BEAUTY NEWS

Il nuovo profumo di Chanel, Coco Mademoiselle Eau de Parfum Intense

Un nuovo profumo, Coco Mademoiselle Eau de Parfum Intense. Un nuovo episodio della saga Coco Mademoiselle, protagonista Keira Knightley che riprende il suo ruolo di impertinente seduttrice, ancora più  sicura di sé, questa volta davanti ...

Un nuovo profumo, Coco Mademoiselle Eau de Parfum Intense. Un nuovo episodio della saga Coco Mademoiselle, protagonista Keira Knightley che riprende il suo ruolo di impertinente seduttrice, ancora più  sicura di sé, questa volta davanti alla telecamera di Johan Renck. Regista versatile e affermato nel mondo della musica, della fotografia e dei film pubblicitari sin dagli anni ‘90, questo regista prosegue la saga – sviluppata attraverso tre film precedenti – che Joe Wright aveva iniziato nel 2007.

Utilizzando il flashback come strumento narrativo, lo spot si apre con l’immagine di Keira Knightley che si aggira per il suo appartamento nel quartiere Haussmann, la mattina seguente ad una serata di festa. Una serata parigina, alla quale la nostra eroina – una celebrità sofisticata che preferisce però essere circondata dai suoi amici –  si è divertita, senza mai distogliere lo sguardo dall’uomo dei suoi desideri.

L’eleganza ribelle di Keira Knightley e la sua forza luminosa irradiano dallo schermo. Come una donna indipendente, esigente e sofisticata, è una pioniera che prende il comando, trascinando gli altri lungo la sua scia.

Esattamente come l’Eau de Parfum Coco Mademoiselle, che oscilla tra un’apparente frivolezza e un carattere deciso, tra la freschezza delle scorze di agrumi e il fuoco ardente del legno, il nuovo Coco Mademoiselle Eau de Parfum Intense accentua ulteriormente questo doppio gioco di seduzione. «Non volevo allontanarmi troppo dalla formula originale, ma al contempo desideravo offrirle una dimensione nuova», spiega Olivier Polge, naso creatore delle fragranze Chanel. «Ho voluto aumentare le proporzioni della frazione di patchouli (vent’anni fa Chanel ebbe l’idea di ridistillare il patchouli per ricavarne una frazione che ha aperto la strada a nuove possibilità di utilizzo oggi ampiamente diffuse). Portarla all’estremo. Profondere tutta la sua potenza sulla pelle senza snaturare la freschezza delle note di testa».

Ecco allora che si riconoscono l’arancia di Sicilia e il bergamotto di Calabria, ma anche l’accento fruttato che contraddistingue Coco Mademoiselle. Eppure, bastano pochi minuti perché si faccia strada e si affermi il patchouli dell’Indonesia, avvolgendo il cuore di rosa e di gelsomino. Per amplificare il suo magnetismo e il suo ricordo, il profumiere Olivier Polge ha unito una quantità più generosa di foglie di patchouli ad un accordo ambrato composto da un assoluto di fava tonka e da un assoluto di vaniglia del Madagascar. Un modo sottile di approfondire i contorni del patchouli e di aumentare la “dipendenza” da Coco Mademoiselle.

La campagna pubblicitaria

L'articolo Il nuovo profumo di Chanel, Coco Mademoiselle Eau de Parfum Intense sembra essere il primo su Vogue.it.


+

X

privacy