Capelli e Moda Notizie dalle aziende e dal mercato Prodotti e Accessori per Capelli Varie / Critiche / Ricerche

Ricerca applicata agli asciugacapelli… che ne pensate?

Ciao tutti.

Sono nuovo al forum e spero di non violarne alcuna norma. In questo caso invito l’amministratore a contattarmi. Credo che questo articolo, sul quale vi chiedo un commento ed un’opinione, sia abbastanza strano ed inusuale per questo forum. Ma necessito dell’opinione di parrucchieri ed esperti del settore e quindi mi sono rivolto a Haircafè.

Nell’ambito di un progetto di ricerca che coinvolge due Università italiane, è oggetto di indagine e verifica una metodologia in grado di fornire una definizione più precisa delle caratteristiche di prodotti innovativi, anticipandone il profilo. Nel dettaglio, tale metodologia indaga le caratteristiche dei prodotti e dovrebbe conseguentemente servire a determinare quali nuovi aspetti/funzionalità implementare, ciò che è necessario migliorare, ciò che può essere peggiorato senza particolari conseguenze. Al fine di verificare l’efficacia di tale metodologia e di valutare conseguentemente i suoi punti di forza e di debolezza, i ricercatori delle due Università stanno portando avanti una campagna di test su un certo set di prodotti. Pertanto essi sono impegnati a mostrare i risultati dell’applicazione della metodologia sui vari prodotti ad esperti del settore, dai quali ricevere sincere valutazioni. Uno dei prodotti in questione è l’asciugacapelli professionale; per questo motivo vorremmo lanciare su questo forum tale sondaggio.

Qui di seguito forniremo una breve descrizione delle innovazioni proposte per l’asciugacapelli, così come scaturite dal metodo richiamato. Al termine della descrizione segue un breve questionario, al quale vi chiediamo di rispondere con opinioni motivate ed ulteriori feedback. Vorremmo però innanzitutto chiarire che nessuno dei ricercatori è anche un parrucchiere ovvero un produttore di asciugacapelli; i risultati del questionario non saranno utilizzati per alcun fine commerciale, bensì saranno esclusivamente impiegati per valutazioni sulla ricerca svolta. Vi chiediamo di non esitare nella richiesta di ulteriori informazioni o chiarimenti a riguardo.

L’asciugacapelli innovativo che viene proposto mira a migliorarne innanzitutto la funzionalità e la pratica di utilizzo, soprattutto laddove si vogliano svolgere le operazioni più comuni di asciugatura ed acconciatura in un salone. Un oggetto siffatto si rivolge in particolare a principianti, che devono ancora migliorare le proprie abilità e stilisti (in particolare donne), che gradirebbero poter maneggiare l’asciugacapelli con minore forza fisica.

Tali caratteristiche potrebbero essere soddisfatte tramite l’integrazione del motore in differenti componenti o elementi presenti nel salone (cosicché il motore non verrebbe più sollevato e l’asciugacapelli risulterebbe in ogni caso più maneggevole). Tale integrazione, se effettuata in taluni spazi/componenti potrebbe permettere di evitare la presenza del filo di fronte al cliente, circostanza che, ancora una volta, impatta sulla praticità d’uso del phon. A titolo di esempio tale integrazione potrebbe riguardare la poltrona del cliente: l’asciugacapelli verrebbe così a trovarsi già in corrispondenza della capigliatura. Così facendo, la parte dell’asciugacapelli che uscirebbe dalla sedia sarebbe solamente un tubo flessibile (così come per i phon degli spogliatoi di piscine ed impianti sportivi). Tale struttura sarebbe in grado di ridurre la rumorosità dello strumento; se si utilizzasse un comando a piede per l’interruzione del getto d’aria, verrebbe evitato il rumore dell’apparecchio anche durante brevi pause d’uso (ad esempio passaggio di mano). Un siffatto apparecchio risulterebbe altresì maggiormente controllabile con i soli movimenti delle dita e della mani.

Verosimilmente un asciugacapelli con siffatte caratteristiche potrebbe tuttavia comportare la riduzione di alcune performance (pensiamo appunto a quelle di un asciugacapelli da spogliatoio, operato però da un professionista…), che ne complicherebbero o compremetterebbero l’utilizzo in presenza di acconciature particolari o sofisticate. L’utilizzo di un simile asciugacapelli, pur tuttavia ben fruibile nella maggioranza dei casi, potrebbe presentare (rispetto ai migliori prodotti in commercio) livelli ridotti di potenza e soprattutto di versatilità di temperatura e getto d’aria. Con tutta evidenza un’apparecchiatura del genere non sarebbe in grado di supportare l’impiego di strumenti alternativi all’asciugacapelli come lisciatori e ferri arricciacapelli, i quali dovrebbero essere utilizzati tradizionalmente, attaccandoli alla presa di corrente a muro.

In relazione alle caratteristiche del prodotto (aldilà dell’ipotesi di integrazione dell’asciugacapelli nella poltrona, piuttosto che altrove):

-       Pensate che la leggerezza della parte dell’asciugacapelli da sollevare e maneggiare, l’assenza del filo di fronte al cliente, la limitazione del rumore, possano essere percepite come significativi benefici dagli stilisti ed in particolare da coloro che rappresentano il target di un prodotto con tali attributi? Sì o no? Perché?

-       Ritenete che l’inserimento di una parte nell’asciugacapelli nella sedia o in altri componenti, accessori o arredi, possa permettere un design integrato e maggiormente “armonico”? Sì o no? Perché?

-       Pensate che il contenimento di certe performance dello strumento verrebbero considerate come una limitazione eccessiva per la diffusione di un siffatto asciugacapelli? Sì o no? Perché?

-       Credete che i clienti potrebbero avere un buon feeling nei confronti di tale asciugacapelli? Sì o no? Perché?

-       Pensate che in certe circostanze (rinnovo locali) potreste essere interessati ad adottare una formula che integra arredamento del salone e strumenti di utilizzo? Sì o no? Perché?

-       Pensate che lo sarebbero effettivamente i parrucchieri che compongono il principale target di mercato di un phon con tali peculiarità? Sì o no? Perché?

-       In ogni caso, pensate che sia realistico trovare in commercio un siffatto strumento nel futuro (non conosciamo niente di simile al momento)? Sì o no? Perché?

Grazie mille per l’attenzione e per i vostri preziosi feedback!

A nome del gruppo di ricerca, Yuri

Un commento su “Ricerca applicata agli asciugacapelli… che ne pensate?

  1. gabri

    il vostro linguaggio è incomprensibile: ho capito bene solo la proposta di eliminare il filo dall’asciugacapelli che sicuramente è un’ottima idea. Per il resto leggo tante parole ma non capisco niente. Scusatemi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>