BEAUTY NEWS

Ho scoperto che mi piace il caffè sugli occhi e la vaniglia sulle labbra

La nuova fragranza Yves Saint Laurent sceglie per la prima volta il nero del caffè per svegliare le sue vittime dal torpore dei sensi. Si inizia con la vaniglia, che serve a confondere, un’illusione di apparente dolcezza. Poi la prepote ...

Schermata 2018-04-16 alle 10.52.44

La nuova fragranza Yves Saint Laurent sceglie per la prima volta il nero del caffè per svegliare le sue vittime dal torpore dei sensi. Si inizia con la vaniglia, che serve a confondere, un’illusione di apparente dolcezza. Poi la prepotenza del caffè s’impone e non lascia via di fuga.

Black Opium a quel punto è già parte di te.

Lo zucchero della vaniglia resta sulle labbra, il caffè si accende nello sguardo.

E’ l’unione degli opposti, yin e yang, il nero del caffè e il bianco della vaniglia, un classico che non muore. Soprattutto se il make-up lo asseconda.

Di seguito la formula, ma non dite che ve l’ho detta io.

Come spiega Diego, YSL Make Up Artist, a La Rinascente di Milano:

Il trucco che vado ad applicare è diviso in due parti, per un look all matte”effetto opaco, perfetto per le ultime ore del giorno, così come per la notte, ma che dura 24 hours. Gli occhi sono rock, come lo è Black Opium, dunque è d’obbligo lo Smokey-Eyes. Per la seconda parte del viso, invece, quella inferiore delle labbra, la scelta ricade sul fucsia, per sfumare l’aggressività dei toni scuri, con l’uso di un Tatouage Couture 19, ovviamente YSL”

Irresistibile figlia della notte, per andare al ballo non è necessaria la fata madrina, basta ricordarsi di uscire con una dose di Black Opium.

Schermata 2018-04-16 alle 10.55.29

Contenuto realizzato da Alessandra Busacca per Condé Nast Social Academy.

L'articolo Ho scoperto che mi piace il caffè sugli occhi e la vaniglia sulle labbra sembra essere il primo su Glamour.it.


+

X

privacy