BEAUTY NEWS

Jason Bell Portraits: la mostra organizzata da Vanity Fair

In occasione della 75ª Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, Vanity Fair celebra il sodalizio con il mondo del cinema e con i suoi protagonisti, portando per la prima volta in Italia alcuni ritratti iconici firmati da Jason Bell, fo ...

In occasione della 75ª Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, Vanity Fair celebra il sodalizio con il mondo del cinema e con i suoi protagonisti, portando per la prima volta in Italia alcuni ritratti iconici firmati da Jason Bell, fotografo di fama mondiale che ha lavorato per i più importanti magazine internazionali e ritratto celebrities del calibro di Angelina Jolie, Leonardo Di Caprio, Scarlett Johansson, Johnny Depp, David Beckham e Nicole Kidman oltre ad essere stato nominato dalla Casa Reale Inglese fotografo ufficiale del battesimo del principe George.

Ieri sera, presso Fondaco Marcello, sul Canal Grande, si è tenuto il cocktail inaugurale della mostra fotografica dedicata all’artista che raccoglie 36 opere che ne ripercorrono il lavoro ventennale. Una vera e propria retrospettiva che comprende sia foto d’archivio che nuovi scatti. Bell – capace di ritrarre con giochi di luce sottili e sofisticati l’anima di coloro che posano davanti alla sua lente – ha firmato anche il servizio di copertina del numero di Vanity Fair in edicola dal 29 agosto. Alla serata d’inaugurazione, oltre al fotografo inglese hanno partecipato celebrities e volti noti del grande schermo italiano e internazionale.

Il mondo del cinema è da sempre parte integrante del DNA di Vanity Fair, così come il dialogo aperto con i suoi lettori. Per queste ragioni e al fine di continuare a interagire con la propria community, il magazine aprirà la mostra gratuitamente al pubblico il 4 e il 5 settembre dalle 11 alle 19 presso Fondaco Marcello – Calle del Traghetto, 3415, Venezia.

La presenza di Audi alla mostra fotografica dedicata a Jason Bell come partner di questo importante evento rappresenta un ulteriore sviluppo del rapporto di collaborazione che lega il Marchio dei quattro anelli a Vanity Fair. In questa occasione Audi è presente con Audi Q8, il nuovo Sport SUV della famiglia Q, che fa bella mostra di sé presso il Fondaco Marcello fino al 5 settembre. Elevando tutte le caratteristiche dell’esperienza Audi, e racchiudendo in sé il massimo delle tecnologie digitali, Audi Q8 coniuga l’eleganza di una coupé a cinque porte con la versatilità di un grande SUV.

Da ormai diciotto anni Giorgio Armani beauty cerca di interpretare e valorizzare la bellezza individuale delle donne. La semplicità, l’eleganza naturale e l’autenticità sono valori alla base di prodotti innovativi che promettono un’eccezionale leggerezza, comfort, tenuta e una texture raffinata e naturale. Questi stessi valori sono incarnati dalla pluripremiata attrice Cate Blanchett, ambasciatrice globale di bellezza del marchio e volto della fragranza Sì, protagonista illustre del mondo del cinema con cui Giorgio Armani ha uno stretto rapporto di collaborazione da molti anni. Oggi, Giorgio Armani beauty celebra il suo legame con il mondo del cinema e porta i propri valori e le proprie competenze beauty in uno dei festival cinematografici più acclamati del mondo.

L.A. Jewellery è il brand fondato da Ludovica Andreoni che in questa occasione contribuisce a creare il sodalizio tra arte, cinema e creatività. Alcune delle modelle fotografate nei nuovi scatti di Jason Bell indossano i gioielli della designer romana, ritratti con una particolare luce che ne esalta i diversi colori dell’oro e delle pietre preziose.

Santa Margherita è il marchio principale dell’omonimo Gruppo Vinicolo fondato nel 1935, uno dei poli più significativi dell’enologia italiana, con un’ampia gamma di vini distribuita in 90 Paesi nel mondo. In occasione della mostra, Santa Margherita presenterà in anteprima sul mercato italiano il nuovo Prosecco Superiore DOCG Brut e il nuovo Sparkling Rosé Brut.

Thanks to Calvisius Caviar per canapè con caviale e storione.

L'articolo Jason Bell Portraits: la mostra organizzata da Vanity Fair sembra essere il primo su Vogue.it.


+

X

privacy