BEAUTY NEWS

Un giorno al Festival of Sports

Sfoglia gallery {{imageCount}} immaginiimmagine ...

Sfoglia gallery {{imageCount}} immaginiimmagine

Estate è anche sinonimo di Festival. Il più conosciuto è il Coachella, che ha luogo in California, ma super gettonati sono anche il Burning Man e il Glastonbury. Da lì il boom di manifestazioni musicali. Oggi Barcellona vanta 4 eventi amatissimi dai giovani, che si terranno per 6 settimane di fila. Il Primavera Sound, la cinque giorni di musica internazionale, il Sonar, dedicato all’elettronica, il Cruïlla e il Beach, per gli amanti dell’house e della dance. Stimate oltre 400 mila persone in città, tra residenti e visitatori.

Inutile dire che la musica e la vita notturna saranno i protagonisti assoluti della città. E se siete a uno di questi festival o semplicemente in visita per il weekend nel mese di giugno, ecco che Nike dà vita a un altro festival, il Festival Of Sports, un programma di attività sportive dove, per partecipare, sarà possibile registrarsi sul sito fino a esaurimento posti.

Il punto di incontro è BOXBarcelona, a Barceloneta, e offrirà un’esperienza sportiva diversa dal solito (qui l’agenda completa degli Sport Talents).

Noi di Glamour.it abbiamo sperimentato di persona la Zen Run, guidata da Paula Butragueño, Master Trainer di Nike, che ci ha ricordato una cosa: il bello di essere rilassati durante la corsa, senza competizioni e senza lo stress di doversi allenare il più veloce possibile. I benefici? Si respira aria sana e l’ambiente circostante è il modo migliore per ottenere il massimo dalla corsa e creare una sensazione di equilibrio e calma.

Il luogo scelto per la Zen Running è la collina di Montjuïc, vero polmone verde che sovrasta la città e che le regala aria pulita, oltre a una vista mozzafiato. Dopo la corsa, ci siamo rilassati ulteriormente con una sessione di yoga rivitalizzante nel giardino dell’hotel Miramar Barcelona.

E per l’occasione abbiamo testato Pegasus 35, il nuovo modello celebrativo della scarpa da corsa iconica lanciata nel 1983 e pensata per ogni tipo di runner, dai veterani ai principianti. Quest’anno il modello da donna si veste anche di una shade rosa molto cool e di una silhouette più femminile e leggera, senza perdere le sue caratteristiche performanti che la elevano a scarpa più amata dai runners.

Nike Air Zoom Pegasus 35 è pensata per runner di qualsiasi livello, dalle veterane più esperte alle principianti che si sono appena avvicinate alla corsa. Dotata di traspirante tomaia in mesh, integra un collare pensato specificamente per il massimo comfort del tendine d'Achille. Nella parte inferiore, l'ammortizzazione combina Zoom Air a tutta lunghezza e morbida schiuma, per la prima volta pensata specificamente per il piede femminile. (Costa 121 euro)

Nike Air Zoom Pegasus 35 è dotata di traspirante tomaia in mesh, integra un collare pensato specificamente per il massimo comfort del tendine d’Achille. Nella parte inferiore, l’ammortizzazione combina Zoom Air a tutta lunghezza e morbida schiuma, per la prima volta pensata specificamente per il piede femminile. (Costa 121 euro)

L'articolo Un giorno al Festival of Sports sembra essere il primo su Glamour.it.


+

privacy policy