BEAUTY NEWS

Golden Globe 2018: i momenti più belli sul red carpet e delle premiazioni in un video

I 75esimi Golden Globes sono stati dominati dall’impegno… Moda e attivismo si sono incontrati sul red carpet, con la maggior parte dei protagonisti vestiti di nero in protesta contro le molestie sessuali a Hollywood e oltre. Anche g ...

I 75esimi Golden Globes sono stati dominati dall’impegno… Moda e attivismo si sono incontrati sul red carpet, con la maggior parte dei protagonisti vestiti di nero in protesta contro le molestie sessuali a Hollywood e oltre. Anche gli uomini si sono uniti al coro, indossando spille “Time’s up”.

Attivisti da tutto il mondo hanno condiviso la scena con le star. Tarana Burke, fondatrice del movimento #MeToo, ha sfilato con Michelle Williams. Mónica Ramírez della Alianza Nacional de Campesinas, un’associazione nazionale americana di donne contadine, con Laura Dern. E Rosa Clemente, fondatrice di Puerto Rico on the Map, ha accompagnato Susan Sarandon.

“Buona sera signore e signori (quelli che sono rimasti)”. Così Seth Meyers ha aperto la serata, citando nel suo discorso di apertura Harvey Weinstein, Kevin Spacey e Woody Allen. “È il 2018. La marijuana è finalmente legale e le molestie sessuali finalmente no”.

Tutti, vincitori e presentatori, hanno usato il tempo sul palco parlare di diritti e uguaglianza.

Natalie Portman ha freddato le candidature per Miglior Regia con due parole: “Ecco i candidati, tutti uomini”.

E Oprah Winfrey ha chiuso con il più potente discorso della serata: “Per troppo tempo le donne non sono state ascoltate o credute se avevano il coraggio di dire la verità sul potere di questi uomini. Ma quel tempo è finito… Il loro tempo è finito”. “Voglio che tutte le ragazze che ci stanno guardando sappiano che questa è l’alba di un nuovo giorno”.

L'articolo Golden Globe 2018: i momenti più belli sul red carpet e delle premiazioni in un video sembra essere il primo su Vogue.it.


+