.
CONTACT US sitemap

Notizie Parrucchieri e Bellezza

Notizie e novità dal Mondo della Bellezza
Information and news from the World of Beauty
Informationen und Neuigkeiten aus der Welt der Schönheit
Information et nouvelles du monde de la Beauté
Información y noticias del mundo de la belleza
信息和新闻从美的世界
Информация и новости из мира красоты
المعلومات والأخبار من عالم الجمال


BEAUTY NEWS

I nuovi bagnodoccia di Bottega VerdeGel Douche & Bain Rose D'orient di Decléor (€ 13,50)Thai Spa Bagno Crema Aromatico di Tesori D'oriente (€ 4,29)Bagno Doccia Fiori Blu di Mediterranea (€ 5,90)Phyto Bain & Douche di RNC 1838 (€ 17,50)Bagnoschiuma anticellulite di Antos (€ 4)Mermaid Scales di Blackheart BeautyBath & Shower Gel Kichō Nutriente di Bionsen (€ 2,85)Dermon Dermico Docciaschiuma Specifico pH 4,0 (€ 11)Oil Bath for the Senses di Susanne Kaufmann (€ 54)

Shailene Woodley ha appena dichiarato al New York Times di fare regolarmente dei bagni nel ghiaccio, riempiendo di acqua e cubetti la sua vasca da bagno come usano fare gli sportivi. I benefici che promette sarebbero molteplici: gli ice bath riattivano la circolazione, bloccano la produzione di acido lattico (per questo sono ideali dopo gli sforzi fisici), aiutano ritrovare le energie, allontanano i virus, rinforzano i muscoli, ma soprattutto calmano la mente. Anche senza ghiaccio comunque la vasca da bagno può rivelarsi preziosa anche in estate.

Quando fuori le temperature diventano molto calde, stendersi nell’acqua fresca aiuta a rigenerare corpo e mente, soprattutto se all’acqua si aggiunge il giusto mix di erbe e aromi, da scegliere in base alle esigenze. «I bagni freddi in estate sono preziosi soprattutto per chi soffre di gambe pesanti o ha problemi di circolazione», ci spiega Filippo Trilli, direttore scientifico di Qualiterbe. Come usare le piante nella vasca? «Si può fare un decotto con le radici bollite da far raffreddare e poi versare direttamente nella vasca, oppure si mettono erbe e radici dentro un sacchetto di cotone da lasciare a bagno e massaggiare sulla pelle».

BAGNI TONIFICANTI Per tonificare la pelle sono indicate tutte le piante aromatiche di tipo tonificante, da bollire in un decotto e riversare nella vasca. «Consiglio il pino o il rosmarino, che ha un’azione tonificante anche sul sistema venoso. In preparazione all’estate sono molto indicati anche bagni a base di vite rossa, centella asiatica o amamelide, che agiscono sul tono muscolare e sulla circolazione sanguigna», continua Filippo Trilli.

BAGNI ANTICELLULITE «Il modo migliore per sfruttare il potere drenante e anti-cellulite della piante nella vasca da bagno è metterle nei sacchetti di cotone da massaggiare sulle gambe. In questo caso sono ideali la vite rossa e la centella asiatica, ma anche l’edera e le alghe, come la laminaria e il fucus», conclude l’esperto.

BAGNI RILASSANTI La lavanda è la pianta del relax per antonomasia, ma a suggerire un’originale e valida alternativa è stata Madonna, che qualche anno fa ha rivelato su Instagram di usare la vasca da bagno come anti-stress riempiendola di schiuma e foglie di basilico, dal potere calmante e ristoratore.

L'articolo L’arte di fare la vasca da bagno in estate sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

strangerthings

L’attesa è (quasi) finita. La serie tv creata dai fratelli Duffer, Stranger Things, sta per arrivare con la terza stagione, di otto puntate, su Netflix, dal 4 luglio, e svela il trailer finale. A Hawkins, Indiana, è l’estate del 1985, la scuola è finita, un nuovo centro commerciale ha aperto in città e Undici & Co. stanno diventando grandi. Ma un nuovo pericolo (o forse una vecchia, inquietante, conoscenza) incombe e il male, che pare non esaurirsi mai, torna con una nuova minaccia. Non sappiamo nulla più, a parte che la squadra combatte insieme con il solito motto: l’amicizia è più forte della paura.

L'articolo Stranger Things 3: il trailer finale sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

crioterapia-orizzontale2

Foto Getty Images

Se state cercando un modo per combattere efficacemente la cellulite ce n’è uno che probabilmente non avete ancora considerato. La crioterapia – sorta di “congelamento” corporeo della durata di pochissimi minuti – produce effetti sul corpo che vanno ben oltre per il classico trattamento di traumi e disturbi dell’apparato muscolo-scheletrico. Grazie alla stimolazione profonda indotta dai termocettori e nocicettori cutanei, questa forma semplice di “terapia del freddo” provoca nell’organismo il rilascio di sostanze che hanno un effetto antiinfiammatorio, antidolorifico e neurotrofico, ma al tempo stesso agisce anche sull’ossigenazione dei tessuti, garantendo buoni risultati nel drenaggio dei liquidi.

A Milano, all’interno del centro fitness e wellness Natked, è da poco disponibile una speciale criocamera prodotta in Germania, l’unica al mondo a funzionamento elettrico e senza l’utilizzo di gas azoto come avviene per le tradizionali criosaune in commercio, che sono meno sicure (l’esposizione frequente a gas azoto è stata oggetto di un Safety Warning da parte dell’FDA il ministero della salute americano), meno performanti in termini di raffreddamento corporeo (generando una temperatura più “calda” e meno omogena) e con una minore stimolazione dell’ipotalamo e del sistema nervoso (prevedendo un raffreddamento parziale del corpo con esclusione della testa). Tramite trattamenti della durata di 2-4 minuti, a una temperatura variabile dai -85 °C ai -110 ° C, la Criocamera CRYOSPACE by The Longevity Suite è in grado di indurre numerose reazioni positive nel nostro corpo, rendendola utile per il trattamento di varie patologie cutanee, inclusa la riduzione della ritenzione idrica e degli accumuli adiposi.

crioterapia-orizzontale

Foto: Getty Images

Nonostante la temperatura sia estremamente bassa (al sotto dei -100 gradi!) il trattamento è brevissimo e perfettamente sopportabile; molte celebrities ne hanno già fatto un trend, includendolo nella loro beauty routine per preservare la tonicità della pelle, mantenersi in forma, e appunto per combattere l’inestetismo della cellulite. Abbiamo approfondito l’argomento con Donatella Mecchia, medico estetico di Milano, specializzata in Laserterapia e Laserchirurgia.

In che modo la crioterapia “funziona” sugli accumuli di cellulite? «La crioterapia può agire efficacemente sulla cellulite grazie all’ossigenazione dei tessuti e ad un effetto di riabilitazione del circolo, ma anche grazie alla riduzione delle cellule adipose che determina una “decompressione” dei vasi linfatici e un conseguente miglioramento del drenaggio di liquidi».

