BEAUTY NEWS

Chiude Interview, il magazine fondato nel 1969 da Andy Warhol

Nato come punto di riferimento della generazione pop e underground di New York, quando Andy Warhol e la sua Factory dominavano la scena, Interview è diventata negli anni una delle riviste più celebrate del mondo. Le sue iconiche copertine ...

Nato come punto di riferimento della generazione pop e underground di New York, quando Andy Warhol e la sua Factory dominavano la scena, Interview è diventata negli anni una delle riviste più celebrate del mondo. Le sue iconiche copertine, simbolo di estremo prestigio per chi vi compariva, hanno immortalato tutte le superstar del cinema, della musica e dell’arte; le sue interviste, estremamente intime e personali, hanno stravolto completamente il concetto del classico format giornalistico; le sue foto, dall’estetica forte e significativa, hanno lanciato alcuni tra i più importanti nomi della fotografia internazionale, come David LaChapelle e Matthew Rolston.

Oggi, dopo quasi 50 anni di attività e oltre 550 numeri, la rivista ha annunciato la chiusura ufficiale entro la fine del 2018. Una notizia che arriva dopo mesi di turbolenze interne alla pubblicazione – che da tempo navigava in acque burrascose a causa di gravi problemi economici e legali – e che lascia l’industria dell’editoria afflitta per la perdita di una testata che ha fatto la storia. E rimarrà nella storia. Per celebrare la fine di un’era, abbiamo selezionato le cover più belle dal 1969 a oggi: da Sylvester Stallone a Madonna, passando per Winona Ryder e Kathy Bates.

5 photosView Gallery

L'articolo Chiude Interview, il magazine fondato nel 1969 da Andy Warhol sembra essere il primo su Vogue.it.


+

X

privacy