Vendita ECommerce Prodotti per parrucchieri | ECommerce | GLOBElife | E TRENA | Tinture per capelli | Piastre per capelli | Articoli per parrucchieri | Spazzole per capelli
SITEMAP

Il mondo della moda capelli e della bellezza e moda
The world of hair fashion and beauty business
Die professionelle Welt der Haarmode und der Schönheitspflege
Le monde professionnel de la mode cheveux et de la beauté
El mundo profesional de la moda-cabello y de la bellezza
世界上的时尚发型及美容业务
عالم الموضة الشعر والتجارية تجميل
Мир бизнеса моды и красоты волос

izdelki za frizerje in show - spletna stran enciklopedičnih las

0% played

26 Sep 18

AH

ALTERNATIVE HAIR announced the official launch
of the Alternative Hair Product Line at SALON INTERNATIONAL
in London from 13th-15th October.

This exclusive product range, conceptualised by innovative hairdressers,
works with new technologies and natural ingredients combining the best
of science and nature to push the boundaries of hair performance.

26 Sep 18

Art Hair Studios

 

Il tema centrale è quello del bozzolo che, come un limbo ancestrale, nasconde ancora le vere forme, trovando nei grovigli primitivi di molti artisti il senso di inquietudine come esigenza complessa e continua di trovare nuove risposte. Mutants supera il senso di protezione rappresentato dalla sua rotondità “cocooning mood” e lo rappresenta con predominanza come un simbolo di rinascita. I bozzoli in potenza diventano poi creature “aliene”, carismatiche dai toni rigorosamente black che esaltanoil pensiero sicuro, temprato e fiero delle sue icone. La collezione esprime la forza vibrante che richiede il cambiamento, il coraggio, l’audacia e l’energia che si sprigiona nella mutazione, l’inquietudine della transizione. Mutants si ispira alle opere di Yoan Capote, artista cubano eclettico, che rappresentano la forza sensoriale e l’aggressività degli oggetti che plasmati diventano scultura.

Collection: Mutants
Ph: James Rudland
Stylist: Anna Perghem

hair-collections

25 Sep 18

salon-look

GLOBElife ti aspetta a MADRID al SALÓN LOOK
salón internacional de la imagen y la estética integral, 
peluquería, estética, medicina estética, maquillage uñas,
micropigmentación, cosmética natural y barbería,
dal 28 al 30 Settembre. Vieni a trovarci al Pad. 7.

Ti aspettiamo al nostro Stand: 7G27.

 

24 Sep 18

patrick-cameron

Patrick Cameron, loved and famed for his long hair styling
and passion for education, will be returning at
SALON INTERNATIONAL in London
from 13th to 15th October 2018 to deliver
his annual presentation of his new collection.

Patrick will showcase his new collection for 2019, Heritage.
It will showcase his ultimate take on braiding tecniques 
combined with beautiful bouffants. The collection is full
of youthful modern elements and exciting techniques.

24 Sep 18

Anna Barroca

 

Reatroactive Collection is a great leap into the past, a setback that leads us to recover those trends already forgotten to merge with current trends and get a lively and a bold air. Vibrant and cutting-edge colors that combine perfectly with the styling creating an explosion of freedom

Collection: Retroactive
Ph: David Arnal
Make-up: Aaron Gil
Stylist: Widel Rodríguez

hair-collections




Page: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7   next >


Lo scorso weekend Kate Middleton ha preso parte al matrimonio di Sophie Carter e Robert Suggs e per l'occasione non è riuscita a resistere alla sua più grande passione, quella per il riciclo. La principessa ha infatti riproposto un cappottino che aveva già indossato nel 2017.
Continua a leggere


Meghan Markle ha preso parte ai Coach Core Awards e per l'occasione si è mostrata in una versione insolita, quella della sportiva. La principessa si è infatti data all'attività fisica al fianco del marito Harry, peccato solo che indossasse i tacchi a spillo.
Continua a leggere


Simona Ventura è alle prese con il successo di "Temptation Island Vip" ma ha trovato lo stesso il tempo di condividere sui social uno scatto molto particolare. La ritrae irriconoscibile da giovanissima in costume da bagno, i capelli neri e un corpo da urlo.
Continua a leggere


GCDS è una delle Maison di fama internazionale che hanno presentato le loro collezioni per la Primavera/Estate 2019 durante la Milano Fashion Week. Ad attirare le attenzioni in passerella sono state le modelle con le protesi che simulavano 3 seni: ecco perché le hanno indossate.
Continua a leggere