Quante sedute occorrono? «Il numero di sedute può variare a seconda della situazione patologica di partenza e dello stato generale della paziente e viene valutato dopo un’accurata prima visita. Normalmente cicli di 10 sedute di crioterapia sistemica con cadenza giornaliera, ripetuti ad intervalli di 6-12 mesi, aiutano a contrastare/eliminare l’inestetismo della cellulite e a donare un effetto anti-age alla pelle, grazie al miglioramento del microcircolo, all’ottimizzazione del metabolismo e all’aumento di turgore e compattezza cutanea».

Un’idea dei costi? «Il costo medio è di euro 50 a seduta».

La temperatura estremamente bassa è realmente “sopportabile”? «Assolutamente sì, anche perché parliamo di un’esposizione che non supera i quattro minuti».

Che sensazioni si provano dopo il trattamento? «Dopo il trattamento si è pervasi da una sensazione di benessere e da una piacevole sferzata di energia positiva. Durante ogni sessione di crioterapia, infatti, il corpo rilascia endorfine, piccoli ormoni che producono una profonda sensazione di benessere, euforia ed energia. Queste sensazioni si protraggono per le 6 – 8 ore successive. Ovviamente, più sessioni si faranno più i risultati si prolungheranno nel tempo».

Può diventare una terapia da praticare con costanza o non bisogna esagerare? «Non c’è alcuna evidenza scientifica che limiti la frequenza dei trattamenti, può quindi tranquillamente diventare un alleato prezioso per prevenire l’invecchiamento di corpo e mente».

CRYOSPACE by The Longevity Suite © Courtesy centro fitness e wellness Natked

CRYOSPACE by The Longevity Suite © Courtesy centro fitness e wellness Natked

L'articolo Come combattere la cellulite con la crioterapia sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

GettyImages-934610544

C’è un’attenzione sempre maggiore, non solo su siti e portali web, ma anche sui social, Instagram e Pinterest soprattutto, per le piante e in particolare quelle d’appartamento. Consigli e tutorial su come curarle e prendersene cura, ma anche su come disporle in casa in modo da trasformarle in veri e proprio complementi d’arredo. Occorre, però, saperle disporre perché rendano al meglio e perché crescano più rigogliose. Ecco come fare e alcune idee di disposizione in appartamento per creare delle vere e proprie aree verdi, con funzione anche purificante per l’aria.

@thecottageboundblog

@thecottageboundblog

MOOD COSTIERO

Per regalare al proprio appartamento un’aria più estiva e anche vacanziera, basta scegliere non solo le piante giuste, ma anche piccoli complementi come conchiglie e pezzi di legno, da sistemare nei vasi, ad esempio, ma anche da porre accanto alle piante stesse. Un’altra idea potrebbe essere quella di inserire le piante nelle conchiglie e nel legno.

GettyImages-912161806

CONTENITORI PER I VASI

I cestini di paglia e vimini sono dei perfetti contenitori per i vasi, se non si vogliono tenere in vista. Si potrebbero raggruppare le piante in una certa zona o angolo della casa e utilizzare cesti e cestini uguali ma di diverse dimensioni oppure tutti diversi. Ricordarsi di mettere sempre dei sottovasi in plastica sul fondo.

GettyImages-723509459

PIANTE IN SOSPENSIONE

Le fioriere sospese sono disponibili in varie forme, dimensioni e materiali. Danno alla casa un tocco boho chic. Si possono realizzare sulla parete delle zone con ciotole, anche in tessuto, meno pesanti, e creare un gioco di foliage decorativo. Potrebbe essere un’idea per l’area conversazione della casa.

GettyImages-1079005776

GERMOGLI E RADICI IN VISTA

Potete mettere in piccoli vasetti, magari trasparenti, degli steli di piantine, da disporre su mobili e davanzali. Non occupano troppo spazio, sono facili da mantenere e arredano con poco. Meglio scegliere angoli areati e soleggiati, però.

L'articolo 6 modi creativi per decorare con le piante d’appartamento sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Royal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggioRoyal Ascot 2019: il pic-nic al parcheggio
Autumn Phillips e le sue amiche il quinto giorno di Royal Ascot 2019

Autumn Phillips e le sue amiche il quinto giorno di Royal Ascot 2019

Si è concluso l’evento più glam d’Inghilterra: il Royal Ascot 2019. Dopo 5 giorni di corse di cavalli, sfilate reali, scommesse, outfit impeccabili e cappelli stravaganti possiamo raccontarvi tutto quello che abbiamo scoperto su questo appuntamento imperdibile dell’aristocrazia inglese.

LE CURIOSITÀ INIZIANO DI PRIMA MATTINA Arriviamo all’ippodromo, nell’omonima cittadina di Ascot nel Berkshire, e appena entriamo nel parcheggio ci troviamo davanti alla tradizione senza dubbio più particolare. Usanza vuole, infatti, che gli ospiti allestiscano proprio tra le macchine (ogni posto auto ha a disposizione un tot di metri extra) un lunch di tutto rispetto, nonostante all’interno della struttura ci siano moltissimi ristoranti e bar con giardino. Percorrendo la strada che vi avvicinerà all’entrata vi imbatterete in elegantissimi lord con il tight e donne in lungo e dal make-up impeccabile che preparano il loro “angolo perfetto” montando tende e strutture da campeggio. E tra cestini di vimini, meravigliose tavole imbandite con piatti di ceramica, vasi di fiori bellissimi e flûte di cristallo iniziano i brindisi con lo champagne (che proseguiranno tutto il giorno). Vi assicuriamo che questo pic-nic nel parcheggio prende vita anche quando, come è capitato nel giorno in cui abbiamo partecipato noi, ad Ascot il tempo non è dei migliori e il prato, di conseguenza, diventa fangoso. Ma del resto, le tradizioni sono tradizioni e gli inglesi ci tengono a onorarle.

CAPPELLI, MODA E FOLKLORE Una volta entrati nell’Ascot Racecourse sembra di trovarsi catapultati in un film: un salto nel passato davvero emozionante. Immaginate, infatti, che questa manifestazione va in scena ogni terza settimana di giugno dal 1711, ovvero da ben 300 anni. Girare nei giardini, osservare i look meravigliosi delle ospiti lascia senza fiato. Se poi si ha fortuna ci si può imbattere anche in reali e celebrity internazionali. Qualche nome? Quest’anno erano presenti Demi Moore, Amber Le Bon, Natalie Dormer, una della protagoniste di Game of Thrones, e l’Ambassador Of Elegance di Longines Chi Ling Lin, top model e attrice asiatica. Scopritele qui, insieme ai look più belli dei 5 giorni di questo Royal Ascot 2019 (alla fine della gallery trovate anche il mio!).

LA SFILATA DELLA REGINA Giusto il tempo di arrivare, fare un giro, pranzare ed ecco arrivare il momento più atteso della giornata: alle 14:00 la parata reale.

Royal Ascot 2019 - Day 5

Chi salirà sulla carrozza? Chi accompagnerà la Regina? Ci saranno Kate e Meghan? Ma soprattutto… di che colore sarà vestita Queen Elizabeth II oggi? Sì, perché abbiamo scoperto un’altra curiosità: in questi giorni di corse di cavalli la scommessa più folkloristica (e ovviamente non ufficiale) è proprio relativa al colore del suo outfit. E tra gli ospiti, già dalla sera prima, impazza il toto-look.

