Vendita ECommerce Prodotti per parrucchieri | ECommerce | GLOBElife | E TRENA | Tinture per capelli | Piastre per capelli | Articoli per parrucchieri | Spazzole per capelli
Vendita ECommerce Prodotti per parrucchieri | ECommerce | GLOBElife | E TRENA | Tinture per capelli | Piastre per capelli | Articoli per parrucchieri | Spazzole per capelli
Vendita ECommerce Prodotti per parrucchieri | ECommerce | GLOBElife | E TRENA | Tinture per capelli | Piastre per capelli | Articoli per parrucchieri | Spazzole per capelli
SITEMAP

Il mondo della moda capelli e della bellezza e moda
The world of hair fashion and beauty business
Die professionelle Welt der Haarmode und der Schönheitspflege
Le monde professionnel de la mode cheveux et de la beauté
El mundo profesional de la moda-cabello y de la bellezza
世界上的时尚发型及美容业务
عالم الموضة الشعر والتجارية تجميل
Мир бизнеса моды и красоты волос

producten voor kappers en show - encyclopedische haarwebsite

0% played

03 Aug 18

GLOBElife

03 Aug 18

Skin-Up

SKIN UP è  l'atomizzatore elettronico portatile
dotato di speciale micro-dispositivo ultrasonico
in grado di erogare sieri cosmetici idrosolubili
ad alta efficacia per la cura della pelle e del make-up.

Grazie alla tecnologia ad ultrasuoni, le sostanze idrofile
penetrano lo strato corneo con maggior efficacia e rapidità.
Il design permette di portarlo sempre con sé e di utilizzarlo
in ogni momento della giornata colmando così
il “vuoto cosmetico” quotidiano che solitamente
le persone hanno dalla mattina alla sera.

GUARDA IL VIDEO 
https://globelife.tv/skin-up-by-philpharma-laboratoires-v-468.html

 

 

03 Aug 18

 

In collaborazione con TONI&GUY Italia, martedì 24 Luglio è andato in scena lo Show di Tezenis durante il quale è stata presentata la collezione FW 2018 – 2019. L’ispirazione e il mood sono stati quelli di un CLUB “street” con passerella effetto cemento e con l’atmosfera di un club “cool” in un basement newyorkese ricreato nelle scenografie e dalla maxi discoball che rifletteva ed illuminava il palcoscenico.Lo Show è stato animato anche da un gruppo di ballerini che danzavano su brani suonati da una DJ d’eccezione: Paris Hilton. Per i ballerini sono stati realizzati degli Hair Style super colorati con gli Highlighting Toner Spray dalle tonalità fluo e hanno così illuminato il palcoscenico e si sono sposati perfattamente con le modelle che sfilavano. Tanti gli ospiti dello show da Emma Marrone a Paris Hilton.

hair-collections

02 Aug 18

cosmo-perfumery

Da giovedì 14 a domenica 17 Marzo aprono anche i
padiglioni 16, 22, 26, 29, 34 e 19 per le aziende
di Profumeria e Cosmesi, per il padiglione 21
dedicato all'universo green e per COSMOPRIME, nella hall 14.

COSMOPRIME, dedicata alla profumeria di alta gamma,
raccoglie le ultime tendenze del settore.

Una nuova area, Zoom On Emerging Prime,
sarà riservata alle giovani aziende che
per la prima volta si affacciano al business internazionale
di COSMOPROF per incontrare i buyer, i distributori
ed i retailer delle più importanti realtà cosmetiche mondiali.

L'Extraordinary Gallery, luogo deputato alla profumeria di nicchia,
anche per il 2019 accoglierà una selezione di aziende specializzate
in green & organic beauty, con l'Extraordinary Green Gallery.
Una forte vocazione green caratterizza anche Green Prime,
con gli espositori per i canali prestige e masstige.

02 Aug 18

GLOBElife Numero 1 nero base 10

SITE PRODIGIEUX,
il sito di notizie spontanee

  • una formula giornalistica con notizie di quotidiana attualità,
  • un contenuto inimitabile e una grafica diventata icona, 
    riconoscibile fra mille
  • non potrete fare a meno di questo luogo-info cult,
    dalla formula unica.