Giulia e Silvia Provvedi sono tra le protagoniste della nuova edizione del GF Vip e per la prima puntata hanno scelto dei look coordinati dall'animo rock. Se da un lato la bionda ha puntato tutto su dei pantaloncini in pelle a vita alta, l'ex di Fabrizio Corona ha preferito un minidress di pelle portato senza reggiseno.
Continua a leggere


Versace è appena stata acquistata da Michael Kors ma solo nelle ultime ore è stato rivelata la cifra precisa spesa dalla Maison americana. La griffe ha acquisito il 100% della casa di moda della nota famiglia di stilisti per 1,83 miliardi di euro.
Continua a leggere


Chiara Ferragni sta partecipando alla Paris Fashion Week e non poteva che dare il meglio di sé in fatto di look. La fashion influencer è arrivata nella capitale francese con un maglione da 2.000 euro ed è passata a un abito portato senza reggiseno per lo show di Jacquemus.
Continua a leggere


Giulia Salemi è una delle concorrenti della nuova edizione del Grande Fratello Vip e sono moltissimi quelli che aspettavano il suo ingresso in casa. Dopo aver dato scandalo a Venezia con l'abito con gli spacchi hot che rivelavano il segno della ceretta, questa volta ha puntato su qualcosa di più "sobrio": una gonna di vernice dalle stampe optical.
Continua a leggere


E' partita la Paris Fashion Week, che fino al prossimo 3 ottobre vedrà diverse Maison presentare le collezioni per la Primavera/Estate 2019. E' stata Dior ad "aprire le danze" con una spettacolare sfilata-balletto, seguita da Gucci che ha invece allestito lo show in un vecchio teatro, diventato un noto locale frequentato dalle star negli anni '70.
Continua a leggere


Nina Moric è finita nuovamente tra le "grinfie" del suo tatuatore di fiducia. Nelle ultime ore si è fatta imprimere sulla schiena delle enormi ali d'angelo e sulla parte bassa del busto la sagoma di Fabrizio Corona in bici con tanto di scritta "Viva la libertà".
Continua a leggere


Versace è diventata americana, è stata infatti venduta al gruppo Michael Kors dopo che per giorni sono trapelate delle informazioni non ufficiali sulla notizia. Donatella, l'attuale direttrice creativa, continuerà ad avere un ruolo in azienda, così come il resto della sua famiglia.
Continua a leggere

E’ dal 1854 che Louis Vuitton è sinonimo dell’arte di viaggiare. Un Dna che la casa francese ha saputo declinare su borse, oggettistica varia, capi di moda e – da più di quindici anni –  orologi. Si inserisce in questo panorama la nuova linea Tambour World Tour, omaggio alla collezione di Gaston Louis Vuitton e alla possibilità di personalizzare i propri bagagli con le etichette degli hotel e delle compagnie di viaggio, che in origine venivano attaccate ai bauli dei viaggiatori, rendendo ogni bagaglio unico nel suo genere.

Sono proprio delle riproduzioni di quelle etichette a decorare quadrante e cinturino dei nuovi modelli Tambour World Tour, sviluppati da La Fabrique du Temps Louis Vuitton e decorati con le due tele iconiche della maison: Monogram e Damier Graphite. La cassa in acciaio è declinata nell’iconica forma a tamburo, scelta per gli orologi della maison già dal suo sbarco nel mondo delle lancette, nel 2002 e in seguito declinata, con qualche modifica stilistica nel corso degli anni, anche per i modelli meccanici più tecnici, oltre che per il primo smartwatch Louis Vuitton. Ben quattro le misure disponibili: 28, 34, 39,5 e 41,5 millimetri, tutte in acciaio, con un movimento al quarzo e abbinate a cinturini con un nuovo sistema brevettato che permette di cambiarli senza l’ausilio di alcun attrezzo. 

A completare la proposta un piccolo modello da tavolo in acciaio con il quadrante Damier Cobalt, personalizzato con gli sticker e protetto da una sfera in cristallo zaffiro e funzione Gmt per un secondo fuso orario, con indice a forma di missile.



