BEAUTY NEWS

Come preparare il Tzatziki vegano

Un tipico antipasto greco, usato anche come contorno o salsa per accompagnare pietanze e insalate. La base comune viene preparata con yogurt, generalmente di pecora (o di capra), poi cetrioli (in forma di purea o finemente spezzettati), qui ...

Un tipico antipasto greco, usato anche come contorno o salsa per accompagnare pietanze e insalate. La base comune viene preparata con yogurt, generalmente di pecora (o di capra), poi cetrioli (in forma di purea o finemente spezzettati), quindi aglio, sale e olio d’oliva.

Eccolo in una versione vegana suggerita Claudia Zanella, autrice di “Meglio un giorno da vegana” (la ricetta è per due persone). – Lava 1 cetriolo biologico, grattugialo senza sbucciarlo e mettilo in un colino a maglie strette per una ventina di minuti (facendo scolare bene l’acqua di vegetazione).

-Versa in una ciotola 250 g di yogurt di soia bianco. (Puoi farlo in casa o puoi comprarlo. L’importante è che sia senza zucchero e con i fermenti lattici vivi).

-Unisci ½ spicchio d’aglio tritato, 2 cucchiaini di aceto di mele, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva spremuto a freddo, un pizzico di sale, 1 rametto di aneto sminuzzato, e il cetriolo grattugiato.

-Mescola il tutto con un cucchiaio. Prima di consumarlo, tienilo in frigorifero per almeno 20 minuti.

 

L'articolo Come preparare il Tzatziki vegano sembra essere il primo su Glamour.it.


+