BEAUTY NEWS

Le migliori sveglie dell’iPhone sono nascoste in “Sonno”

Alzarsi dal letto è un momento traumatico, ma bisogna ammettere che le suonerie per la sveglia offerte dall‘iPhone non aiutano. Alcune sembrano delle chiamate in entrata (anzi sono proprio le stesse suonerie), altre hanno nomi che ...

Alzarsi dal letto è un momento traumatico, ma bisogna ammettere che le suonerie per la sveglia offerte dall‘iPhone non aiutano. Alcune sembrano delle chiamate in entrata (anzi sono proprio le stesse suonerie), altre hanno nomi che promettono di essere più dolci ma finiscono per risultare solo più inquietanti, come Ascesa lenta, Scintillio, Lungomare e Sollievo (che vorremmo rinominare, più coerentemente, Sconforto).

La buona notizia però è che da qualche tempo nell’app “Orologio” accanto alla “Sveglia” c’è la sezione “Sonno” (ha l’icona di un letto), che punta a migliorare la qualità del proprio sonno. Al suo interno questa tab permette di fissare l’ora in cui si vuole andare a letto e quella in cui ci si vuole svegliare e, per farlo, le suonerie che usa sono diverse da quelle in “Sveglia” e decisamente migliori.

I nomi non promettono benissimo – Mattino, Alba, Orbita, Uccellini, Plenilunio – ma il suono cambia radicalmente la qualità del risveglio: alcune sono dolci melodie, quasi brevi canzoni, altre sono dei semplici rumori ma molto più miti di motori e riff di pianoforte. Per questa sera provate a togliere la “Sveglia” e scegliere la suoneria del risveglio da “Sonno”: scommettiamo che domani la giornata comincerà meglio.

L'articolo Le migliori sveglie dell’iPhone sono nascoste in “Sonno” sembra essere il primo su Glamour.it.


+

X

privacy