BEAUTY NEWS

A quale temperatura diventa troppo freddo per correre all’aperto?

La corsa all’aria aperta è un grande classico – molto democratico – degli allenamenti, soprattutto quando sotto i piedi ci sono le foglie tipiche dell’autunno o la sabbia nella bella stagione. In inverno però, qua ...

La corsa all’aria aperta è un grande classico – molto democratico – degli allenamenti, soprattutto quando sotto i piedi ci sono le foglie tipiche dell’autunno o la sabbia nella bella stagione. In inverno però, quando a metà giornata si fa buio, l’aria è tagliente e la strada ricoperta di neve, qual è la temperatura che stabilisce il limite del troppo freddo per fare jogging?

In Italia possiamo stare tranquilli: la fisioterapista e direttrice del programma per l’Orlando Track Shack Foundation Susan Paul ha dichiarato a Women’s Health che ci si può allenare outdoor senza problemi fino a 20 gradi sotto lo zero. Certo bisogna coprirsi bene: la dottoressa Paul consiglia di vestirsi a cipolla usando tessuti traspiranti, che tengono caldi e asciutti, indossare guanti, calze di lana e cappello per proteggere le estremità, avvolgere una sciarpa intorno al naso e alla bocca per riscaldare l’aria prima che entri nei polmoni e ridurre la velocità. E così cade anche la scusa del freddo: buon allenamento!

L'articolo A quale temperatura diventa troppo freddo per correre all’aperto? sembra essere il primo su Glamour.it.


+

X

privacy