 

02 Aug 18

debt

Le turbolenze del MERCATO stanno velocemente cambiando
le abitudini dei CONSUMATORI e hanno messo in forte
DIFFICOLTA' alcune Aziende del settore "COIFFURE"
che hanno, purtroppo, dovuto dichiarare "FALLIMENTO";
altre sono in stato di "LIQUIDAZIONE".

Fortunatamente però ce ne sono altre, poche purtroppo, 
che con il loro dinamismo stanno guadagnando QUOTE DI MERCATO.

01 Aug 18

cosmopack

COSMOPACK è il salone dedicato al contract manufacturing e
al private label, ai macchinari di processo e di confezionamento,
al packaging primario e secondario, agli applicatori e al comparto
degli ingredienti e materie prime continua a crescere.

Oltre ai padiglioni 20, 15, 15A e 18, per il 2019 una parte della hall 19
sarà dedicata al segmento delle tecnologie produttive.
L'incremento della presenza espositiva di COSMOPACK a Bologna
riflette la crescita a livello internazionale della filiera cosmetica.

COSMOPACK si pone infatti come intermediario privilegiato
per gli operatori e manager dell’industria cosmetica,
alla ricerca di nuove soluzioni, nuove materie prime,
nuove tecnologie produttive e packaging innovativi.

I team di marketing, product development e R&D
di brand cosmetici e retailer prendono ispirazione
dalle nuove collezioni presentate in anteprima mondiale
a Bologna dai numerosi contract manufacturer presenti a COSMOPACK.

I fornitori di packaging e applicatori completano questa offerta
con sempre maggiore attenzione al design della confezione,
alla sua facilità d’uso e alla sostenibilità. COSMOPACK offre
la migliore tecnologia a livello processing, packaging e labelling,
e focus della prossima edizione saranno proprio le tecnologie
e le innovazioni che i visionari già definiscono “Industry 5.0”,
dove si prevede che grazie all’interazione tra intelligenza umana
e calcolo cognitivo la produzione raggiungerà
nuovi livelli di velocità e perfezione.

A testimonianza dell'attenzione che il mercato continua
a rivolgere alla sostenibilità, COSMOPROF e COSMOPACK
presentano inoltre Pure Factory & Sustainable Experience,
progetto che coinvolge tutti i player dell’industria beauty,
dagli ingredienti alla formulazione, dai macchinari
al packaging e al design.

PURE, un trattamento capillare innovativo, punta l’attenzione
dell’industria globale sulla sostenibilità: la filiera di COSMOPACK
diventa così portatrice di messaggi e valori condivisi e condivisibili.

La scorsa edizione di COSMOPACK ha visto la partecipazione
di 448 aziende espositrici e 23.550 operatori professionali,
per la maggior parte dall’estero: management di brand cosmetici,
direttori acquisti, R&D e retailer. Il format COSMOPACK ha raggiunto
anche Hong Kong, con COSMOPACK ASIA , con un intero quartiere fieristico
dedicato alle aziende della filiera produttiva cosmetica, e nel 2019
sarà inaugurata la prima edizione di COSMOPACK NORTH AMERICA.

01 Aug 18

oreal

L'Oreal (tutte le divisioni) ha chiuso il 1° semestre 2018
con un UTILE NETTO pari a 2,28 miliardi di euro,
a fronte dei 2,04 miliardi di euro dello
stesso periodo dello scorso anno.

L'UTILE OPERATIVO si è attestato a 2,58 miliardi di euro.

Le VENDITE hanno raggiunto quota 13,39 miliardi di euro,
di poco al di sotto dei 13,41 miliardi di euro dello stesso periodo 2017.

Le VENDITE della divisione LUXE, a parità di perimetro,
sono invece cresciute del 14 %.




Page: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7   next >


Il principe Harry e Meghan Markle si sono sposati lo scorso maggio ma sono così uniti e affiatati che hanno organizzato un'improvvisa fuga d'amore. Sono infatti volati in Italia e hanno fatto visita all'amico George Clooney, alloggiando nella sua meravigliosa villa sul lago di Como.
Continua a leggere


Collane di conchiglie alla Chiara Ferragni, borse di paglia, occhiali da sole da gatta, questi sono solo alcuni degli accessori che stanno spopolando su tutte le spiagge. Ecco quali sono tutti gli accessori must-have di stagione che verrano ricordati anche nei prossimi anni come dei veri e propri "tormentoni trendy".
Continua a leggere


