BEAUTY NEWS

Fuori e dentro il tempo: Omega

Innovazione tecnica, glamour d’antan e stile contemporaneo. Sono i preziosi ingredienti racchiusi nella cassa d’oro rosa o di acciaio di De Ville Trésor di Omega, ultima reincarnazione del cronografo lanciato dalla maison nel 1949, ogg ...

Innovazione tecnica, glamour d’antan e stile contemporaneo. Sono i preziosi ingredienti racchiusi nella cassa d’oro rosa o di acciaio di De Ville Trésor di Omega, ultima reincarnazione del cronografo lanciato dalla maison nel 1949, oggi rielaborato ad hoc per rispecchiare l’identità delle millennial. Il suo nome, Trésor, evoca il “tesoro” all’interno dell’orologio, fin dalla sua prima apparizione esempio di precisione e design razionale. Presentato in primavera a Berlino, ha una testimonial d’eccezione, Kaia Gerber, che dalla madre Cindy Crawford, già brand ambassador della manifattura orologiera svizzera, raccoglie il testimone. Protagonista della copertina di questo mese di Vogue Italia, Kaia a soli sedici anni è già diventata il volto di una generazione: «I miei coetanei, per controllare l’ora, si affidano allo smartphone. L’orologio è piuttosto un accessorio, come un profumo o un gioiello», spiega. «Amo il Trésor perché è un orologio senza tempo, che ben mixa lusso con street style, stile classico e avant-garde». Il nuovo orologio da polso, da accostare ugualmente a sneakers e stiletti, ha un movimento al quarzo di estrema precisione, una cassa extraslim di 8,85 mm o 9,75 mm, e quadranti in tonalità blu notte, tortora, argento opalino o madreperla. Dettagli iperfemminili che includono numeri romani allungati e lavorati a sbalzo, due pavé di diamanti che si avviluppano sui bordi della cassa e un singolo diamante incastonato nella corona incorniciato da un fiore in ceramica liquida rossa. Oltre a un originale fondello a specchio: per ammirare la propria immagine.

 

Foto courtesy Omega.

Vogue Italia, luglio 2018, n.815, pag. 82

L'articolo Fuori e dentro il tempo: Omega sembra essere il primo su Vogue.it.


+

X

privacy