BEAUTY NEWS

La nuova tecnica colore si chiama Spot & Stripes

Sfoglia gallery {{imageCount}} immaginiimmagine ...

Sfoglia gallery {{imageCount}} immaginiimmagine

Dimentichiamoci per un momento dei capelli pastello, dei ramati e delle classiche gradazioni colore. Les Garçons de la rue, l’officina di hair style milanese guidata da Mauro Bellini e Stefano Piuma e con sede in via Lagrange e in via Lattuada, crea la nuova tecnica Spot & Stripes.

Molto grafica, innovativa e 100% personalizzabile, gioca con colori intensi o con tonalità più delicate su una base colore monocromatica. I fluo vengono accostati solo a una base nera, mentre sul castano o sui biondi prendono forma linee più naturali. La parola ai Garçons.

LEGGI ANCHE: LES GARÇONS DE LA RUE: SIAMO BERLINESI NELLO STILE >>

«Questa nuova tecnica di grafica vede protagoniste linee orizzontali, che vengono posizionate in alcune zone dei capelli, a seconda della loro lunghezza o della forma del viso- spiegano gli hairstylist – Si vanno a dare effetti particolari ma divertenti».

La difficoltà nel creare queste linee è piuttosto elevata. «Il risultato deve essere chic. Per questo le linee non sono più spesse di un centimetro e anche la distanza deve essere ben pensata. Coloriamo con l’aiuto di stencil creati da noi, ovvero cartine porose che tagliamo a una certa distanza e con cui andiamo a creare gli Spot & Stripes. Abbiamo fatto studi e prove prima di affinare la tecnica, perché difficile è trovare il punto perfetto dove collocarle. Lavoriamo a settori, in genere nei due laterali o solo nella parte posteriore».

LEGGI ANCHE: I TREND DA PROVARE ORA SUI CAPELLI >>

Gli abbinamenti da provare? «Il nero con colori fluo o i naturali con colori più tenui, come le sfumature azzurre per esempio, o con crome simili, un po’ più chiare o scure, alla tonalità naturali. Si schiarisce fino a due toni di differenza e poi si tonalizza. È un po’ come se fossero colpi di sole al contrario».

Se pensate che la tecnica sia invasiva vi sbagliate perché «vengono colorate o, nel caso del nero, decolorate solo piccole parti di capelli e una volta che si vuole cambiare il look vengono coperte con semplicità. Per i colori più intensi usiamo Elumen di Goldwell, mentre per i più naturali Colorance, sempre di Goldwell».

Chi vuole cambiare look ecco che questa è l’occasione giusta. La tecnica è indicata anche per chi ha capelli mossi o ricci perché, una volta realizzato lo styling, queste linee non sono statiche ma si spargono con il movimento della chioma.

«Le novità devono sempre un po’ sconvolgere, altrimenti non sarebbero novità. Ma con la giusta informazione e individuando la tecnica adatta a ogni persona il risultato è sofisticato e divertente».

L'articolo La nuova tecnica colore si chiama Spot & Stripes sembra essere il primo su Glamour.it.


+

X

privacy