BEAUTY NEWS

I sette tools che cambieranno in meglio la tua routine di bellezza

Hanno nomi degni di una missione spaziale e forme aerodinamiche che sembrano uscite dai laboratori della Nasa eppure sono in bella mostra sulle mensole del bagno o sul comodino accanto al letto. Oltre ad amplificare i benefici dei prodotti ...

thumbnailHanno nomi degni di una missione spaziale e forme aerodinamiche che sembrano uscite dai laboratori della Nasa eppure sono in bella mostra sulle mensole del bagno o sul comodino accanto al letto. Oltre ad amplificare i benefici dei prodotti che applichiamo quotidianamente, accorciano il tempo trascorso in bagno e diventano immediato oggetto di conversazione appena abbiamo un ospite a casa che visiti la toilette. Piccoli oggetti destinati a migliorare la qualità della vita, almeno per quanto riguarda il suo lato beauty!

1 – La spazzola detergente in silicone Non aspettatevi un oggetto convenzionale perchè la versione più high-tech ha la forma e il colore di un macaron. Basta applicare il detergente e schiacciare un pulsante per attivare una vibrazione che esercita un delicato massaggio sul viso. Le ‘setole’ sono morbidissime e non irritano, un timer vi indicherà quanto tempo dedicare alla pulizia di ogni zona del viso.

2 – I massaggiatori in quarzo Che si dividono in: roller e gua sha. Il primo è una sorta di ‘mattarello’ che si fa scivolare sul viso per drenare i liquidi, migliorando la circolazione. Il secondo assomiglia a un triangolo e prende il nome da una pratica della medicina tradizionale cinese che consiste nel ‘graffiare la pelle’ per espellere le tossine. Nel nostro caso i dischi di quarzo rosa vengono utilizzati per massaggiare il viso e illuminare la pelle. Il momento ideale per utilizzarli? La sera, mentre guardate un film: è rilassante e ne vedrete i risultati al mattino appena sveglie.

3 – Il phon supersonico Vedendolo per la prima volta si fatica a capire di cosa si tratti, dopo averlo provato è tutto chiaro:  ergonomico e potente, è in grado di modulare la temperatura in modo da non danneggiare i capelli. È un investimento, non c’è dubbio, ma può essere una risposta alle preghiere di chi non ha capelli ‘facili’. E se un asciugacapelli (forse) non cambia la vita sicuramente la facilita parecchio: senza dover investire una piccola fortuna, in commercio esistono modelli capaci di regalarvi una chioma a prova di hair stylist.

4 – La spugna per il trucco Ha la forma di una goccia, è morbidissima e il make-up Artist di Kim Kardashian non può farne a meno. Si usa umida per applicare il fondotinta e dargli un aspetto naturale, senza sbavature: la forma ergonomica ne facilita l’uso sul contorno occhi e in tutti i punti in cui la base sembra raccogliersi.

5 – Il massaggiatore che risolleva il viso grazie alla corrente elettrica È un personal trainer per i muscoli facciali: tonifica, risolleva e scolpisce, insomma, ha l’effetto di un lifting senza bisturi. I modelli più sofisticati includono la speciale tecnologia Led capace di stimolare la produzione di collagene.

6 – La spazzola che dissolve i nodi Se al mattino avete la chioma di un leone e detestate pettinarvi, grazie a questo tool direte addio a capelli che tirano e si spezzano. I denti sono più corti e si flettono per evitare strappi, le cuticole rimangono lisce e intatte. Perfetta anche per i bambini che mal sopportano che gli si tocchino i capelli (la spazzola esiste in tanti colori e fantasie kid-friendly).

7 – La piastra intelligente Gli oggetti che utilizziamo quotidianamente ormai ci conoscono bene. Non ci credete? Lo styler di ultima generazione è dotato di Predictive Technology, ovvero speciali sensori che riconoscono spessore dei capelli e dimensione della sezione da modellare in modo da garantire la temperatura ideale ed evitare di danneggiare le lunghezze.

 

L'articolo I sette tools che cambieranno in meglio la tua routine di bellezza sembra essere il primo su Glamour.it.


+

X

privacy