BEAUTY NEWS

Capelli XXL ed extension: tra star e tecniche di applicazione

Sfoglia gallery {{imageCount}} immaginiimmagine ...

Sfoglia gallery {{imageCount}} immaginiimmagine

Dopo anni di dittatura di bob, lob, pixie e wob torna la voglia di lungo. Anzi di lunghissimo, modello Rapunzel. E se, ultima in ordine di tempo, la cantante Arisa (tralasciando la diatriba molto poco elegante sui social con la cantante Levante che l’ha accusata di volerla imitare) ha sfoggiato un look tutto nuovo con tanto di extension a simulare una chioma extra long, il fenomeno long hair è vivo già da qualche mese.

LE STAR DALLA CHIOMA EXTRA LONG

Ultimamente, infatti, sono moltissime le star che registrano un’inversione di marcia passando dal lob di ordinanza delle ultime stagioni a chiome che oltrepassano il seno, spesso portate liscissime per evidenziarne le lunghezze. Tra le prime è stata Kim Kardashian, che in una sorta di un tributo a Cher negli anni ’70, ha portato per qualche mese capelli lunghissimi e biondo platino, poi tagliati in un caschetto pari azzurro. Ma non è l’unica, poiché anche Jennifer Lopez da qualche tempo sfoggia una chioma alla Rapunzel, efficacissima e d’effetto sul palcoscenico durante i concerti, così come Ariana Grande e Beyoncé. Demi Moore è invece tra le più assidue portatrici di chioma XXL ed è tra le pochissime a potersi permettere una simile acconciature dopo i 50 anni. E come dimenticare Lady Gaga che un paio di anni fa sfoggiò anch’essa ciocche lunghissime e biondo platino, simili a quelle di Donatella Versace che per moltissimi anni ne fece il proprio signature style. Così come, in versione dark, Naomi Campbell, che proprio con capleli lunghissimi e liscissimi dà il meglio di sé.

Jennifer Lopez

Jennifer Lopez

 

COME PORTARE UNA CHIOMA XXL

Liscio e con riga al centro è lo styling più idoneo per valorizzare al massimo questo tipo di hairstyle. Perché le onde sono scontatissime, mentre un’acconciatura cosiddetta “alla Pochaontas” dona immediatamente una certa allure, una femminilità non leziosa o romantica come è quella che solitamente accompagna il lungo, ma più strong, più caratterizzante. E che richiama immediatamente il mood seventies, quello stile hippie chic emblema di quel femminismo che ultimamente pare fare il suo ritorno in una versione del tutto nuova. Quello che, infatti, si sta verificando ultimamente è il ritorno di quello che viene chiamato “empowerement”, seguito all’ondata Trump lo scorso anno e al caso Weinstein di recente, che ha visto un certo rigurgito di femminismo ma in chiave quasi capovolta rispetto a quella del passato: oggi per affermare la femminilità non si cancellano più come avveniva in passato, gli elementi più caratterizzanti della stessa, ma si calca la mano sugli stessi. Quindi benvenuta cura del corpo, benvenuto rossetto rosso ormai simbolo del revanchismo femminile (non dimentichiamo che fu strumento di emancipazione a inizio Novecento da parte delle suffragette) e benvenuti capelli XXL.

Heidi Klum e Jennifer Lopez

Heidi Klum e Jennifer Lopez

 

EXTENSION: COSA SONO

Che rendono al meglio con visi ovali e regolari e da ottenere anche con extension, come ha rivelato proprio Arisa sul suo profilo Instagram dove ha spiegato: “Io volevo i capelli lunghi da quando ero piccina, adesso ho trovato il coraggio”. E coraggio ci vuole ad approcciarsi alle exstension, oltre che conoscenza delle stesse, spesso accompagnate da pregiudizi. Vediamo in cosa consistono, come si applicano, quanto costano e cosa comportano. Sono delle ciocche di capelli artificiali che vengono attaccate ai propri, realizzate con fibre sintetiche o con capelli umani veri. La particolarità è che non si possono considerare alla stregua di parrucche poiché vanno a integrare la chioma originaria, senza sostituirsi ad essa, ma solo a infoltirla e allungarla.

 

LE EXTENSION: COME SI APPLICANO

Le extension si possono fissare con cheratina e il risultato dura circa 5 mesi, anche se occorre fare attenzione al materiale utilizzato che potrebbe rovinare i capelli di base. C’è poi la tecnica brasiliana che consiste nell’annodare le extension ai capelli veri e quella africana che consiste nel creare treccine con i capelli propri alle quali vengono cucite le extension, anche se il risultato è più visibile. Certo, è possibile fissare le ciocche anche con adesivi e clip, per un risultato del tutto temporaneo.

Katie Holmes

Katie Holmes

 

LE EXTENSION: QUANTO COSTANO

Ovviamente non esistono costi standard perché molto dipende dalla qualità, dalla quantità e dal metodo di applicazione. In genere il costo si aggira intorno ai 5 euro a ciocca e csi consideri che il numero medio di applicazione è di circa 100. Quindi occorre calcolare un costo medio che va dai 400 ai 500 euro.

L'articolo Capelli XXL ed extension: tra star e tecniche di applicazione sembra essere il primo su Glamour.it.


+