre. Noti anche per le loro proprietà diuretiche, lassative e antisettiche, sono spesso indicati in caso di anemia e di infezioni urinarie. Sono ideali per insaporire zuppe o stufati.

Kiwi Ricchissimo di vitamina C, vanta la presenza di un enzima chiamato actinidina in grado di prevenire i gonfiori, permettendo una migliore digestione delle proteine.

Verza e broccoli Due varietà di cavolo note per le proprietà antitumorali. Ricchi di minerali importanti come calcio, sodio, fosforo, potassio, magnesio e zinco, la verza è inoltre un efficace alleato contro infiammazioni e stipsi, mentre il suo decotto può essere d’aiuto in caso di asma e bronchiti. I broccoli, ipocalorici e disintossicanti, contengono inoltre isotiocianati e kaempferol, antinfiammatori fitonutrienti.

 

L'articolo Frutta e verdura di gennaio: i cibi freschi di stagione che depurano e aumentano le difese immunitarie sembra essere il primo su Glamour.it.


+

privacy policy