Sharon Fonseca è una modella venezuelana di 23 anni, diventata famosa per essere la nuova fidanzata di Gianluca Vacchi. Ha un corpo mozzafiato, un fascino latino irresistibile e 28 anni meno di lui ma, nonostante ciò, sembra essere più innamorata che mai.
Continua a leggere


Si chiama Boy de Chanel ed è la prima linea beauty e cosmetica firmata Chanel pensata per il pubblico maschile. E' composta da tre prodotti, un fondotinta, un balsamo labbra, uno stilo sopracciglia a lunga tenuta, tutti perfetti per cancellare i difetti con discrezione.
Continua a leggere


Caterina Balivo è una delle presentati più amate del nostro paese ma in pochi ricordano il suo debutto. E' apparsa per la prima volta in tv nel 1999 a Miss Italia e da allora non ha mai smesso di avere successo: ecco come è cambiata nel corso della carriera.
Continua a leggere


Eva Longoria è diventata mamma da poco più di 2 mesi e, sarà perché non ha abbastanza tempo per truccarsi o perché si piace in versione acqua e sapone, ma si è lasciata immortalare in versione acqua e sapone. Ecco la foto che la ritrae senza neppure un filo di trucco.
Continua a leggere


Selena Gomez ha trovato un modo davvero originale per rendere omaggio alle sue migliori amiche. Insieme a loro ha fatto dei tatuaggi in coordinato: ecco quali sono i loro significati.
Continua a leggere


Kanye West ha preso parte al matrimonio dell'amico rapper 2 Chainz e per l'occasione ha sfoggiato un look davvero bizzarro. Ha infatti indossato un completo elegante con calzini e ciabatte che erano anche della misura sbagliata.
Continua a leggere


Essere una principessa non è semplice e lo sanno bene Kate Middleton e Meghan Markle, che devono apparire sempre impeccabili ogni volta che si mostrano in pubblico. Per evitare dei possibili incidenti hot, entrambe utilizzano degli indumenti intimi molto particolari: ecco di cosa si tratta.
Continua a leggere


Dopo le vacanze al mare o in montagna i capelli possono risultare secchi, sfibrati e opachi: il cambiamento può essere causato dal sole, ma anche dal vento e dalla salsedine. È quindi fondamentale dopo l'estate prendersi cura della propria chioma, nutrendola a fondo per riparare i danni estivi. Ecco tutti i segreti per avere capelli perfetti, dai rimedi naturali ai cosmetici da provare.
Continua a leggere

293
Beauty news
August 21, 2018

Sembra essere tornati ai tempi di Bob Marley o dei figli dei fiori perché la mariujana sta vivendo un momento di gloria. E non solo come principio attivo farmaceutico, grazie al controverso decreto 279 del 9 novembre 2015 che autorizza la coltivazione e l’importazione per produzione di medicinali di origine vegetale. Ma anche per l’uso nella formulazione di cosmetici che hanno efficacia antiage per la pelle.

Partiamo dalle basi. Dalla pianta di cannabis si possono estrarre diversi principi attivi. Il più noto è il THC, la sostanza psicotropa che viene fumata o ingerita, per dirla in modo più chiaro lo stupefacente, ma da essa derivano anche l’estratto di semi di hemp (canapa) e il CBD oil. Le preparazioni cosmetiche utilizzano questi ultimi due ingredienti.

- L’olio che si estrae dalla canapa contiene acidi grassi, che non solo riparano la pelle, la proteggono e la idratano.

- Il CBD oil, o olio di cannabidiolo, quello che non è classificato come psicoattivo, ha efficacia anti-infiammatoria sul corpo, anti-ossidante ed capace di ridurre le rughe, l’acne, la psoriasi e l’eczema. Inoltre è efficace per calmare attacchi di panico e ansia.

Questi i due ingredienti “hero” che si stanno facendo spazio nella cosmetica green in USA e non solo. Se volete scoprire i brand che ha fatto della marijuana il loro punto di forza guardate la gallery.

L'articolo Sapete perché la marijuana fa bene alla pelle? sembra essere il primo su Glamour.it.



