BEAUTY NEWS

Che profumo ha il tuo buonumore?

Sfoglia gallery {{imageCount}} immaginiimmagine ...

Sfoglia gallery {{imageCount}} immaginiimmagine

La felicità è uno stato mentale. E per quanto incredibile possa sembrare non dipende dagli avvenimenti, ma da noi stessi”. È quanto sostiene lo psicologo e psicoterapeuta Giulio Cesare Giacobbe, autore del saggio Il segreto della felicità, nel quale ribadisce: “La felicità non è una condizione fisica: è la mente che decide se dobbiamo stare bene o male. La cosa da capire, quindi, è che la conquista della felicità non è un problema esistenziale, ma psicologico. Rappresenta una scelta”.

Ci sono cose che, di fatto, possono farci stare bene sempre, a prescindere dalle nostre scelte e dalle condizioni: guardare un tramonto sul mare, passeggiare lungo i prati colorati di fiori, osservare le nuvole che si rincorrono nel cielo, il sorriso dei bambini, la tenerezza negli occhi degli animali.

Ma esiste qualcosa che, ovunque e in qualunque situazione ci si trovi, possa stimolare in noi il senso di benessere, esortando la nostra mente a vivere con gioia e attivando il buonumore? La risposta è sì: esistono fragranze che la natura mette generosamente a disposizione in quanto capaci di stimolare la serotonina - il cosiddetto ormone del buonumore – attraverso l’olfatto. E favorendo, in questo modo, l’armonia e la serenità, il benessere e il senso di felicità.

Le migliori si trovano a Sud, in quei terreni spesso arsi dal sole, baciati dal mare, ricchissimi di tesori che nutrono il corpo e anche lo spirito. Gli agrumi di Calabria e Sicilia, per esempio: fonti non soltanto di vitamine, antiossidanti e principi nutritivi, ma anche di profumi inebrianti e dal prezioso potere rinvigorente.

A partire dal bergamotto, la cui essenza ha proprietà energizzanti e toniche sul sistema nervoso centrale, ed è perfetta per allontanare la malinconia e riequilibrare al meglio gli stati emotivi. Dal mandarino, invece, si ricava un’essenza calmante e distensiva capace di sciogliere le tensioni mentali e trasmettere una deliziosa freschezza che invita al relax e al buonumore. Non meno prezioso il profumo del cedro: agisce sul sistema nervoso centrale – e in modo specifico sul meccanismo di regolazione del sonno – grazie alla presenza di cedrina, una molecola che ha anche la funzione di riequilibrare la serotonina, tonificando l’umore.

A fare tesoro di queste preziose “materie prime del buonumore” è stato Gianluca Perris, direttore creativo e fondatore del brand di profumi di alta gamma Perris Monte Carlo, il quale le ha selezionate proprio per dare vita a una nuova linea di fragranze che esprima il potere del sole e della terra, esaltando le caratteristiche dei frutti di cui è composta.

I nuovi profumi Bergamotto di Calabria, Mandarino di Sicilia e Cedro di Diamante della Collezione Italia di Perris Monte Carlo costituiscono un progetto ambizioso e impegnativo portato avanti insieme all’azienda Capua di Reggio Calabria, che vanta una ricchissima tradizione nella produzione di olio essenziale agrumario e rappresenta un’eccellenza sul fronte della ricerca e dell’innovazione tecnologica. Il risultato è una linea di profumi che celebrano tre eccellenze italiane del Sud, elevandone alla massima potenza sentori inebrianti e proprietà stimolanti.

P.S. Se sceglierete di indossarli, non potrete fare a meno di constatarne la raffinata suggestione olfattiva, inclusi gli effetti benefici immediati! E quando vi sentite felici, fateci caso.

La Collezione Italia dedicata alle essenze agrumate del Sud di Perris Mote Carlo

La Collezione Italia dedicata alle essenze agrumate del Sud di Perris Monte Carlo

L'articolo Che profumo ha il tuo buonumore? sembra essere il primo su Glamour.it.


+

privacy policy