BEAUTY NEWS

Come ci seduce il profumo di un uomo

Può bastare un profumo per sorprendere e conquistare una donna? Sì, se si tratta di una fragranza in grado di stimolare in lei ricettori molto particolari. Un jus raffinato, capace di trascinarla in un’“esperienza olfattiva” all’ ...

profumo-ok

Può bastare un profumo per sorprendere e conquistare una donna? Sì, se si tratta di una fragranza in grado di stimolare in lei ricettori molto particolari. Un jus raffinato, capace di trascinarla in un’“esperienza olfattiva” all’insegna della sensualità e della suggestione.

Ci sono profumi speciali, in grado di fare breccia non soltanto sui sensi, ma anche sulle emozioni e sulla fantasia. Ecco come può sedurre il profumo di un uomo.

Colpisce l’immaginazione femminile È come una scintilla: percepiamo una fragranza e via libera con la fantasia! Il mix di note calde e penetranti oppure misteriose e suadenti diventa subito un invito a raggiungere con la mente paradisi lontani. Ma anche, soprattutto, a inoltrarsi arditamente alla scoperta di questa personalità misteriosa, inedita, coraggiosa e decisamente intrigante che se ne fa portavoce.

Sollecita i ricordi più forti L’odore, si sa: è il più grande alleato della memoria. Ci permette di viaggiare nel tempo ed è un potentissimo detonatore di ricordi. È il senso che ci consente di ritrovare momenti, sentimenti, luoghi, persone, suggestioni della storia della nostra vita che avevamo rimosso. La cifra olfattiva di un profumo maschile può essere in grado di ridestare nella memoria di una donna sensazioni uniche e irripetibili in altro modo.

Stimola la sensualità alle radici Non c’è detonatore più potente di un odore o un profumo particolare per stimolare i sensi e la sfera del piacere! Il fenomeno ha fondamenti biologici: la zona del cervello che elabora le informazioni provenienti dal naso coincide con il sistema limbico, la struttura cerebrale più antica, quella che controlla emozioni, stati d’animo, istinti e appetiti, incluso quello sessuale.

Traccia un chiaro messaggio di stile Scegliere un profumo equivale a scegliere il più incisivo dei propri “biglietti da visita”. Il profumo indossato da un uomo diventa la sua cifra stilistica, contraddistingue il suo mood denota una sua ben precisa personalità. Spesso, le suggestioni sensoriali legate a un jus inducono a tracciare un ipotetico profilo di chi ha scelto di indossarlo nella sua quotidianità, nel lavoro, nel tempo libero, nell’intimità.

Del resto, nulla è più seducente di una fragranza in perfetta sintonia con la personalità di chi la indossa. In grado di completarla, definirla, valorizzarla al meglio. Ben lo sa Yves Saint Laurent Beauté che ha formulato un profumo maschile dedicato alla generazione dei Millennials e a un nuovo modello seduttivo maschile. Creativo, disinvolto, all’avanguardia come il sillage, un fougère bianco e nero a base di aldeidi bianche, assoluta di geranio e balsamo di abete, Y è l’emblema di una generazione di uomini creativi e audaci che sanno seguire le loro passioni e modellare il proprio futuro seguendo l’ispirazione, lavorando sodo e cooperando gli uni con gli altri, verso la realizzazione di se stessi.

Una fragranza che conquista e seduce perché in grado di rispecchiare le sfaccettature della personalità maschile contemporanea: chiara e brillante in testa, ma forte e sensuale nel cuore. Con, alla base, un respiro di libertà.

Y, la nuova fragranza di Yves Saint Laurent

Y, la nuova fragranza di Yves Saint Laurent

L'articolo Come ci seduce il profumo di un uomo sembra essere il primo su Glamour.it.


+

privacy policy