BEAUTY NEWS

Mipel 114 nel segno di Yoshi Yamamamoto

Discord Yohji YamamotoDiscord Yohji YamamotoDiscord Yohji YamamotoArcadia&Irma CipollettaClaudia Firenze&Annalisa CaricatoCromia&Michele ChioccioliniTucano&LaurafedTradizione e artigianalità, estro creativo e innovazione sono gli ingredien ...

Discord Yohji YamamotoDiscord Yohji YamamotoDiscord Yohji YamamotoArcadia&Irma CipollettaClaudia Firenze&Annalisa CaricatoCromia&Michele ChioccioliniTucano&Laurafed

Tradizione e artigianalità, estro creativo e innovazione sono gli ingredienti della prossima edizione di “MIPEL – TheBagShow”. La manifestazione fieristica organizzata da Aimpes Servizi S.r.l. e promossa da ASSOPELLETTIERI con il contributo di ICE-Agenzia e Ministero dello Sviluppo Economico, si terrà dal 16 al 19 Settembre, nell’area espositiva di FieraMilano-Rho, e prevede la presentazione delle collezioni Primavera Estate 2019 di circa 350 brand internazionali.

Questa sarà anche l’occasione per conoscere l’hub creativo, punto d’incontro tra le tra aziende di pelletteria dalla consolidata sapienza artigianale e i talentuosi designer. Sono state realizzate quattro capsule collection: Arcadia e Irma Cipolletta, Cromia e Michele Chiocciolini, Claudia Firenze e Annalisa Caricato, Tucano e Laurafed. Queste limited saranno al centro anche di un importante momento di visibilità in città: il department store Excelsior Milano, dal 17 al 23 settembre, ospiterà le collezioni con un progetto espositivo speciale, tra installazioni visive e opere di video arte.

Mipel 114 è però anche l’occasione per presentare la prima linea di borse di lusso firmate Yohji Yamamoto- discord Yohji Yamamoto “il nome del brand (appunto, discord) riflette l’estetica dell’“incompletezza” e dell’asimmetria che impersona la filosofia di Yohji Yamamoto. Tutti i codici che caratterizzano lo stile di Yohji sono riflessi nelle creazioni di questa collezione. Le curve e le linee pulite, il bilanciamento delle asimmetrie e la funzionalità dei prodotti, così come la distinzione tra ciò che sta fuori e ciò che sta dentro”. 

L'articolo Mipel 114 nel segno di Yoshi Yamamamoto sembra essere il primo su Vogue.it.


+

X

privacy