BEAUTY NEWS

CAPELLI ELETTRICI – I RIMEDI FAI DA TE PER TENERE LA CHIOMA SOTTO CONTROLLO

Molto spesso in Inverno capita di avere capelli elettrici. La causa principale è dovuta al crespo e a un nutrimento sbagliato dei capelli. Anche il contatto con il vento, l’aria fredda e i tessuti sintetici, molto utilizzati durante ...

Molto spesso in Inverno capita di avere capelli elettrici. La causa principale è dovuta al crespo e a un nutrimento sbagliato dei capelli. Anche il contatto con il vento, l’aria fredda e i tessuti sintetici, molto utilizzati durante questa stagione, fanno sì che si accumuli molta elettricità sui capelli causando uno “svolazzamento” alquanto fastidioso e antiestetico, che invece in estate si riduce drasticamente. Capita anche a voi che si attacchino a sciarpe, cappotti e spazzole?

26156212_150535472263838_5452515154694504448_n

photo credit instagram-LuxyHair

Ecco allora 6 segreti, che segreti più non sono, super fantastici per eliminare definitivamente l’effetto capelli elettrici!

1. LACCA SPRAY – Rimedio efficace è la lacca. Attenzione! Non va vaporizzata sulla chioma, ma sul pettine (o la spazzola) e poi basta passarla delicatamente sui capelli. Non esagerate con la quantità di lacca altrimenti otterrete un effetto esteticamente troppo compatto. Non state facendo un’acconciatura! Il rischio è quello di creare dei capelli troppo statici! Poca lacca, tanta soddisfazione!

24177940_1503992856321855_1210231636944224256_n

photo credit instagram-LuxyHair

2. CREMA IDRATANTE – Altro rimedio molto utile per ridurre l’effetto elettrico, è passare della crema idratante tra i capelli. Sembra una follia ma è così! Cosa fare? Spalmate una piccola quantità di crema sulle mani e poi passatela sui capelli, solo sulla superficie. Un po’ come per la lacca, non eccedete nelle dosi per non correre il rischio di ungere troppo la chioma. Risultato? Capelli fermi e lucenti!

3. SPAZZOLA O PETTINE CON SETOLE NATURALI – Molte non ci fanno caso, ma le setole naturali sono importantissime per non avere capelli elettrizzati. La materia sintetica o la plastica dei denti del pettine, contribuisce a farli levitare! Allora è meglio preferita un pettine di legno o una spazzola con setole naturali.

25015974_156820631610375_5876574515827310592_n

photo credit instagram-LuxyHair

4. PHON A IONI – Gli ioni sono particelle che, insieme al getto caldo, rilasciano sostanze idratanti che contribuiscono alla chiusura delle cuticole della fibra capillare e quindi rendono il capello più compatto. Questo, nell’insieme, riduce il rischio di elettricità. Quindi buttate via il vecchio phon o, se proprio non potete, almeno non utilizzatelo a temperature altissime!

5. PIASTRA A TEMPERATURA BASSA – Stesso discorso per la piastra. Le temperature alte contribuiscono ad aumentare l’elettrostaticità dei capelli, oltre ovviamente a danneggiarli. Abbassate quella temperatura e non partite mai troppo dalla radice!

6. SHAMPOO DELICATO – Shampoo non troppo aggressivo e diluito con l’acqua prima di essere applicato, è la regola numero uno per non eliminare troppo la componente grassa dal capello e renderlo troppo secco. Questo vi aiuterà a tenere la chioma sotto controllo oltre che, ovviamente, volere più bene all’ambiente!

Piaciuto questo consiglio?

Allora continuate a seguirmi su Instagram a QUESTO LINK e sul mio blog Venus at Her mirror

Mariagrazia

L'articolo CAPELLI ELETTRICI – I RIMEDI FAI DA TE PER TENERE LA CHIOMA SOTTO CONTROLLO sembra essere il primo su Glamour.it.


+

privacy policy