Capelli e Moda

CATEGORIA:
Froda il fisco coinvolgendo un’ignara parrucchiera

.


ladro

A Isernia le fiamme gialle hanno scoperto un evasore totale che, attraverso una società operante nel settore edile e delle pulizie industriali, ha occultato al fisco quasi 7 milioni di euro. Le indagini hanno consentito di accertare che la persona in questione, per cercare di evitare i controlli, aveva fittiziamente trasferito la proprietà dell’azienda intestandola ad un prestanome romano (senza fissa dimora e risultato irreperibile nonostante le ricerche effettuate anche tramite la polizia municipale capitolina) e spostando la sede legale nella capitale ad un indirizzo risultato essere un salone di parrucchieri. La titolare di quest’ultimo esercizio, completamente all’oscuro della vicenda, è rimasta senza parole quando si sono presentati i finanzieri a chiederle i documenti dell’azienda da ispezionare.

L’isernino indagato, che ha omesso di presentare le dichiarazioni fiscali relative agli anni 2010, 2011 e 2012, ha anche occultato tutta la documentazione amministrativo-contabile dell’azienda per cui sono state necessarie articolate ed approfondite investigazioni bancarie per ricostruire il volume d’affari realizzato dall’impresa. Al termine dell’attività ispettiva è stata recuperata a tassazione una base imponibile, ai fini delle imposte dirette, di circa 7 milioni di euro ed accertate violazioni Iva per quasi 2 milioni di euro. Sia il vero rappresentante legale della società che il prestanome, individuati nel corso delle indagini, sono stati denunciati alla Procura della repubblica di Isernia per i reati di omessa presentazione delle dichiarazioni fiscali e di occultamento delle scritture contabili, per i quali rischiano la pena della reclusione fino ad un massimo di cinque anni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>