BEAUTY NEWS

Pitti Uomo Firenze 2019: Borsalino pronto al rilancio con la nuova collezione

La storia di Borsalino inizia nel 1857: Giuseppe insieme al fratello Lazzaro dà vita alla celebre azienda in un cortile di via Schiavina ad Alessandria. Il successo è immediato. E con Hollywood diventa leggenda: sono tantissime le ...

La storia di Borsalino inizia nel 1857: Giuseppe insieme al fratello Lazzaro dà vita alla celebre azienda in un cortile di via Schiavina ad Alessandria. Il successo è immediato. E con Hollywood diventa leggenda: sono tantissime le star che indossano i Borsalino. Tra i pezzi più celebri, i sofisticati cappellini di Greta Garbo in Ninotchka, quelli piumati di Marlene Dietrich in La taverna dei sette peccati e il cappello icona in assoluto: quello sfoggiato da Humphrey Bogart in Casablanca.

Oggi il brand è pronto al rilancio, e riparte da Pitti Uomo 95 con l’Autunno Inverno 2019-20 e con una collezione che punta sulla sorpresa, sullo stupore e sulla joie de vivre, ispirandosi al founder della maison.

A partire dalle nuance che colorano i cappelli da dandy: arancione, verde, rosso, blu, giallo, prugna sono alcuni dei toni intensi utilizzati per le creazioni. Nel nome della logo mania, ricami bold invadono cappelli da uomo e beanie hat. Centrale anche il tessuto animalier con fodera a contrasto.

Scoprite tutti i modelli della collezione Autunno Inverno 2019-20 di Borsalino.

© Borsalino - AI 19-20
© Borsalino - AI 19-20
© Borsalino - AI 19-20
© Borsalino - AI 19-20
© Borsalino - AI 19-20
© Borsalino - AI 19-20
© Borsalino - AI 19-20
© Borsalino - AI 19-20
© Borsalino - AI 19-20
© Borsalino - AI 19-20
© Borsalino - AI 19-20
© Borsalino - AI 19-20

+

X

privacy