BEAUTY NEWS

Come utilizzare le tinte senza ammoniaca per un risultato perfetto

Oggi voglio parlarvi tinte per capelli senza ammoniaca. Il timore di molte donne è che non funzionino ugualmente bene sui capelli bianchi e che il risultato sia poco duraturo. Photo Credits: @Shutterstock L’ammoniaca è una sostanza vol ...

Oggi voglio parlarvi tinte per capelli senza ammoniaca. Il timore di molte donne è che non funzionino ugualmente bene sui capelli bianchi e che il risultato sia poco duraturo.

Credits: Shutterstock

Photo Credits: @Shutterstock

L’ammoniaca è una sostanza volatile che ha la funzione di fissare il colore sui capelli. Il suo ph basico apre le squame dei capelli permettendo una migliore penetrazione dei pigmenti nel capello.

L’odore molto forte la rende una sostanza pericolosa e aggressiva, tuttavia essendo volatile evapora in fretta e non si deposita sulla cute.

La presenza di ammoniaca nelle tinte potrebbe non essere cosi pericolosa dunque, nel momento in cui si dovesse abusare di tinture e di cambi di colore frequenti, allora sarebbe opportuno ricorrere a dei prodotti senza ammoniaca.

L’effetto più indesiderato dell’ammoniaca è una reazione allergica, accompagnata da prurito, dermatite e iper sensibità cutanea.

In gravidanza l’utilizzo di tinture a base di ammoniaca è sconsigliato, perché la pelle è più sensibile agli agenti esterni e l’ammoniaca potrebbe causare allergie, oltre che essere assorbita dall’organismo e giungere al feto.

L’hennè il trattamento rinforzante e colorante più naturale in assoluto, l’unica alternativa meno dannosa alla tinta classica. Vi invito a leggere l’articolo per conoscere tutte le proprietà delle erbe tintorie.

Le tinte senza ammoniaca più moderne riescono a dare risultati analoghi alle vecchie tinte tradizionali, la formula ricercata, inoltre, è in grado di proteggere, nutrire e donare maggiore brillantezza ai capelli.

Negli ultimi anni sono state lanciate sul mercato molte più linee di tinte per capelli senza ammoniaca, la gamma colori è sempre più ampia e comprende colorazioni particolari più in voga fra le teen.

Credits: Garnier, L'Oreal, Herbatint, Testanera

Credits: Garnier, L’Oreal, Herbatint, Testanera

Giusto per citarne qualcuna, le tinte Olea di Garnier, Herbatint, Casting Creme Gloss di L’Oreal, Gloss Sensation di Testanera, Colorista di L’oreal sono solo alcune delle proposte che è possibile trovare fra gli scaffali dei supermercati e delle profumerie.

L'articolo Come utilizzare le tinte senza ammoniaca per un risultato perfetto sembra essere il primo su Glamour.it.


+

X

privacy