Capelli e Moda Varie / Critiche / Ricerche

Costretta a rasarsi dopo una tinta low cost

.
È successo nel Lazio: una signora decide di farsi una tinta da un parrucchiere cinese e finisce al pronto soccorso.
La donna racconta che il prodotto le è stato lasciato in posa per un’ora, nonostante lei cercasse di richiamare l’attenzione dei parrucchieri lamentando bruciore alla cute. Il risultato, oltre ai capelli completamente “bruciati” è stata una brutta dermatite, a causa della quale ha dovuto assumere dei farmaci. I medici le hanno consigliato di rasarsi a zero per evitare il protrarsi dell’eritema cutaneo.

La disavventura si è trasformata in denuncia, ma non è l’unico racconto di chi, attirato dai prezzi molto bassi, ha ceduto alla tentazione dei parrucchieri “low cost” e si è ritrovato con la chioma danneggiata.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>