Royal Ascot 2019 - tutti i look della Regina

Royal Ascot 2019 – tutti i look della Regina dal primo giorno (da sinistra)

Il dress code per accedere alla Royal Enclosure è rigidissimo: requisito fondamentale è indossare il cappello (i fascinator non sono ammessi nella tribune della regina). Tra i tanti copricapi elegantissimi ne abbiamo avvistati anche di molto eccentrici e creativi (a volte anche troppo!).

PROTAGONISTA LO SPORT EQUESTRE E tra questo sfoggio di cappelli, velette e abiti da favola non possiamo dimenticarci dei cavalli, i protagonisti di queste giornate. Ogni giorno, dopo il passaggio dei reali, iniziano le corse: sei in tutto. E dopo ogni corsa, ça va sans dire, partono i festeggiamenti. E tra un pranzo e un afternoon tea delle cinque, abbiamo tifato e ci siamo goduti le corse dal box privato di Longines che è partner, cronometrista e orologio ufficiale dell’evento. Il legame della casa svizzera con il mondo equestre, del resto, è di lunga data: già nel 1881, uno dei primi loro segnatempo girava negli ippodromi e si rivelò estremamente popolare tra i fantini in quanto permetteva loro di tracciare il tempo al secondo.

LE SCUDERIE DI KINGSCLERE E per noi anche una visita esclusiva a Kingsclere, dove si allenano da generazioni i cavalli e i fantini più importanti. Senza dubbio una delle scuderie private meglio attrezzate al mondo: 9 cortili, 223 box e primo centro in Inghilterra ad avere una piscina per allenare al meglio i cavalli.

ROYAL ASCOT: L’EXPERIENCE DA PROVARE Consigliamo a tutti di vivere  un Royal Ascot almeno una volta nella vita. L’ippodromo dista una quarantina di minuti da Londra, ma si può raggiungere comodamente anche in autobus e in treno. Vi basterà comprare il biglietto per uno dei cinque giorni della manifestazione (a vostra disposizione tutte le tribune, tranne la Royal Enclosure che va esclusivamente a invito) e prepararvi un look ad hoc (agli uomini consigliamo di affittare il tight, troverete infatti tantissimi posti che vi offriranno questo servizio). Vi assicuriamo che non ve ne pentirete!

 

L'articolo Royal Ascot 2019: un giorno tra moda, aristocrazia e folklore sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

terrawash-ok

Si chiama TerraWash ed è una soluzione che non inquina, fa risparmiare e garantisce una perfetta detersione dei capi in lavatrice. Al Natexpo 2017 di Parigi ha ricevuto la Medaglia d’oro come miglior prodotto innovativo, non per nulla, si avvale di una speciale tecnologia sviluppata in Giappone, benché la sua “formula” sia assolutamente naturale. TerraWash è infatti un sacchettino contenente magnesio purificato che, grazie a un sofisticato sistema tecnologico, fa sì che quando il magnesio entra a contatto con l’acqua liberi bollicine di idrogeno formando acqua alcalina ionizzata, efficacissima nell’annientare lo sporco. Un unico sacchettino si può impiegare per un intero anno di lavaggi, è ipoallergenico e di utilizza in modo semplice: basta inserirlo nel cestello della lavatrice insieme al bucato e impostare il lavaggio desiderato. Ma c’è di più: TerraWash è efficace a qualsiasi temperatura, igienizza la lavatrice rimuovendo muffe, germi e batteri che si formano dai depositi dei tradizionali detersivi ed è fino a 10 volte più efficace nella rimozione degli odori rispetto ai tradizionali detersivi. Last but not least, non contiene profumi, ma lascia al bucato una fresca fragranza di pulito. Quanto costa? 49,90 euro e si ordina direttamente sul sito.

L'articolo Un innovativo sacchettino di magnesio purificato è l’alternativa ecologica al detersivo per lavatrice sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

KKw Beauty di Kim KardashianBody Lava di Fenty BeautyBB Cream di Hawaiian TropicSunless tan dry di CoolaTom Ford Soleil Blanc Self tan oil di LancasterIpanema Sunset Glow Oil Terracotta spray di GuerlainGlow body oil di FreshlyCalze Spray di Diego Dalla Palma Huile Sublime Tan di Eisenberg

Aspettative: gambe lisce come la seta e dal colorito dorato. Realtà: le gambe sono la parte del corpo che si abbronza più lentamente a causa dalla scarsa presenza di melanociti, le cellule che producono la melanina; e soprattutto d’estate quando la depilazione viene eseguita con più frequenza compaiono anche delle imperfezioni.

Insomma, sfoggiare delle gambe da Instagram non è così scontato. Ma per far fronte all’effetto mozzarella e ai look da invitata per i matrimoni di giugno e luglio, ecco la soluzione che spopola tra le star.

IL MAKE-UP PER LE GAMBE Screenshot_2019-06-24 chrissy teigen su Instagram when I was young, makeup was just for the face glencocoforhair dianebuzze[...]

Su Chrissy Teigen si può sempre contare. Dai suoi consigli beauty per purificare le parti intime, a come sfoggiare gambe perfette. Il suo trucco? Non usare il make-up solo sul viso, ma anche sulle gambe, per creare la giusta base grazie a un fondotinta illuminante che iniforma e regala il giusto glow dorato.

Una tendenza che le star di Hollywood stanno prendendo sul serio. Kim Kardashian ha appena lanciato la sua linea per il corpo, pensata proprio per uniformare discromie e problematiche legate alla cute.

Screenshot_2019-06-24-Kim-K

«La Body Collection di Kkw Beauty consiste in tre diversi prodotti: fondotinta per il corpo, un illuminante liquido e un illuminante in polvere, da usare insieme o separatamente a seconda dell’effetto che si vuole ottenere», ha spiegato Kim su Instagram. Il suo preferito è il makeup per il corpo per coprire vene, irritazioni, psioriasi. La formula è cremosa e lascia un finish satinato. Kim-beauty mogul consiglia di fissare il fondotinta con una polvere traslucida per evitare che il prodotto migri dopo l’applicazione.

ESFOLIAZIONE Facciamo un passo indietro. Prima di applicare il make-up, uno step importante è l’esfoliazione. Con scrub meccanici che eliminano la cellule morte e stimolano la circolazione, oppure con con un brushing a secco con una spazzola dalle setole naturali. Un escamotage che piace molto a Miranda Kerr, che lo fa appena sveglia.

SPF COLORATO Per mascherare l’effetto mozzarella durante i primi giorni al mare, ci sono le creme solari che contengono pigmenti colorati, facendovi sembrare molto più scure rispetto alla realtà. Un tip beauty da mettere in pratica fino a quando non avrete raggiunto un colorito sunkissed.

L'articolo Gambe perfette in estate, ecco il segreto sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Rossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinylRossetto burgundy: dallo streetstyle, effetto vinyl

Labbra scure e seducenti per l’estate, color burgundy, a metà tra il rosso più deep e il bordeaux, capaci di donare un’allure retrò, anni 20, a chi lo indossa, ma anche di riportare a decenni più recenti, quei 90 tornati tanto a piacere questa stagione.