292
Beauty news
August 21, 2018

Gli Animal Pops sono una via di mezzo tra un ghiacciolo e un gelato e sono stati inventati dal food designer Jose, un adolescente (sì, avete capito bene, ha 16 anni) di Lima, Perù, conosciuto sui social network come Naturally.Jo. Gli ingredienti che Jose usa sono tutti vegani ma li mixa in modo divertente perché il suo motto è «la vita è troppo breve per mangiare cibo noioso». Risultato: una merenda sana che rinfresca, diverte ed è cool per uno scatto Instagram. Seppur la ricetta di questi Animal Pops sia segreta, sappiate che per glassare i suoi capolavori il designer solitamente utilizza ingredienti tutti naturali come latte di cocco, banane, nettare di agave e succhi di frutta. Voi sperimentate la vostra food-formula per creare i vostri snack a forma di unicorni, balene, coniglietti o panda. Ci vuole solo un pò di creatività come il teenager Jose insegna!

L'articolo Scelto da Glamour: gli Animal Pops sembra essere il primo su Glamour.it.



291
Beauty news
August 21, 2018

Coccolarsi fa parte di quelle azioni che aiutano ad abbandonarsi al relax da vacanza, e se le coccole hanno benefici estetici meglio ancora. La bellezza delle ferie è anche il lusso di potersi prendere il tempo necessario per fare quei trattamenti di bellezza che durante l’anno ci diciamo di dover fare, ma poi non troviamo mai il tempo. Dal pediluvio al tutorial per la treccia, di seguito 7 cose (rilassanti) da fare ora che c’è tempo:

- Ginnastica facciale
Lo skin fitness, ovvero l’allenamento della pelle, è l’ultima frontiera dello skincare. Se a Londra e a New York si può andare in una vera e propria palestra per il viso (FaceGym), da noi si può allenare la pelle sia passivamente, con i dispositivi a tecnologia sonica, che attivamente con la ginnastica facciale. Ora che al mattino non abbiamo più fretta, dopo la pulizia abbiniamo l’uso di creme e sieri a smorfie, sorrisi ed esercizi facciali mirati.

Foto Instagram @face_gym

Foto Instagram @face_gym

 

- Smalto e nail art
Nell’ultimo anno la nail art si è diffusa così tanto che, anche alle appassionate delle classiche unghie rosa o rosse, scommettiamo sia venuta voglia di provare qualche disegno o avere un cuoricino su un’unghia: ispiratevi alle nail art del momento e provate a rifarle. Le più minimal, invece, possono esercitarsi a mettere lo smalto scegliendo quei colori che stanno bene con l’abbronzatura (e che in autunno non staranno più così bene).

- Massaggio
Nel centro estetico durante l’anno si va per la ceretta, il laser o, al massimo, la pulizia del viso. La vacanza è il momento migliore per concedersi un vero massaggio, da scegliere in base alle esigenze.

Instagram @iza_goulart

Instagram @iza_goulart

 

- Pediluvio
Attraversati da una miriade di meridiani energetici, i piedi sono una parte essenziale dell’organismo e coccolarli con un pediluvio può avere molteplici benefici: a fine giornata metti dell’acqua tiepida in una bacinella, sciogli gli ingredienti naturali che preferisci e lasciali in ammollo per una ventina di minuti. Con talloni screpolati, calli duroni e affaticamento si consiglia di sciogliere nell’acqua 3 cucchiai di bicarbonato e 4/5 gocce di olio essenziale di lavanda.

- Trattamenti anticellulite
Con il caldo la circolazione peggiora e i trattamenti anticellulite, dai fanghi alle texture a base di sale marino, solitamente funzionano in modo direttamente proporzionale al tempo di posa. Tra le novità di questa stagione, noi abbiamo provato le bende al sale dell’Estetista Cinica: funzionano davvero, sgonfiano ed eliminando la ritenzione idrica, se tenute in posa almeno 50 minuti. Ma che problema c’è: avete tempo, siete in vacanza.

Le Slim_me Bend dell’Estetista Cinica

Le Slim_me Bend dell’Estetista Cinica

 

- Scrub e maschere fai-da-te
Fare lo scrub in estate aiuta l’abbronzatura perché rimuove le cellule morte superficiali, così come le maschere nutrienti, perfette per idratare la pelle dopo le giornate al sole, che la disidratano. In vacanza si può anche fare qualcosa in più: prepararsi da sole gli scrub e le maschere seguendo ricette per il fai-da-te. I vantaggi? Potete personalizzare gli ingredienti al massimo e in questo modo siete sicure di tutto ciò che vi spalmate addosso.
Scrub1

- Tutorial
Ricordi quel tutorial che insegnava in pochi step a fare un’acconciatura ultra-scenografica che però non hai avuto il tempo di seguire? Ora puoi farlo: tra i tanti, noi vi consigliamo quello per imparare a fare le trecce del momento, le DNA braids a elica. A settembre tornerai al lavoro con una testa effetto-wow.

