BEAUTY NEWS

Leonardo DiCaprio: compleanno e una nuova battaglia ambientalista

The Beach, 2000Once Upon a Time in Hollywood, 2018Revenant - Redivivo, 2015The Wolf of Wall Street, 2013Il grande Gatsby, 2013Django Unchained, 2012Inception, 2010Shutter Island, 2010Revolutionary Road, 2008 Blood Diamond - Diamanti di san ...

The Beach, 2000Once Upon a Time in Hollywood, 2018Revenant - Redivivo, 2015The Wolf of Wall Street, 2013Il grande Gatsby, 2013Django Unchained, 2012Inception, 2010Shutter Island, 2010Revolutionary Road, 2008 Blood Diamond - Diamanti di sangue, 2006The Departed - Il bene e il male, 2006The Aviator, 2004Prova a prendermi, 2002Gangs of New York, 2002La maschera di ferro, 1998Titanic, 1997La stanza di Marvin, 1996Romeo+Giulietta, 1996Pronti a morire, 1995Ritorno dal nulla, 1995Buon compleanno Mr.Grape, 1993Voglia di ricominciare, 1993

Il giovane attore è ormai maturo: a 44 anni (l’11 novembre) Leonardo DiCaprio può ben dirsi un veterano di Hollywood, e della miglior specie: progressista, democratico (alle ultime elezioni di midterm si è impegnato per esortare i suoi connazionali a votare) e positivamente barricadero sul fronte dell’ambiente. La sua attenzione all’ecologia risale a tempi non sospetti: ha cominciato a condividere sui media il suo attivismo quando era ancora fidanzato con Gisele Bundchen e oggi è impossibile dire chi dei due abbia influenzato l’altro.

Mentre la supertop si batte per l’Amazzonia e la preservazione della foresta atlantica in Brasile (in un momento adesso particolarmente difficile: il nuovo presidente, Jair Bolsonaro, vuole infatti invertire la rotta e consentire il disboscamento), Leo ha appena lanciato una nuova iniziativa con la celebre primatologa Jane Goodall. Insieme hanno lanciato una linea di abbigliamento dal nome inequivocabile: Don’t Let Them Disappear. Non lasciate che gli scimpanzè e gli altri primati rischino l’estinzione. L’annuncio della nuova collaborazione è arrivato via Instagram: sul suo account, DiCaprio ha spiegato di voler divulgare i suoi sforzi per la preservazione dei primati anche tramite la collezione di T-shirt, felpe riciclate e pile ecologici. L’intenzione è salvare cinque specie a rischio: oltre agli scimpanzè, gibboni, bonobo, gorilla e oranghi. «È stato dimostrato che gi oranghi hanno perso più dell’80 per cento del loro habitat negli ultimi 20 anni, in particolare a causa della coltivazione intensiva dell’olio di palma», ha spiegato l’attore.

Un buon modo il suo, per festeggiare il compleanno: ricevere regali ma anche farne. Se volete saperne di più, cliccate sul sito della fondazione DiCaprio qui. Se invece volete ripassare tutti i (grandi) film con protagonista l’attore, da Titanic a One Upon a Time in Hollywood (in arrivo), sfogliate la gallery.

 

L'articolo Leonardo DiCaprio: compleanno e una nuova battaglia ambientalista sembra essere il primo su Vogue.it.


+

X

privacy