E se il binomio estate e rossetto burgundy può apparire poco vincente, i nuovi rossetti di stagione dimostrano che così non è, soprattutto se portati con una base nude e un trucco occhi poco appariscente. Sempre più visto anche sulle bocche delle celebrities, il burgundy conquista sempre più donne e si pone con un’attitudine nuova che non richiama più la trasgressione quanto un modo nuovo di vivere la femminilità, esprimendola a piena forza, anche con una connotazione giocosa. Un po’ l’essenza della capsule collection di make up firmata Deborah Milano, in collaborazione con lo stilista Marco Rambaldi selected by VOGUE Talents e che vuole raccontare una bellezza femminile i cui codici distintivi sono i colori vivaci, le texture accattivanti e il packaging dalla forte personalità e contemporaneità. “Il trucco non è solo un vezzo, stravaganza o un capriccio. Completa il look, esprime l’intenzione e gli obiettivi, permettendo alle donne di esaltare la loro femminilità”, ha spiegato infatti lo stilista Marco Rambaldi.

Senza-titolo-1

Rossetto Deborah Milano della capsule collection Marco Rambaldi #04 burgundy petal

 

E in questa ottica Luca Mannucci, Official Make Up Artist Deborah Milano, consiglia di utilizzare il rossetto burgundy della collezione, #04 burgundy petal, “glamour e seducente”, dalla texture morbida e cremosa arricchita da Vitamine A, C, E, abbinabile, sempre secondo Mannucci, a entrambe le palette di ombretti della collezione, la prima con nuance più calde e ambrate, la seconda con tonalità più fresche e rosate. Il burgundy, infatti, è perfetto per il giorno e la sera, se indossato con il giusto spirito, ovvero con convinzione. Molto conferisce al risultato anche la texture, mat o più glossy, più impegnativa la prima e meno la seconda o addirittura metal, per rendere più incandescenti le serate d’estate, magari portato con la pelle del corpo “illuminata” da un prodotto specifico, olio o crema. Un altro fattore a favore del rossetto burgundy in estate è che si adatta alla perfezione alle pelli chiare ma anche a quelle più scure, anche abbronzate. Attenzione al trucco occhi: meglio abbinarlo a ombretti chiari e quasi impalpabili oppure al classico eyeliner nero e mascara. La base deve essere uniforme e resa luminosa nei punti giusti, magari con l’aiuto di un illuminante.

 

L'articolo Rossetto burgundy, la scelta giusta per l’estate sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

mozzarella

In pochi sanno che per degustare al meglio questo prelibato prodotto made in Italy ci sono alcune regole ben precise. A rivelarle è Sabelli, storico caseificio marchigiano specializzato nella produzione artigianale di formaggi freschi di qualità. Uno. La mozzarella deve essere gustata a temperatura ambiente. Solo così si può godere al massimo della sua bontà e della rotondità del gusto. Lasciatela a temperatura ambiente per almeno mezz’ora prima di mangiarla, oppure immergetela in acqua tiepida (35-40°C) per 10 minuti. Due. La mozzarella deve essere mangiata da sola, senza aggiunte né condimenti. Tre. La mozzarella deve sempre essere immersa nel suo siero fino al momento del consumo. Quattro. Mai tagliare la mozzarella, sempre meglio sminuzzarla a mano. Per insalate, capresi o altre preparazioni a crudo, provate a sfilacciarla con le mani: otterrete dei bocconi irregolari che comprendono sia la superficie esterna che il cuore più tenero. Cinque. Nei piatti caldi, la mozzarella deve filare. Per ottenere questo effetto con la mozzarella da tavola, è necessario asciugarla accuratamente. Dopo aver scolato l’acqua dalla confezione, rimettetela in frigo su un piatto per una decina di minuti. E attenzione anche alla pizza: aggiungete la mozzarella a fine cottura per evitare che si bruci o che diventi gommosa.

L'articolo Le cinque regole d’oro per gustare al meglio la mozzarella sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

2

Estate: il luogo comune vuole che bella stagione sia anche sinonimo di dieta, o almeno di alimentazione più leggera. Ma se il termine “dieta” può suscitare diverse reazioni, forse conviene fcalizzarsi su “sana alimentazione”. E fugare alcuni luoghi comuni ormai radicati e ai quali è facile credere ma che poi, a un’analisi più attenta, si rivelano falsi miti, come ad esempio che per perdere peso occorra eliminare molti cibi. Eccone alcuni altri.

PER PERDERE PESO OCCORRE ELIMINARE ALCUNI CIBI

Carboidrati, ad esempio, ma anche zuccheri, grassi, proteine… Certo, eliminare alcuni cibi o gruppi di cibi può portare a una perdita iniziale di peso, ma questo non rientra poi in un regime che sarebbe utile imparare a rispettare sempre, durante tutto l’anno e non solo nel periodo estivo. Addirittura, può accadere che eliminare alcuni alimenti porti all’effetto contrario: un aumento di peso, perché magari le alternative (crackers o grissini al posto del pane, ad esempio) sono più caloriche, senza saperlo. Quindi, meglio non eliminare cibi dalla dieta.

GettyImages-995468070

BIOLOGICO È SEMPRE MEGLIO

In realtà, sarebbe più utile imparare a leggere le etichette dei prodotti, piuttosto che fidarsi delle categorizzazioni tout court. Perché spesso il termine “organico” non ha alcuna influenza sulle calorie e le definizioni di “naturale” o “biologico” non sono del tutto chiare o rigidamente fissate, per quel che riguarda l’alimentazione. Ad esempio, alcuni yogurt con la dicitura “contengono aromi naturali”, poi si scopre essere altamente calorici, con zuccheri aggiunti. Meglio optare per cibi semplici.

IL GRASSO SANO PUÒ AIUTARE A PERDERE PESO

Paradossalmente, una dieta povera di grassi può far ingrassare, perché non soddisfa abbastanza e spinge a ricercare alimenti zuccherati e lavorati. Ci sono però dei grassi cosiddetti “sani”, come l’olio extra vergine di oliva, l’olio di cocco, le noci, l’avocado, alcuni tipi di pesce che creano meno problemi rispetto ad altri grassi, anche se non bisogna esagerare, perché tutti i grassi sono comunque calorici (circa 9 calorie per grammo, contro i 4 di proteine e carboidrati).

UNA GIORNATA DI “LIBERTÀ” ALIMENTARE FA BENE A TUTTI

Insomma, non è del tutto vero perché può funzionare per alcuni ma non per tutti, perché una giornata di sgarro può far più danni che apportare benefici, sballando tutta la dieta. Occorre scegliere cosa mangiare anche in quei giorni, per evitare di prendere troppo peso in una sola giornata. Inoltre, può risultare più difficile tornare a un regime più ristretto il giorno successivo. La soluzione? Invece che un’intrea giornata di sgarri, concedersene uno o due, magari solo a colazione o a merenda, o a pranzo o cena, per limitare il danno.

GettyImages-1127822269

NON ALLENARSI SE SI SEGUE UNA DIETA RIGIDA

Certo, occorre fare più attenzione perché meno calorie significa anche meno energia, ma ciò non vuol dire che occorra impigrirsi, anzi… Occorre sempre incorporare una certa attività fisica nella propria routine, anche quando si è a dieta, basta scegliere quella giusta. Basti pensare che alcuni studi rivelano che bastano 30 minuti di movimento al giorno per far funzionare meglio la dieta.