L'articolo 7 coccole beauty da concederti ora che hai tempo sembra essere il primo su Glamour.it.



290
Beauty news
August 21, 2018

Il tempo del nero e delle nuance neutre sembra essere passato. Almeno per questo Autunno/inverno 2018-19. Il trend va infatti oltre l’ordinario e i colori saturi spiccano. Via libera quindi alla famiglia dei fluorescenti: dal rosa shock al blu ciano, dal giallo neon all’ultra violetto, dal verde lime all’arancione flash, la parola d’ordine è osare, ovviamente per chi vuole emergere.

Galeotte le passerelle di stagione, dagli abiti futuristici di Christian Cowan e Prada agli accostamenti esuberanti di Jeremy Scott e Balmain. L’idea è quella di indossare fluo dalla testa ai piedi oppure, per le donne più classiche, solo un capo come, per esempio, un dolcevita, o in alternativa un accessorio vistoso.

Per le amanti del make-up, invece, sì a una sferzata di pigmenti sugli occhi o sulla bocca. Le idee da copiare? L’ombretto di Maryam Nassir Zadeh e di Salvatore Ferragamo, l’eyeliner di Chromat e di Veronica Beard, le labbra sature di Bottega Veneta e il cat-eye grafico di Tibi.

Vi pare bizzarro? Probabilmente lo è ma, se scegliete solo un flash di colore sul viso e lo abbinate ai vestiti funziona come dettaglio trendy e insolito. Il make-up artist di MAC Cosmetics Terry Barber rivea che “È una scelta molto sapiente, nel senso che è volutamente un po’ “sbagliata” anche se mai stravagante. Snobba le aspettative di normalità e lo fa come massima espressione d’arte».

Il trucco si riconferma così uno strumento di empowerment e ci riporta sulle piste da ballo delle discoteche stile anni Ottanta, periodo storico in cui la libertà e la voglia di osare vincevano su ogni altra cosa. Un trend, quello del fluo, dedicato insomma alla donna che sa il fatto suo.

L'articolo Fluo is the new black sembra essere il primo su Glamour.it.



Se stai programmando un piano di disintossicazione alimentare, puoi puntare su alimenti che grazie alle loro particolari proprietà si rivelano molto più adatti rispetto ad altri per un’azione detox. Ecco qualche esempio.
Cereali integrali: a livello di carboidrati, fai ricadere la scelta su riso, pasta, pane integrali, orzo, farro, quinoa, kamut, avena.
Frutta: da prediligere i frutti drenanti come anguria e ananas, gli antiossidanti come albicocche, mirtilli, lamponi  e ribes, quelli ricchi di vitamina C, ovvero fragole, arance, pompelmi, mandarini, kiwi.
Verdura: non ci sono particolari preferenze, me è bene sapere che alcuni vegetali svolgono una funzione drenante e depurativa specifica. Si tratta di carciofi, finocchi, sedano, broccoli, spinaci e in generale verdure a foglia verde.
Proteine vegetali: fagioli, piselli, lenticchie, fave, soia.
Proteine animali: l’ideale è puntare sulle proteine del pesce, in particolare quello azzurro, ovvero sarde, alici e sgombri. Sì anche a merluzzo, salmone, tonno e carni bianche come pollo e tacchino.
Condimenti: olio extravergine di oliva, limone, aceto, erbe aromatiche, aglio e cipolla.
Spezie: curcuma e zenzero, particolarmente indicate per detossinare. Da evitare il sale, condimenti pronti e di origine animale.

L'articolo Gli alimenti superstar se stai programmando una dieta detox sembra essere il primo su Glamour.it.



