BEAUTY NEWS

Cinque buoni motivi per utilizzare l’olio di cocco (sì, anche sui capelli)

'; Sfoglia gallery {{imageCount}} immaginiimmagine ...

';
Sfoglia gallery {{imageCount}} immaginiimmagine

Se avete presente i quadri dell’artista francese Paul Gauguin ricorderete anche le protagoniste femminili dei suoi quadri. E i loro capelli lunghissimi e lucidi, intrecciati con variopinti fiori tropicali. Ecco, con ogni probabilità il segreto di bellezza delle loro chiome era proprio il cocco: la sua polpa, oltre a poter essere usata in cucina ha anche molte proprietà benefiche per la pelle tanto da essere considerato un vero toccasana in tutto il Sud-Est Asiatico, dove è principalmente prodotto e utilizzato. L’olio estratto da questo frutto ha proprietà curative eccezionali e non può mancare tra i prodotti di bellezza che usiamo quotidianamente. Vediamo perché.

È un potente idratante Ricco di acidi grassi e delicatamente profumato, è ideale da massaggiare sulla pelle dopo il bagno o la doccia. In questo modo penetrerà in profondità rendendo la pelle liscia e morbida.

Ristrutturante per capelli stressati Dopo lunghe esposizioni al sole o in seguito a ripetuti trattamenti: basta stendere l’olio di cocco sulle lunghezze e lasciarlo in posa fino a trenta minuti per ottenere una chioma setosa e rivitalizzata. Nella routine di cura quotidiana è fondamentale scegliere shampoo e balsamo che contengano proprio questo prezioso ingrediente. Biolage R.A.W, ad esempio, è la linea di Matrix priva di solfati, silicone e coloranti, ricca invece di estratti naturali benefici come il latte di cocco: shampoo e balsamo della linea Color Care sono pensati per ripristinare morbidezza e idratazione nei capelli sottoposti a tinte aggressive prolungando allo stesso tempo la brillantezza del colore. Basta applicare il prodotto, lasciarlo in posa qualche minuto e sciacquare, voilà: capelli di nuovo soffici e luminosi.

Strucca in solo step Massaggiate l’olio di cocco con movimenti circolari sul viso truccato e risciacquate: non solo avrete rimosso il trucco (persino quello waterproof) ma avrete ottenuto anche una pelle liscia  e morbida.

È antibatterico Perché ricco di acido laurico, un antisettico naturale. Si può utilizzare come deodorante o addirittura come trattamento anti acne (a patto che l’olio sia bio).

Alleato contro il colesterolo Contrasta il colesterolo LDL e, se integrato nella dieta, è un valido aiuto contro le patologie cardiovascolari.

L'articolo Cinque buoni motivi per utilizzare l’olio di cocco (sì, anche sui capelli) sembra essere il primo su Glamour.it.


+

privacy policy