ALCUNI CIBI FANNO AUMENTARE IL METABOLISMO

Funziona in particolare per alcune spezie, soprattutto quelle piccanti, perché svolgono un’azione termogenica, ovvero sfruttano il calore per consumare più calorie. Anche alcune bevande come il tè verde possono funzionare. Anche se, il miglior modo per attivare il metabolismo è l’attività fisica: per brucirare più calorie basta aumentare la massa muscolare.

GettyImages-1018359566

BASTANO 30 MINUTI DI ESERCIZIO CARDIO PER RILASSARSI TUTTO IL GIRNO

Certo, è vero che 30 minuti di esercizio al giorno aumentano il metabolismo e la dieta funziona meglio, ma ciò non vuol dire che durante il resto del giorno si possa evitare di camminare o fare le scale, come esercizio supplementare. Basta trovare piccoli modi per restare attivi durante tutto il giorno.

I CIBI “PANCIA PIATTA” SONO EFFICACI

Non è vero perché non esistono alimenti che vanno a influenzare una specifica zona del corpo. In genere, per “cibi pancia piatta” occorre intendere quelli che non producono gonfiori intestinali, che non è detto siano dietetici per forza. Meglio ingerire latticini a basso contenuto di grassi, spuntini ricchi di fibre, cereali integrali, frutta e verdura fresca, proteine vegetali e pesce.

L'articolo I falsi miti per una dieta sana e snellente sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Lily CollinsCompagnia della BellezzaKendall JennerJessica AlbaAlfaparfFendiFramesiFabio SalsaKeira KnightleyKeira KnightleyJulianne HoughJennifer LawrenceFramesiJanuary JonesSelena GomezJulianne HoughJulianne HoughJanuary JonesRosie Huntington WhiteleyJennifer LawrenceLily CollinsScarlett JohannssonTaylor SwiftAlexa ChungKeira KnightleyCara DelevingneCara DelevingneCoiff and Co.James Hair Fashion by WellaEmma StoneAlexa ChungKate MaraKarlie KlossCharlize TheronCharlize TheronEmma RobertsMiriam LeoneVanessa HudgensMargot RobbieVanessa HudgensL'Oréal ProfessionnelEvosToni & Guy
@kaiagerber

@kaiagerber

Kaia Gerber, modella e figlia di Cindy Crawford, ha appena accorciato il long bob che portava da qualche tempo e immediatamente il taglio è diventato virale in rete e il più cool dell’estate. Lei stessa dal suo account Instagram lo ha chiamato “Drama cut” e il successo è stato tale che anche alcune star hanno commentato: da Vanessa Hudgens che ha detto: “È così dannatamente chic. Obsessed” allo stilista Marc Jacobs che aggiunto un “Gorgeous” fino a Olivia Culpo che ha postato tre cuoricini. Pare che Kaia abbia tagliato i capelli per suo volere e non per esigenze di lavoro, come spiega l’hair stylist che ha eseguito il taglio, Guido Palau: “Kaia era molto risoluta circa il taglio di capelli. Lo ha davvero voluto lei. Ci stava pensando da un paio di mesi. Quello che mi piace di Kaia è che lei decida per suo conto. Non abbiamo tagliato i capelli per qualcosa di speciale, ma perché voleva tagliarli”, ci dice Palau. E pare che la giovane modella sia arrivata in salone già sapendo cosa volesse, con delle immagini di riferimento. Scelta apprezzata da Palau che spiega: “Kaia ha voluto far parte attivamente del processo creativo. Quando vai da un parrucchiere, è bello avere un punto di vista personale come ha fatto lei – spiega -. Basta scegliere alcune immagini di taglio di capelli che piacciono davvero e gli styling, così il parrucchiere ha davvero idea di quello che la cliente vuole. Anche se lei si fida di me, mi è davvero piaciuto che sia arrivata con delle foto da mostrarmi, per darmi più informazioni su ciò che stava pensando”. Inoltre: “Mi piace che abbia definito questo taglio “drama cut”, anche se non so dove abbia preso questo termine”, aggiunge l’hair stylist.

Il taglio, che consiste in un bob leggermente sfilato sulle punte, è immediatamente diventato il più copiato, tanto che lo stesso Palau è intervenuto per descriverlo: “Penso che possa funzionare su qualunque tipo di capello, con le onde ma anche con i capelli ricci ed è perfetto per i capelli fini perché dà loro la giusta scalatura per farli apparire pieni e voluminosi”. Palau spiega anche di aver utilizzato non le forbici ma il rasoio, la chiave per ottenere la giusta sfilatura che lui definisce “old style” e che pare Kaia Gerber desiderasse: “L’ho eseguito con un rasoio, per dare più morbidezza al perimetro oltre che un’allure più sexy, perché le punte sono sfilate e non tagliate di netto. Ho accorciato la chioma di circa 5 centimetri e poi ho sistemato le ciocche con le dita e con uno spray texturizzante per dare un aspetto sexy all’acconciatura e molto estivo”.

L'articolo Drama cut: il bob sfilato di Kaia Gerber perfetto per l’estate sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Con l’arrivo dell’estate e con le frequenti esposizioni al sole è davvero molto semplice ustionarsi la pelle se non decidiamo di applicare prima dell’esposizione una buona crema solare. Se abbiamo una pelle chiara e delicata dobbiamo sapere che con le scottature arrecheremo moltissimi danni alla nostra pelle, la maggior parte delle scottature causa danni solamente allo strato superficiale della pelle…

Le ustioni causano tantissimi fastidi come rossore, bruciore e arrossamenti, in caso di irritazioni più gravi potrebbero manifestarsi dei gonfiori o bolle d’acqua, ma anche dei veri e propri sintomi influenzali come febbre, nausee e brividi.

Photo credits Pinterest by pour femme

Photo credits Pinterest by pour femme

 

Come per tutte le cose anche per le ustioni solari ci sono tantissimi rimedi naturali e veloci: per iniziare a far calmare il rossore possiamo farci un rilassante bagno con acqua tiepida aggiungendo aceto di mele, sale grosso e un po’ di bicarbonato; altrimenti possiamo optare per un bagno con farina d’avena che ha delle proprietà emollienti e aiuta la pelle. Un altro rimedio naturale è sicuramente la patata, basta tagliare a fette una patata e posizionare le fette per 20 minuti circa sulle parti con più ustioni; altrimenti possiamo optare per alcuni impacchi: il primo all’olio di cocco,basta picchiettare un po’ di olio sulle zone più rosse e massaggiarlo fino al completo assorbimento. Oppure possiamo optare per un gel o uno spray all’aloe vera super fresco, utilizzandolo come un doposole.

Un’altra soluzione super pratica è fare un impacco al cetriolo, basta frullarlo poi filtrare il succo e con un po’ di cotone bisogna picchiettarlo delicatamente sulla pelle; potremmo optare anche per un impacco al melone basta sbucciarlo, ricavare il succo e picchiettarlo sulla pelle come abbiamo fatto con il cetriolo,ha davvero tantissime proprietà rinfrescanti ed emollienti. Con il passare dei giorni sicuramente le scottature si allevieranno, ma dobbiamo aiutarci anche con la dieta: è importante bere tantissima acqua per idratarci e mangiare tantissima frutta e verdura che contengono acqua, vitamine e sali minerali.