La Shikakai è una pianta ayurvedica di origine asiatica. È una delle erbe indiane più utilizzate non solo per curare il corpo ma anche pelle e capelli. Ma vediamola meglio di cosa si tratta.
Dalla pianta shikakai, viene estratta la corteccia che è ricca delle cosiddette saponine, ossia delle sostanze con capacità pulenti.

photo credits Pinterest- @Greenme

photo credits Pinterest- @Greenme

Questa infatti viene ridotta in polvere e poi usata per detergere pelle e capelli. Si può scegliere di usarla pura da sola o unita ad altri ingredienti naturali. Ad esempio, per i capelli è un valido alleato nel detergerli al posto del classico shampoo. Un efficace metodo contro i capelli grassi, poiché regolarizza la produzione di sebo ma anche ideale contro la forfora. Nonostante il suo potere pulente, non è aggressivo ma agisce delicatamente sul cuoio capelluto, rafforza la chioma e ne contrasta la caduta.

photo credits Pinterest-@fresh idees

photo credits Pinterest-@fresh idees

Per impiegarla come fosse uno shampoo, create un composto a base di polvere shikakai e acqua tiepida. Massaggiate e tenete in posa per un minuto. Poi risciacquate con acqua altrettanto tiepida. Nel suo uso tradizionale, le donne indiane prima di usare questa polvere, eseguono un massaggio sulla cute della testa con un olio che può essere di cocco o di ricino, ed infine usano la shikakai per fare un impacco o uno shampoo.
Per la pelle, invece, grazie al suo effetto sebo riequilibrante sul viso, è ottima soprattutto sulle pelli acneiche o miste. Potete trovare a fare questa maschera homemade con: polvere shikakai, acqua calda e qualche goccia di olio essenziale scelta. Il tutto vi garantirà un effetto astringente, purificante e mirato a normalizzare la produzione di sebo.

La shikakai la potete trovare in polvere in erboristeria o nei negozi online di prodotti naturali e, per accertarsi che sia pure al 100%, leggere che sulla confezione sia riportata la scritta: acacia concinna.

L'articolo La polvere Shikakai: un vincente alleato per la bellezza! sembra essere il primo su Glamour.it.



287
Beauty news
August 21, 2018

Sono simpatiche e di tendenza le cosiddette unghie jellySapete a cosa possono chiaramente ispirarsi? Di certo a quelle scarpe per il male che andavano negli anni ’90 che avevamo da bambine che hanno quell’effetto molto gelatinoso. Venite a scoprire come ricrearle.
Sono anche dette “unghie trasparenti” o “unghie di vetro” e rappresentano ormai una manicure famosissima che ha spopolato su Instagram sotto l’hashtag #Jellynails contando più di 4000 post.

photo credits Pinterest @HQhair

photo credits Pinterest @HQhair

Per poterle realizzare, l’unghia si deve colorare di una nuance opaca e poi si dovrà aggiungere una extension in acrilico per poter rendere anche simile al finish tipico delle caramelle gommose, o meglio ancora, gelatinose!

photo credits Pinterest @Alessia Gonthier

photo credits Pinterest @Alessia Gonthier

Per creare una manicure con questo effetto, ma magari con un colore più roseo e delicato ( che tra l’altro abbiamo visto andare di moda lo scorso inverno) fate così: Per prima cosa munitevi di uno smalto trasparente ed utilizzate lo come base su tutte le nails poi aggiungetene sopra uno rosa scuro e, una volta che questo sia asciutto, fate una seconda passata ma solo dalla metà di ogni singola unghia verso le estremità esterna. Ciò vi darà già una sfumatura di colore, se fate un ulteriore passata dello stesso nail polish, potete realizzare un evidente contrasto. Completate infine con un top coat per un finish super glossy.

photo credits Pinterest @Alessia Gonthier

photo credits Pinterest @Alessia Gonthierti

Ma se già siete proiettati verso la prossima stagione autunnale al contempo volete provare le jelly nails, ecco un’idea per le unghie che racchiude entrambe queste caratteristiche. Eh sì perché la tecnica è la stessa e l’ispirazione, come si può notare dai colori e dai disegni, è tipicamente fall time.

Insomma non lasciatevi sfuggire questo nuovo trend per la manicure se volete realizzare unghie particolari ma che non siano troppo strambe!

 

L'articolo Unghie jelly dall’effetto gelatinoso! sembra essere il primo su Glamour.it.



