BEAUTY NEWS

Ritenzione idrica: come ridurla velocemente in 8 mosse

Photo credits: Federica Fila Avete provato diete, allenamenti, fatto mille sacrifici durante l’inverno per ottenere il tanto ambito fisico da spiaggia, ma nulla: la ritenzione idrica è ancora lì. I chili in eccesso infatti possono n ...

ritenzione idrica come ridurla

Photo credits: Federica Fila

Avete provato diete, allenamenti, fatto mille sacrifici durante l’inverno per ottenere il tanto ambito fisico da spiaggia, ma nulla: la ritenzione idrica è ancora lì. I chili in eccesso infatti possono non essere l’unico ostacolo che impediscono di eliminare quella antiestetica buccia d’arancia che rovina da sihouette delle nostre gambe. Ma niente panico: ecco qui otto regole d’oro da seguire che vi permetteranno di ridurre velocemente gli accumuli di acqua e superare a pieni voti la prova bikini!

Ritenzione idrica: le 8 regole d’oro da seguire per superare la prova bikini

1) Bevi bevi bevi: l’acqua è vostra alleata. Porta sempre nella borsa una bottiglietta e assicurati di non scendere sotto i 3 litri.

2) Però…non eliminare completamente il sodio! È la prima cosa che viene istintiva fare ma è anche la più sbagliata: non farai altro che creare squilibri al tuo corpo. Non evitare di salare i tuoi pasti ma tieni semplicemente d’occhio il quantitativo di sali aggiunti degli alimenti.

3) Occhio ai tuoi allenamenti! Evita tutte quelle attività ad alto impatto come la corsa o lo step che di certo non favoriscono lo smaltimento di acido lattico.

4) Gambe sollevate durante la notte: un cuscino sotto al materasso per facilitare il microcircolo e sgonfiare. Provare per credere!

5) Sì a tisane drenanti a base di ananas, meliloto, centella asiatica, tarassaco o betulla da bere almeno due volte al giorno: il vostro organismo non farà che ringraziarvi.

6) Segui una dieta ricca di fibre favorendo il consumo di frutta e verdura e in particolare quella ricca di acido ascorbico: la vitamina C.

7) Non dimenticare di integrare con magnesio e potassio, elementi in grado di drenare, rienergizzare oltre che combattere stress e affaticamento.

8) Costanza! Il consiglio più importante che mi sento di darvi è quello di armarvi di pazienza e costanza perché i risultati più duraturi li otterrete con questo binomio vincente.

L'articolo Ritenzione idrica: come ridurla velocemente in 8 mosse sembra essere il primo su Glamour.it.


+

privacy policy