L'articolo Tanti rimedi per le scottature solari sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Il finocchio è una pianta appartenente alla famiglia delle ombrellifere, ha proprietà digestive ed è ricca di vitamina A, B e C. Contiene anche minerali in abbondanza e ha proprietà depurative; è un alimento preziosissimo per la nostra salute, è un alleato per la lotta alla stanchezza e per chi vuole mantenere la linea.

Ha poche calorie e grassi ma è ricco di fibre; la piante è originaria dell’Asia minore ma è diffusa in tutto il mediterraneo, il suo sapore è simile all’anice grazie alla presenza di anetolo.

Il finocchio selvatico cresce in maniera spontanea di questo ne vengono usati maggiormente i semi, mentre quello dolce ha un sapore meno pungente.

Il finocchio è composto per il 90% di acqua, infatti è un ottimo diuretico e digestivo, tra i minerali ci sono potassio, calcio, fosforo, sodio e zinco… non sono presenti calorie ed ed e largamente usato nelle diete. È suggerito in caso di inappetenza perché è in grado di stimolare l’appetito, inoltre allevia anche i disturbi dovuti alla menopausa. Per 100 grammi di finocchio ci sono solo 9 calorie.

Photo credits Pinterest by Vivere più sani

Photo credits Pinterest by Vivere più sani

 

Questo ortaggio si presta a diversi usi e può essere consumato dopo averlo correttamente lavato, crudo oppure cotto, realizzando sformati,vellutate oppure fatto al forno gratinato,oltre a estratti o centrifughe depurative.

Poiché i frutti del finocchio sono ricchi di anetolo, l’olio che se ne ricava viene usato per preparare dei liquori, mentre i semi vengono usati per rendere gustosi salumi, taralli e tisane.

Il finocchio è molto usato in cosmesi in quanto permette di purificare la pelle ed i capelli : essendo ricco di vitamina A,B e C permette di mantenere la pelle elastica e luminosa e anche i capelli ne traggono vantaggio. Con il finocchio si possono fare ottime tisane perché i semi favoriscono la diuresi,si possono preparare inoltre delle ottime maschere per il viso grazie alla vitamina C che ha potere antiossidante.

Per preparare una maschera in casa c’è bisogno di un finocchio, un limone e farina o argilla bianca; si cuoce il finocchio in acqua calda, si frulla e si aggiunge il succo di un limone, successivamente si deve dividere con un colino il liquido dalla polpa, al liquido si deve aggiungere farina o argilla bianca quanto basta per ottenere un composto senza grumi. Si applica sul viso e sul collo e si lascia in posa 20-30 minuti e poi si risciacqua con acqua tiepida. Con questo trattamento la pelle apparirà più luminosa e purificata priva di sebo.

L'articolo Finocchio: miracoloso per pelle e capelli sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Tutto quello che devi sapere a proposito di unghie semipermanente per l’estate 2019 con colori e forme da preferire.

Unghie semipermanente estate 2019

Photo credits Pinterest babywhatsup

 

La mezzanotte è scattata, la luna è cambiata e… l’estate 2019 è finalmente iniziata! A pochissimi giorni dal solstizio d’estate le temperature stanno salendo a dismisura, il sole brilla ed è tempo di weekend fuori porta a base di lunghe giornata in riva al mare.

Oggi, dopo aver visto insieme come proteggere i nostri capelli al mare, spostiamo l’attenzione sulle unghie di mani e piedi con qualche consiglio utile.

Prima di tutto è essenziale capire cosa scegliere, se amate le unghie lunghe dall’effetto finto e glossy sì al gel; se amate sperimentare e cambiare colore ogni settimana sì allo smalto normale se, invece, amate l’effetto dello smalto normale ma preferireste qualcosa che duri almeno 3 settimane sì al semipermanente.

Il focus di oggi sarà sulle unghie semipermanente  con tutti i colori tinta unita tratti da questa gallery di unghie moda estate 2019 da preferire per essere alla moda (ed abbinarli a mille look differenti).

In prima posizione le unghie multicolor, un trend lanciato da alcune influencer che ha fatto il giro del mondo. Scegliete delle tonalità pastello per un effetto chic e curato.

Unghie semipermanente estate 2019

Photo credits Pinterest babywhatsup

Le unghie bianco gesso, sono le più chiacchierate del momento e stanno a bene a tutte. Qui trovate una gallery di unghie bianco gesso.

Unghie semipermanente estate 2019

Ph. credits Pinterest Vogue

Amate le nude nails? Tra le unghie semipermanente estate 2019 non possiamo non nominare le granny nails; uno smalto nude con riflessi perlati che adoravano le nostre nonne.

Unghie semipermanente estate 2019

Photo credits Pinterest babywhatsup

Ispirata alle granny nails la desert manicure, ci ha fatto impazzire durante il coachella e continua la scalata al successo.

Unghie semipermanente estate 2019

Photo credits Pinterest babywhatsup

Il colore pantone dell’estate 2019 non poteva mancare sulle nostre unghie. Le sfumature sono davvero infinite, qui trovate una gallery di unghie corallo.

Unghie semipermanente estate 2019

Photo credits Pinterest babywhatsup

 

Che ne dite? Avete trovato il colore unghie semipermanente estate 2019 perfetto per voi? Qui una gallery colori moda unghie 2019 mentre qui una gallery di unghie semplici  per tutte.

L’appuntamento è sul canale youtube e nelle stories di Instagram con tantissimi tips beauty e non solo, alla prossima!

L'articolo Unghie semipermanente per l’estate 2019: i trend di stagione sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

L’ideale collettivo di ogni donna è che bisogna avere mille prodotti per creare un trucco perfetto. Ma non è cosi!

Oggi vi svelo i 4 prodotti necessari per creare un trucco completo e super elegante.

1. Correttore. Piuttosto che il fondotinta, credo che il correttore sia la tip fondamentale in un make-up, è importante per coprire i naturali difetti, senza appesantire troppo il viso e dare l’effetto mascherone.

Credit: Pinterest

Photo Credits: Pinterest

2. Illuminante. Personalmente non ne posso fare a meno, dà un effetto glow alla pelle, per farla risaltare subito, nascondendo i difetti.

3. Rossetto. Ragazze il rossetto è fondamentale sia per le labbra che per le guance. La giusta tonalità di rossetto può essere applicata anche come blush. Cosa vogliamo di più?

4. Mascara. Non è necessario creare uno smoky eyes super ricercato sugli occhi, il tocco fondamentale è avere ciglia super lunghe, nere e volumizzate!

Consigliatemi il vostro rossetto/mascara preferito in direct :)

L'articolo 4 prodotti make-up indispensabili nel beauty sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

 

Photo credits: Pinterest amicidismalto

Photo Credits: Pinterest @amicidismalto

 

Sono indubbiamente le protagoniste dei selfie estivi: le unghie gel per questa stagione prevedono un mix di sfumature e decorazioni che vi faranno innamorare a prima vista.

Tra le unghie moda estate 2019, ecco i colori e le fantasie che potete scegliere per una manicure che non passerà inosservata.

Iniziamo dalle unghie bianco gesso, in assoluto le più in voga quest’estate e perfette per mettere in risalto l’abbronzatura.

