BEAUTY NEWS

Burberry chiama Vivienne Westwood

Fullscreen01/03 Ritratto di Riccardo Tisci, Vivienne Westwood and Andreas Kronthaler - Courtesy of Burberry Brett Lloyd02/03 Ritratto di Riccardo Tisci, Vivienne Westwood and Andreas Kronthaler - Courtesy of Burberry Brett Lloyd03/03 Ritra ...

Ritratto di Riccardo Tisci, Vivienne Westwood and Andreas Kronthaler - Courtesy of Burberry Brett Lloyd

Fullscreen
  1. Ritratto di Riccardo Tisci, Vivienne Westwood and Andreas Kronthaler - Courtesy of Burberry Brett Lloyd01/03 Ritratto di Riccardo Tisci, Vivienne Westwood and Andreas Kronthaler - Courtesy of Burberry Brett Lloyd
  2. Ritratto di Riccardo Tisci, Vivienne Westwood and Andreas Kronthaler - Courtesy of Burberry Brett Lloyd02/03 Ritratto di Riccardo Tisci, Vivienne Westwood and Andreas Kronthaler - Courtesy of Burberry Brett Lloyd
  3. Ritratto di Riccardo Tisci, Vivienne Westwood and Andreas Kronthaler - Courtesy of Burberry Brett Lloyd03/03 Ritratto di Riccardo Tisci, Vivienne Westwood and Andreas Kronthaler - Courtesy of Burberry Brett Lloyd
globalData.fldNumPhoto = '3';

Burberry ha annunciato la collaborazione con la designer britannica Vivienne Westwood, una delle designer e attiviste più influenti al mondo, per una collezione destinata a celebrare e reinterpretare gli stili iconici dell’eredità culturale inglese. La collezione limited edition verrà lanciata a dicembre 2018 e supporterà l’organizzazione no-profit Cool Earth, che si impegna contro la deforestazione e il suo impatto sul cambiamento climatico.

“Vivienne Westwood è stata una dei designer che mi ha fatto sognare di diventare un designer anch’io. Quando ho iniziato a lavorare per Burberry sapevo che presto avrei avuto l’occasione di fare qualcosa con lei” ha dichiarato Tisci su Instagram, dando l’annuncio di questa super partnership. “È una ribelle, una punk che non ha rivali nel rappresentare lo stile british e ha ispirato molti di noi. Sono incredibilmente fiero di quello che creeremo insieme”.

Rimanendo fedele alla sua ammirazione per lo stile britannico per antonomasia, la scelta di collaborare con Westwood non solo mantiene vivo questo stile iconico, ma è un altro passo verso la promozione della diversità e apertura. Non ci resta che aspettare di vedere la nuova collezione a settemrbe,  ma siamo certi che, pur rimanendo fedeli allo stile del brand che ha diffuso nel mondo l’eleganza british, dalla collaborazione del designer italiano con Westwood scaturiranno novità molto interessanti, e anche qualche provocazione.


+

privacy policy