286
Beauty news
August 21, 2018
1CDEA8EA-DF3A-4EEE-BCF9-838DC7E8243D

Photo credits Pinterest by amzn.to

Fondotinta che cambiano consistenza, mascara che diventano troppo densi, creme che perdono il profumo: anche se sei tentata di provare a utilizzarli sulla tua pelle, lascia perdere. Possono causare infezioni e reazioni allergiche, anche serie. Poi ci sono i cosmetici che non ci piacciono più, magari perché hanno colori troppo squillanti, o perché non “rendono”, o perché hanno un odore che ci stanca. Però non è detto che tu debba per forza buttarli: ci sono tanti modi per ridare loro nuova vita.

-Ombretti: puoi versare un po’ della polvere degli ombretti minerali vecchi nella boccetta dello smalto trasparente o bianco che ti ha annoiato: otterrai un nuovo, inedito colore. L’ombretto diventa anche un buon colorante per le candele fatte in casa. E, su un biglietto di auguri, scrivi il tuo messaggio con la colla e spargi sopra un po’ di polvere: quando la colla asciugherà, il colore si fisserà sul foglio.
Se invece l’ombretto è ancora semi nuovo, ma è di quel colore che ti ha stufato, prova a valutare che effetto fa steso sulle guance, come se fosse un fard.
-Smalti: quello trasparente, anche quando è un po’ vecchio, rimane un ottimo rimedio per “tamponare” una piccola smagliatura nelle calze, di cui magari ti accorgi mentre sei già in giro: portalo in borsetta quando indossi i collant sottilissimi. Ma puoi usare lo smalto che non ti piace più anche per rivestire le creazioni di pasta di sale, oppure per vivacizzare dei bottoni “spenti”.
-Mascara: se il mascara è seccato perché hai dimenticato di chiudere la confezione, puoi fare un ultimo tentativo: mettilo, ben chiuso, in una tazza con acqua calda (non bollente) e lascialo a mollo per un’oretta. Se non torna fluido, però, non ti resta che rassegnarti. Se il mascara è vecchio, non usarlo più, ma tieni il pennellino: dopo averlo lavato bene, potrai usarlo per pettinare ciglia e sopracciglia, e anche per pulire i gioielli (funzionerà meglio degli spazzolini da denti)
-Rossetto: tre o quattro di quelli che hai non ti piacciono proprio più. Però, se non li hai comprati da molto, puoi provare a vedere che colore puoi ottenere mescolandolo: potrai sorprenderti. Mescola i tuoi rossetti vecchi in un piccolo contenitore a bagnomaria, poi versa il composto in uno dei contenitori che hai svuotato. Lascia asciugare e valuta,se ce n’è solo uno che non ti piace, prova a sfumarne pochissimo sulle guance: se non funziona come rossetto,può convincere come blush.
-Detergente viso: anche se è vecchio, funziona bene per pulire gli oggetti e l’arredamento in pelle: li deterge e li nutre.
Olio per il corpo: rimane efficace per togliere i resti della ceretta, e diventa uno scrub per i piedi se lo mescoli con un po’ di zucchero o sale. Ma, in piccolissime quantità, funziona anche per lucidare i mobili.
-Crema corpo: ha un profumo che non ti piace oppure lascia la pelle “unta”. Ma potrebbe diventare un ottimo scrub: aggiungi un po’ di zucchero o di sale e mescola, poi spalma su gambe, schiena e braccia, con movimenti circolari, prima di fare la doccia. Oppure usala per impacchi su talloni, gomiti, piedi e mani.

L'articolo Ridiamo vita ai vecchi prodotti make up sembra essere il primo su Glamour.it.



285
Beauty news
August 21, 2018

Oltre al classico shampoo liquido, ultimamente si sente spesso parlare di quello solido, un prodotto non solo ecologico ma anche economico e comodissimo da portare nel proprio beauty case. Ma scopriamo insieme le sue caratteristiche.

photo credits Pinterest-@greenme

photo credits Pinterest-@greenme

 

Può facilmente essere scambiato per una normale saponetta, visto il suo aspetto, eppure ci sono molte differenze. Ad esempio un normale sapone viene preparato usando grassi e soda caustica sciolta nell’acqua per ottenere un prodotto con ph basico che però non è adatto per detergere a chioma.

photo credits pinterest- @anna medina

photo credits pinterest- @anna medina

Mentre lo shampoo solido viene preparato con tensioattivi presi dall’ olio di cocco per dargli un ph meno basico e quindi più idoneo per i capelli. A questi poi si aggiunge solitamente acqua, oli e burri vegetali  nutrienti e altri ingredienti. È da considerarsi un prodotto ecologico perché dura più a lungo di uno shampoo normale basti pensare che con 100 grammi si possono fare fino a 80 lavaggi grazie anche ad un’ottima formulazione di ingredienti naturali.