Unghie gel estive 2019

Photo Credits: Pinterest @Vogue

Se in passato avete amato la french manicure e gli smalti nude le Baby boomer nails non vi deluderanno. Sono delicate e particolarmente adatte per le cerimonie. Trovate qui una gallery di nail art baby boomer.

Unghie gel estive 2019

Photo Credits: Pinterest @babywhatsup

 

Amanti dei colori intensi e delle micro-pitture ora mi rivolgo nello specifico a voi! Sono tornate le fruity nails e ci faranno sognare. Scegliete il vostro frutto preferito e sbizzarritevi!

Unghie gel estive 2019

Photo Credits: Pinterest @Glamstyler

 

Dalla frutta passiamo ora al deserto: ecco una manicure delicata ma intensa. Questa stagione la desert manicure si riconferma in vetta ai trend per unghie gel .

Unghie gel estive 2019

Photo Credits: Pinterest @amicidismalto

 

Arriviamo poi al rosso corallo! Si tratta del colore pantone 2019, non possiamo non provarlo anche sulle unghie! Qui una gallery di unghie corallo.

Unghie gel estive 2019

Photo Credits: Pinterest @amicidismalto

 

Amanti dello spazio e della geometria ecco ciò che aspettavate: una manicure ispirata alla perfezione e alla simmetria, le chiamano Orbit nails.

Unghie gel estive 2019

Photo Credits: Pinterest @amicidismalto

 

Infine le unghie fluo, sono tornate di tendenza insieme alle unghie bianco gesso e stanno diventando virali!

Unghie gel estive 2019

Photo Credits: Pinterest @babywhatsup

 

L’appuntamento è sul canale youtube e nelle stories di Instagram con tantissime tips beauty e non solo, alla prossima!

L'articolo Unghie gel: tutti i trend della stagione estiva sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

ARIETETOROGEMELLICANCROLEONEVERGINEBILANCIASCORPIONESAGITTARIOCAPRICORNOACQUARIOPESCI

LUNA nel segno dei Pesci (sempre calante). Martedì entra in Ariete, da giovedi è in Toro e finisce domenica nel segno dei Gemelli. MERCURIO pianeta del pensiero, giovedi 27 passa da Cancro a Leone e si fermerà poi quasi subito per una sosta (ma di questo ne parleremo la settimana prossima!). VENERE resta in Gemelli. MARTE ultima settimana nel segno del Cancro.

ARIETE Ti senti ad un party in piscina ma a te è capitato ancora il materassino sgonfio a forma di ananas… e puntavi a quello con l’unicorno! La sensazione che ancora questa settimana le cose non vogliano andare nel verso giusto, come i jeans stretti che non salgono sulle cosce, ecco, sarà costante. Anche il partner non risponde mai al telefono (ma è solo impegnato, no panic!). La soluzione è stare tranquilla e galleggiare da sola che fa anche bene agli addominali. Ok? ASTROLOGA, PERCHE’ DICI CIO’? Marte e Mercurio lasciano l’Ariete senza parole… e con poca voglia di trovarle! SUPERPOWER OF THE WEEK Capacità di sparire dai radar di capo, fidanzati e fastidi in genere. SE INVECE AMI L’ARIETE tieni duro che dalla prossima settimana torna un po’ piu simpatico. Almeno un po’.

TORO Ti metterai nelle tasche i bigliettini delle citazioni d’amore piu famose come quando c’era il compito di storia al liceo! E lo farai perche sei pronta ad amare, ma soprattutto a dichiararlo pubblicamente, ad alta voce e cospargendolo di “per sempre” e “lo voglio”. Per questo, conoscendo il tuo amore per le cose belle e fatte bene, vorrai avere a disposizione i migliori parolieri della storia. La tua astrologa approva! ASTROLOGA, PERCHE’ DICI CIO’? Goditi questi giorni prima che Mercurio passi in quadratura (quindi a sfavore). Ma soprattutto, goditi Marte ancora dalla tua! SUPERPOWER OF THE WEEK Surriscaldamento immediato di ogni cuore solitario SE INVECE AMI IL TORO Occhio che ti mangia. Nel vero senso della parola! Voglioso e possessivo non ti lascia scampo e dovrai pagare pegno (d’amore) come all’uscita dall’autostrada!

GEMELLI Ti batti per quello che è giusto Gemellina, perche questa settimana hai voglia di essere perfettamente curata e profumata anche a 39 gradi all’ombra, ma soprattutto hai voglia di darti da fare per cose importanti. Valori in cui credi, che siano decisamene piu profondi della lotta dura al leggins usato come un pantalone. Via libera alle petizioni per sconfiggere il “dream gap”, ma anche a discorsoni infiniti col partner sotto il cielo stellato! ASTROLOGA, PERCHE’ DICI CIO’? Ma quanto ti ama Venere! SUPERPOWER OF THE WEEK Abbracci emostatici ma belli. SE INVECE AMI I GEMELLI Vedrai insolite dolcezze nelle loro azioni… Tranquilla, probabilmente non c’e alcun secondo fine. Probabilmente. Lasciati amare e apri il portone dei sogni!

CANCRO Bando al rosa pallido e al rosa confetto, questa settimana è da fucsia sparato per te, Cancretta mia. Ma che metaviglia! Osare non ti fa paura e urlare nemmeno: nè di piacere nè le tue ragioni. Questo Marte per iniziare l’estate ti ha fatto benissimo e tu sei pronta a surfare tra le voglie! Anche in amore la tua soddisfazione personale viene prima di tutto… e questo, unito alla tua epidermica veste da geisha, ti rende irresistibile! ASTROLOGA, PERCHE’ DICI CIO’? Ancora Marte a favore che ti rende panterona da materassino! SUPERPOWER OF THE WEEK Consegna geolocalizzata di baci anche in vostra assenza, come la spesa di Amazon! SE INVECE AMI IL CANCRO Goditi ancora questa settimana di voglie incontenibili come le maniglie dell’amore dal costumino a laccetti. Lasciati mordere tutta!

LEONE Mercurio entra nel tuo Segno e tu ti senti sgamata: come quella che prenota last minute a due lire una vacanza da moglie di milionario russo, come quella che ha beccato il vestitino di Blake Libely ma low cost. Senti che la tua testolina è un’arma affilatissima che ti permette di ragiungere qualsiasi risultato come l’astronauta lanciato a missile direzione Luna. Sei pronta? Stupiscici! ASTROLOGA, PERCHE’ DICI CIO’? Ti freghi le mani per i pianeti che stanno per arrivare e intanto ti godi Venere ancora a favore. SUPERPOWER OF THE WEEK Risposta sulla punta della lingua. SE INVECE AMI IL LEONE Ti consiglio di tenere sempre a portata di mano un cellulare con una buona videocamera perche le dichiarazioni d’amore sono improvvise ma intensissime. E per quanto riguarda il desiderio, sta tornando a galla come le lentiggini sul naso col primo sole!

