BEAUTY NEWS

Perché se sei di Milano devi andare al MI AMI (almeno una volta nella vita)

Quello del 25 e 26 maggio sarà un weekend di musica da ascoltare e da scoprire, nella cornice del parco dell’Idroscalo al Circolo Magnolia e pare che la quattordicesima edizione sia quella giusta perché, contro ogni previsione, la prim ...

Quello del 25 e 26 maggio sarà un weekend di musica da ascoltare e da scoprire, nella cornice del parco dell’Idroscalo al Circolo Magnolia e pare che la quattordicesima edizione sia quella giusta perché, contro ogni previsione, la prima serata del MI AMI Festival è già andata sold out.

Se siete di Milano e dintorni e non ne avete ancora mai sentito parlare, probabilmente fin’ora avete vissuto in una casa senza wifi. Dal 2005 il festival è fonte di scoperta e diffusione delle nuove realtà musicali della scena italiana: è qui che hanno debuttato live I Cani e Liberato, è qui che Calcutta e Thegiornalisti hanno percepito che qualcosa di importante sarebbe da lì a poco successo per loro.

PERCHÈ ANDARE AL MI AMI 2018 Ci sono alcune cose che dovete assolutamente sapere sull’appuntamento di questo weekend soprattutto perché la line-up di questa edizione è davvero interessante. I tre i palchi su cui si alterneranno grandi nomi e nuove scoperte della musica italiana saranno il  palco Sandro Pertini, il palco Havaianas e il palco MI FAI. Tra gli artisti che si esibiranno quest’anno: Cosmo, Ex Otago e Tre Allegri Ragazzi Morti, Frah Quintale, Coma_Cose, Francesca Michielin, Maria Antonietta, Colapesce e Willie Peyote. Per scoprire la programmazione completa basta visitare il sito del Festival, ma se questa non bastasse a convincervi ci siamo fatte suggerire tre buoni motivi per andare (consigliati da un insider):

1. quando ti ricapita di goderti un concerto a Milano sdraiato su una collinetta in fiore? 2. se anche quest’anno sei in ritardo per Primavera Sound, l’Idroscalo di Milano è più vicino (e abbordabile) 3. perché se non conosci nessuno all’ingresso potresti trovare l’amico, l’amore o la canzone della vita prima dell’uscita.

CONSIGLI PRATICI PER BEGINNERS Ogni festival ha il suo stile ma, meteo milanese a parte, ci sono alcune regole universali che consigliamo di seguire per godervi i due giorni di concerti. Dimenticatevi a casa outfit troppo appariscenti, tanto il Coachella è già finito. Piuttosto, un buono spray antizanzare vi salverà la serata. Il secondo imperativo è: scarpe comode (no, le sneakers bianche non ve le consigliamo). Optare per un paio di sandali potrebbe essere un’altra valida alternativa, come le Havaianas You Belize, un sandalo con fascetta orizzontale, senza infradito, che trattiene il piede in totale comfort, oppure le Havaianas You Rivera, con applicazioni in metallo sulla fascetta centrale.

Sfoglia gallery {{imageCount}} immaginiimmagine

HAVAIANAS AL MI AMI 2018 Quest’anno al brand di calzature sarà dedicato il palco della collinetta. L’Havaianas stage ospiterà le esibizioni di Frah Quintale, Coma Cose, Federica Abbate e tanti altri artisti. Sarà presente anche un’area relax dove i partecipanti potranno rilassarsi e prendersi una pausa, ascoltando la playlist Sounds Like Freedom in uno speciale corner.

L'articolo Perché se sei di Milano devi andare al MI AMI (almeno una volta nella vita) sembra essere il primo su Glamour.it.


+

privacy policy