Se siete ai primi utilizzi, sappiate che non vedrete subito dei buoni risultati anzi, le prime volte che userete questo shampoo solido, dopo anni di uso di prodotti chimici, la chioma potrà apparire spenta e opaca proprio perché la pellicola per così dire chimica da cui è stata da tempo vestita tenderà ad indebolirsi fino a scoprire la reale salute dei capelli.

Per usare al meglio questo prodotto, ricordatevi che, oltre ad usarlo direttamente a contatto con la capigliatura, potrete anche ammorbidirla prima in acqua tiepida in una bacinella per poi passare il sapone sulle mani e massaggiare sui capelli insaponando per bene. Per conservare al meglio il prodotto, potete lasciarlo su un piano aerato ed avvolgerlo poi in una pellicola trasparente.

L'articolo Mai provato lo shampoo solido? sembra essere il primo su Glamour.it.



IMG_9705Sia in vacanza che a casa, in estate può essere molto difficile avere la” testa a posto”. L’umidità dell’aria e i tempi ridotti spesso rendono difficile creare acconciature perfette e ti ritrovi così ad andare a quella festa esclusiva a cui tieni tanto o a cena in un locale carino con i capelli in disordine. In vacanza, specialmente se viaggi con compagnie low cost, non potrai portare con te phon, piastra, schiume e quant’altro e dovrai arrangiarti come puoi. Parlavo di tempi ridotti: per quanto mi riguarda, mi piace rimanere in spiaggia fino a dopo il tramonto, poi una doccia veloce e vado a cena. Non ho certo tempo da dedicare ai capelli, ma anche l’outfit più bello con i capelli in disordine non è un granchè. Però una soluzione c’è!

Quest’estate divertiti a cambiare look con le extension di tutti i tipi. Sono davvero fantastiche per realizzare acconciature strepitose in pochissimo tempo. Possono essere semplici ciocche, frange, code di cavallo o trecce. Bellissime quelle colorate, in delicate tonalità pastello o in tinte più insolite come il silver. Ovviamente parliamo di extension temporanee, da applicare con delle semplici clip o fermagli.

Per una serata speciale, quando hai pochissimo tempo fai così:

Pettina i capelli all’indietro con l’aiuto di un gel, raccoglili in una coda, alta o bassa come preferisci.

Applica un’extension sull’attaccatura della tua coda, può essere una coda mossa o liscia: se scegli un’extension di buona qualità il risultato sarà impeccabile e molto naturale.

Per pettinature raccolte, se non hai a disposizione forcine e mollettine e hai solo qualche manciata di secondi prima di uscire, ( non so tu, ma io sono perennemente in ritardo), puoi provare a realizzare uno chignon spettinato utilizzando degli elastici realizzati con lo stesso materiale delle extension. Sceglili in una tonalità simile a quella dei tuoi capelli, ce ne sono anche di mechati che si adattono meglio al tuo colore naturale. Basta raccogliere i capelli con le mani, fissarli con l’elastico et voilà!

 

 

DSC_0473

IMG_9741

L'articolo Extension e posticci: la soluzione per essere sempre perfetta anche in vacanza sembra essere il primo su Glamour.it.



Page: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7   next >
      CONTACT      
The world of hair fashion and beauty business
Il mondo della moda capelli e della bellezza
Die professionelle Welt der Haarmode und der Schnheitspflege
El mundo profesional de la moda-cabello y de la belleza
Le monde professionnel de la mode cheveux et de la beaut
Το πιο σημαντικό portal στον κόσμο εξειδικευμένο στην μόδα μαλλιών
Самый важный портал в мире,специализирующийся по моде волос
أكبر موقع في العالم مختصّ في موضة الشّعر
是世界上在发型时尚专业领域中最重要的网站。

GLOBElife Advertise   -   Beauty Store
GLOBELIFE Group

©2018 Globelife.com All rights reserved
 
scroll to top