VERGINE Sembra proprio che tu ancora per questa settimana sull’amore abbia proprio cambiato idea. Lo approcci come non hai mai fatto: istintiva, prima che logicamente corretta. Praticamente come quando una che si è sempre ansiosamente spinzettata le sopracciglia decide di volerle selvagge e arruffate come Cara Delevingne. Una rivoluzione! Ma ci piace questa nuova Vergine senza reggiseno e con l’intimo spaiato (leopardato). ASTROLOGA, PERCHE’ DICI CIO’? Marte aumenta l’audacia e Mercurio fa trottare il pensiero! SUPERPOWER OF THE WEEK Piegatura geometricamente perfetta di ogni capo d’abbigliamento. SE INVECE AMI LA VERGINE Non aspettarti baci ma prestazioni erotiche da trapezista del circo e domatrice di tigri insieme. Pronta?

BILANCIA Questa settimana sei un po come Kate a Royal Ascot. Indubbiamente hai azzeccato l’outfit e persino il cappellino, ma tutte queste regole da bon ton (nelle quali di solito sei tu a bacchetare gli indisciplinati) adesso ti stanno strette. Insofferenze nel tuo outfit di lusso ma accollato, insomma. Perfetta ma con la voglia di mandare tutti al mare… suocera e marito compresi! ASTROLOGA, PERCHE’ DICI CIO’? Marte e Mercurio sono ancora infastiditi, ma Venere sta lavorando sodo per farti felice. SUPERPOWER OF THE WEEK Ruffianeria dilagante pur di evitare scocciature impegnative. SE INVECE AMI LA BILANCIA Limitati a farti abbracciare forte e preparati a soddisfare i suoi capricci più assurdi. Come alzarti la notte per assicurarti che in frigo ci siano scorte sufficienti di olive verdi!

SCORPIONE Ti senti senza età questa settimana. Proprio tu che già a sedici anni sfoggiavi pizzi e nascondevi guêpière, adesso riderai con te stessa davanti allo specchio mentre per uscire la sera con le amiche metterai l’ombretto color lime. Fluo. Forse rinuncerai a qualche tacca della tua misteriosa sensualità, ma ne guadagnerai in vivacità spensierata… e anche in amore questa cosa non dispiace! Certo, da giovedi inizia un periodo di silenzio stampa: parli solo con gli occhi, ma strapparti un commento sarà lavoro da rabdomanti! ASTROLOGA, PERCHE’ DICI CIO’? Marte e Mercurio dalla tua ti rendono il più scaltro degli strateghi. Nulla ma proprio nulla è lasciato al caso! SUPERPOWER OF THE WEEK Bocca cucita da giocatore di poker professionista. SE INVECE AMI LO SCORPIONE Sappi che quello che si vede è solo il primo strato di tulle. Nello spazio tra la sua testa e il suo cuore si progetta di conquistare il mondo, partner incluso!

SAGITTARIO Ti senti “spaiata” come un orecchino lungo con uno corto, Sagittaria! Ma sarà che l’estate rende liberi anche dai cliché o sarà che questa Venere contraria (ma ancora per poco) ti fa venire l’eritema al solo pensiero di baci d’amore! Insomma, sta di fatto che tu “spaiata” ci stai anche bene. E poi, lo spaiato negli orecchini va anche di moda! Indipendente e unconventional… e anche un po’ anti social, ma su questo chiudiamo un occhio. ASTROLOGA, PERCHE’ DICI CIO’? Ancora una settimana di Venere che fa i capricci e ti fa sentire impreparata anche alla prova tuta da ginnastica, non solo a quella del costume! SUPERPOWER OF THE WEEK Chilometraggio illimitato. A piedi. SE INVECE AMI IL SAGITTARIO Portalo al cinema con la scusa che fuori fa caldo, cosi avrà meno tempo per lamentarsi!

CAPRICORNO Sei in quello stato d’animo di indecisione tipico di chi medita gorno e notte di tagliare la frangia. Non ti piaci per colpa di Venere ma, sempre per colpa di Venere, non hai la sicurezza per fare una pazzia come un taglio corto… Tu, poi, che hai tutto sotto controllo, anche il numero dei capelli in ricrescita. Anche in amore il partner rischia di essere “sfoltito”. ASTROLOGA, PERCHE’ DICI CIO’? Marte e Mercurio ancora non ci sentono, ma almeno con mercurio le cose migliorano. SUPERPOWER OF THE WEEK Cambio del canale tv con la sola forza del pensiero. Superpotere temporaneo, non ti abituare! SE INVECE AMI IL CAPRICORNO Preparati a maratone di serie tv sul divano… È senza forze e stranamente anche senza voglie. Ma presto torna il rompiscatole di sempre, tranquilla!

ACQUARIO Ti senti bella anche col grembiule da cucina e la maglia del tuo ex come pigiama. Ti senti bella e basta e noi da fuori lo vediamo, perché sorridi come non mai anche appena sveglia. L’amore ti si appiccica come i capelli bagnati alle spalle e tu sei felice… ma felice felice! E i baci poi non ne parliamo… ne diffondi nell’aria come il deodorante d’auto al profumo di pino! ASTROLOGA, PERCHE’ DICI CIO’? Venere ti bacia e tu col cavolo che ti sposti. Con Mercurio opposto da giovedì però, i pensieri si tamponano come le auto in coda. SUPERPOWER OF THE WEEK Applicazione del mascara extra long anche andando in bici. Sul pavé. SE INVECE AMI L’ ACQUARIO Dovrai sostituire la sua solita genialità con un’extra dose di coccole. Secondo me si può fare!

PESCI Psichedelica. Si, proprio tu! Addirittura problem solver… fino a giovedi compreso! Hai voglia di attirare l’attenzione e lo farai con stampe che non passano inosservate e il monocromo da “via di fuga” senza dare nell’occhio in qualsiasi momento sarà solo un ricordo. In compenso, anche la tua dolcezza verrà messa nel freezer insieme ai ghiaccioli alla frutta. ASTROLOGA, PERCHE’ DICI CIO’? Marte a favore ma Venere fa (e fa fare) i capricci. Che casino di emozioni! SUPERPOWER OF THE WEEK Cambio di idea in corsa. Piu del solito! SE INVECE AMI I PESCI Allenati che a letto non sentiranno ragioni e pretenderanno il bis. Praticamente delle rock star del sesso!

L'articolo Oroscopo settimanale dal 24 al 30 giugno 2019 sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

paltrow

L’attrice ha rivelato i due cambiamenti che ha apportato quest’anno al suo stile di vita per migliorare il proprio benessere. Il primo riguarda l’idea del “respiro cosciente” (essere consapevoli e focalizzati sul respiro) e brevi periodi di meditazione, che possono essere eseguiti anche negli orari più impegnativi. “Il mio obiettivo quest’anno è stato trovare il modo di tornare in sintonia con il mio corpo”, ha spiegato la Paltrow. “Perché credo davvero che nel momento in cui ti concentri su te stessa, quello è il momento in cui inizi a guarire e a sentire davvero cosa c’è che non va. Così cerco di meditare ogni giorno, anche solo per due minuti nel mio ufficio. Non posso spiegare quanto la respirazione cosciente abbia cambiato la mia vita”. Oltre alla meditazione, l’attrice ha scoperto anche il metodo di allenamento di Tracy Anderson, la trainer più famosa tra le celebrities e dunque allenarsi è il secondo cambiamento apportato, ma con con un ritmo controllato: “Ho cominciato a camminare di più, solo questo mi ha aiutata”. Come dire… ottenere molto con poco…

L'articolo Combatti lo stress con il “metodo Paltrow” sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere


X

privacy