BEAUTY NEWS

Detox dalla mente ai capelli (contro lo stress da rientro)

Non è solo una questione di stress: se rientrare in città dalle vacanze è un trauma per la mente, lo è anche per il nostro respiro e sulla pelle. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il 92% della popolazione urbana res ...

Non è solo una questione di stress: se rientrare in città dalle vacanze è un trauma per la mente, lo è anche per il nostro respiro e sulla pelle. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il 92% della popolazione urbana respira aria inquinata a causa di auto, combustibili per uso domestico, combustione dei rifiuti, centrali a carbone e attività industriali.

Se vicino al mare o in mezzo al verde eravamo riusciti ad allungare il respiro (e trattenere il fiato, nei momenti più felici), per trattenere quella sensazione delle vacanze l’approccio del rientro al lavoro deve essere lento, ben curato; quasi ascetico.

Foto Getty

Foto Getty

Come? Si comincia lì da dove si vede il buongiorno, al mattino, con succhi detox. Lo smoothie da provare a settembre è verde: 2 mele, 3 gambi di prezzemolo, mezzo mezzo limone, 2 rami di sedano e una spolverata di zenzero.

Per non accorciare il proprio respiro con ansia e stress, invece, è importante focalizzarsi su questa attività, così automatica da essere sottovalutata: insieme allo sport, praticare yoga e meditazione (anche con un’app!) aiuta a raggiungere una respirazione graduale controllata, regalando così equilibrio.

Per far respirare bene anche testa e capelli – che l’inquinamento urbano opacizza e sporca più velocemente – serve qualche attenzione in più sotto la doccia: massaggiare la cute con le dita di entrambe le mani per alcuni minuti oltre a ossigenarla serve a regolare il sebo in eccesso e aumentare la crescita dei capelli. Per proteggerli e purificarli, Yves Rocher ha creato una linea haircare anti-inquinamento composta da tre prodotti: Gommage Detox Cuoio Capelluto, Shampoo Micellare Detox e Balsamo Effetto Scudo (tutti privi di siliconi, dannosi per l’ambiente).

Gommage Detox Cuoio Capelluto, Shampoo Micellare Detox e Balsamo Effetto Scudo di Yves Rocher

Gommage Detox Cuoio Capelluto, Shampoo Micellare Detox e Balsamo Effetto Scudo di Yves Rocher

Si comincia con lo scrub con grani esfolianti di sale marino ed estratto di semi di moringa con cui massaggiare la cute 1 o 2 volte a settimana. Sotto la doccia poi, lo Shampoo Micellare Detox micro-gocce capaci di intrappolare le impurità presenti sulla superficie del capello, infine il Balsamo Effetto Scudo , da sciacquare con acqua fredda per aumentare l’effetto brillante, disintossica e aggiunge luminosità.

L'articolo Detox dalla mente ai capelli (contro lo stress da rientro) sembra essere il primo su Glamour.it.


+

X

privacy