BEAUTY NEWS

Mode Suisse Settembre 2018

NINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEDOING FASHION BASELDOING FASHION BASELDO ...

NINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNNINA YUUNHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEHEAD GENEVEDOING FASHION BASELDOING FASHION BASELDOING FASHION BASELDOING FASHION BASELDOING FASHION BASELDOING FASHION BASELDOING FASHION BASELJACQUELINE LOEKITOJACQUELINE LOEKITOJACQUELINE LOEKITOJACQUELINE LOEKITOJACQUELINE LOEKITOJACQUELINE LOEKITOJULIA HEUERJULIA HEUERJULIA HEUERJULIA HEUERJULIA HEUERJULIA HEUERJULIA HEUERMourjjanMourjjanMourjjanMourjjanMourjjanMourjjanMourjjanVanessa SchindlerVanessa SchindlerVanessa SchindlerVanessa SchindlerVanessa SchindlerVanessa SchindlerVanessa Schindler

Il Museum für Gestaltung di Zurigo, il più importante museo svizzero per il design e la comunicazione visuale, ha accolto la quattordicesima edizione di Mode Suisse, l’evento dedicato alla valorizzazione della moda svizzera e dei suoi protagonisti, tra giovani emergenti, produttori di tessuti e brand affermati.

Yannick Aellen, founder di Mode Suisse, ha commentato: “I feedback sono stati positivi fino a ora. Siamo sempre preoccupati di mantenere tutti interessati e positivi nei confronti dell’evento e fino a ora siamo riusciti nel nostro intento. Abbiamo ricevuto dei feedback straordinariamente positivi sulle collezioni, i buyer sono interessati e l’audience ha apprezzato la location, il Museum für Gestaltung, una bella cornice”.

Per la seconda volta, il programma ha seguito il piano che, a una sfilata riprodotta per tre volte, ha accostato un format di showroom in cui buyer e stampa hanno potuto visionare da vicino numerosi brand, oltre a quelli che hanno sfilato.

Tra gli highlight imperdibili di questa edizione, che ha visto anche numerosi talk dedicati al futuro della moda e dei giovani designer:

– il debutto a Mode Suisse di Nina Yuun, nata nel New Jersey  e cresciuta a Seoul, in Corea del Sud, dove ha passato la maggior parte della sua vita prima di trasferirsi in Svizzera nel 2015 dove ha conseguito un Master of Arts in Fashion Design presso l’Academy of Art and Design FHNW di Basilea;

– un secondo debutto, quello di Jacqueline Loekito, stilista indonesiana/britannica di base a Basilea e che ha proposto una preview della sua collezione, in mostra anche a Parigi nell’ambito di DACH Showroom;

– la collezione della stilista Vanessa Schindler, vincitrice del festival di Hyères nel 2017 e che nel 2018 ha firmato una collezione speciale con Petit Bateau;

– le stampe del brand Mourjjan e i plissé di Julia Heuer;

– la creatività degli studenti dell’ HGK FHNW Basel Institut Mode-Design – Janine Reitmann, Laura Müller, Jana Colic, Stefanie Herbstrith e Lisa Preissle – e dell’HEAD – Geneve: Adeline Rappaz e Miguel Mendes Salvador;

– la presentazione di Julian Zigerli, che ha sfilato nel week-end precedente l’evento in città;

– le camicie unisex e green di Ottolinger.

 

 

 

 

 

L'articolo Mode Suisse Settembre 2018 sembra essere il primo su Vogue.it.


+

X

privacy