BEAUTY NEWS

Coachella 2018: tutti i beauty look

A Coachella tutto è permesso, o quasi. Cosa che, se spesso e volentieri compromette la ponderatezza di alcuni fashion look, promuove nel beauty look la creatività e l’azzardo, che raramente scivolano nel kitsch. Ecco cosa è cambiato ri ...

A Coachella tutto è permesso, o quasi. Cosa che, se spesso e volentieri compromette la ponderatezza di alcuni fashion look, promuove nel beauty look la creatività e l’azzardo, che raramente scivolano nel kitsch. Ecco cosa è cambiato rispetto a Coachella 2017 e i beauty spunti più carini e interessanti da appuntarsi per la festival season e l’estate che verrà.

1. Più cristalli, meno glitter. Cristalli adesivi che mimano diamanti bianchi di vario taglio creano sulla pelle decorazioni super scintillanti che fanno assomigliare a dee. Da applicare soprattutto sul viso e sul décolleté. Molti meno glitter, che trovano ancora un po’spazio sui capelli intrecciati.

2. Trecce à gogo. Le  trecce a Coachella sono un must. Anche quest’anno, soprattutto boxer braids che diventano “corona” accogliendo cordini colorati – vedi l’acconciatura di Romee Strijd by Ruslan –  o piccoli piercing e ciondoli gioiello.

3. Double bun, ma anche codini. Dopo la treccia il doppio chignon è forse l’acconciatura più gettonata a Indio. In forma di raccolto o di semi-raccolto. Tornano anche i codini, li ha ri-sdoganati Izabel Goulart.

4. Abbasso le coroncine di fiori, viva il foulard. La corona floreale super boho è definitivamente out. Molto piacevoli le acconciature che hanno accolto fasce o nodi in foulard. Un po’ kitsch, ma divertenti le orecchie da lupetto portate con orgoglio anche da alcune celeb.

5. Glowing mania. Incarnati perfetti, superluminosi. Soprattutto highlighter liquidi con accenti gold, anche da mixare con il fondotinta.

L'articolo Coachella 2018: tutti i beauty look sembra essere il primo su Vogue.it.


+

X

privacy