BEAUTY NEWS

Pelle del collo: come tonificarla e mantenerla elastica

Anche se si tratta di un’area spesso trascurata, il collo rappresenta una delle armi più potenti di seduzione di una donna; una zona del corpo che, nella sua sinuosità, cattura occhi e fantasie. Purtroppo, si tratta anche di una del ...

Anche se si tratta di un’area spesso trascurata, il collo rappresenta una delle armi più potenti di seduzione di una donna; una zona del corpo che, nella sua sinuosità, cattura occhi e fantasie. Purtroppo, si tratta anche di una delle prime parti che risente del tempo che avanza. La pelle del collo è particolarmente sottile e povera di ghiandole sebacee ed è, quindi, soggetta a secchezza, lassismi e invecchiamento precoce. In ogni caso, niente è perduto! Con un’alimentazione mirata, esercizi ad hoc e qualche buona abitudine, potete rallentare gli anni che passano e mantenere un collo giovane, tonico ed elastico.

Pelle del collo: come mantenerla giovane con l’alimentazione Un grande aiuto per non far invecchiare la pelle del collo (e non solo) viene dall’alimentazione. Prima di tutto bisogna bere sempre tanta acqua, perché il corpo deve essere abbondantemente idratato. Cercate, poi, di adottare una dieta che preveda un apporto generoso di vitamina C (tramite agrumi, cavoli, kiwi e broccoli). Questo composto organico stimola la produzione di collagene, la principale proteina del tessuto connettivo del corpo. La riduzione della sua produzione con l’età è la causa principale della formazione di rughe. Un’ultima classe di alimenti che non dovrebbe mai mancare sulla vostra tavola sono quelli ad azione antiossidante. Si tratta di veri e propri prodotti anti-age. Largo quindi a mirtilli, lamponi, kiwi gold e pesci come il salmone.

Pelle del collo

Foto: Unsplash

Pelle del collo: come rassodarla con gli esercizi Un fattore fondamentale per rassodare la pelle del collo e mantenerla elastica è la pratica di esercizi quotidiani che interessino l’area. Ad esempio, provate a posizionare le vostre mani alla base del collo per tener tesa la pelle e sollevare il mento verso l’alto. A questo punto, iniziate a masticare con ampi movimenti della bocca e continuate per un minuto. Un altro esercizio consiste nel girare la testa di lato il più possibile e toccare il palato con la punta della lingua a intervalli regolari continuando sempre per un minuto (per ogni lato). Ripetete questi esercizi mattina e sera e, nel giro di un mese, inizierete a notare i primi risultati.

Pelle del collo: come rallentare le rughe con attenzioni e prodotti Infine, altrettanto fondamentali sono le piccole attenzioni e le buone abitudini che potete adottare quotidianamente. Ad esempio, quando idratate il vostro viso con creme o altri prodotti, non dimenticatevi del collo. Mentre applicate la soluzione, massaggiate delicatamente coi polpastrelli applicando piccoli movimenti circolari per stimolare la circolazione. Se vi accorgete che la semplice crema idratante non è più sufficiente, potete spostare le vostre attenzioni su prodotti antirughe. Un altro consiglio è quello di evitare l’esposizione prolungata ai raggi solari anche in inverno: potete aiutarvi utilizzando una sciarpa. Infine, cercate di evitare vizi come il fumo che, notoriamente, tendono ad accelerare l’invecchiamento della pelle.

L'articolo Pelle del collo: come tonificarla e mantenerla elastica sembra essere il primo su Glamour.it.


+

privacy policy