297
Beauty news
September 26, 2018

Piquadro annuncia il suo ritorno al mondo dei motori, scegliendo come Brand Ambassador Andrea Iannone, pilota di MotoGP al momento in forze nel Team Suzuki Ecstar e dal prossimo anno atleta di punta di Aprilia. Andrea Iannone incarna perfettamente lo stile sport glam di Piquadro per il suo look sportivo anche fuori dal paddock e per la scelta di prodotti performanti ad alto contenuto tecnologico.

Tra questi vi è lo zaino Brief indossato da Andrea Iannone, dedicato a chi viaggia per lavoro e ha due esigenze molto precise: performance e stile. Lo zaino è realizzato in un pellame morbido, ma molto resistente ed è dotato di parecchie funzioni, dal dispositivo per la geolocalizzazione di prossimità da connettere via Bluetooth allo smartphone, alla tecnologia Bagmotic, che permette di ricaricare fino a cinque volte lo smartphone per induzione. In qualità di Brand Ambassador il pilota avrà anche il logo Piquadro sul casco e sarà coinvolto in attività digital sulle sue pagine social.



Un altro colpo messo a segno da Mr. Michael Kors. La notizia che girava da giorni, riguardante la cessione del marchio Versace al Gruppo Michael Kors Holdings è stata confermata oggi dall’accordo appena stipulato tra i due famosi brand moda. Dopo l’acquisto di Jimmy Choo per 1,2 miliardi di dollari, Michael Kors è pronto a fare il bis con la Maison italiana fondata alla fine degli anni Settanta, al fine di ampliare la propria scuderia e creare un polo internazionale della moda lusso oltreoceano.
Stando all’accordo, la famiglia Versace, che attraverso la holding Givi possedeva fino a oggi l’80% della società, manterrà un ruolo di minoranza in azienda. Esce invece il fondo Blackstone che dal 2014 aveva il 20% del capitale. Il valore della operazione sarebbe valutato in una cifra prossima ai 2 miliardi di dollari.

Versace l’anno scorso ha registrato ricavi per 668 milioni di euro, tornando in utile per quasi 15 milioni da una perdita di 7,9 milioni relativa al 2016. Senza dubbio è triste vedere come un altro marchio italiano finisca in mani straniere (basti pensare a Loro Piana, Emilio Pucci, Gucci, Bottega Veneta, Fendi, Bulgari, Valentino.. giusto per citare i big); c’è anche da dire che i modelli di business di un tempo, creati da Aziende spesso familiari, non funzionano più e per entrare in mercati quali Asia e Medio Oriente occorrono sempre più strumenti, strategie e capitali che solo i grossi Gruppi possono assicurare.



295
Beauty news
September 26, 2018

Alessandro Sartori, Direttore Creativo del brand maschile Ermenegildo Zegna, ha creato una collezione anticonformista per la XXX tribe e dedicata a chi ama indossare l’artigianalità e il lusso del mondo couture anche nella vita di tutti i giorni. Una linea pensata per un pubblico giovane (vedi i bomber grafici e le sneakers alte cucite a mano), ma anche per chi viaggia spesso, tra vari fusi orari, e per coloro che amano la sartorialità, ma prediligono capi comodi e pratici, adatti a uno stile di vita dinamico.

XXX eleva la raffinatezza dell’alta artigianalità e la coniuga al versatile mondo dello streetwear per creare qualcosa di immediatamente iconico in cui riconoscersi. ll marchio ha scelto come volti della nuova campagna globale William Chan, pluripremiato cantante e attore cinese, e Sehun, membro di EXO, il più influente gruppo K-pop coreano. La capsule collection e la collezione principale saranno acquistabili in tutto il mondo attraverso un pop-up temporaneo e a novembre saranno disponibili anche su Farfetch negli USA. Per i video relativi alla XXX collection, interpretati dai sue artisti, cliccate sui loro nomi: William Chan, Sehun 



294
Beauty news
September 26, 2018

Lineapelle taglia il traguardo della sua 95ª edizione. Il celebre salone mondiale della pelle e di tutto il settore della fornitura di materiali, componenti e accessori per il mondo fashion & luxury, forte della sua tradizione e del successo delle preview di Londra e di New York, accoglierà i suoi visitatori dal 25 al 27 settembre negli spazi di Fieramilano Rho, toccando il record di 1.306 espositori su una superficie totale di allestimento di 48.500 metri quadrati.

Il focus principale della manifestazione riguarderà le tendenze stilistiche che il Comitato Moda di Lineapelle ha elaborato per la stagione Autunno/Inverno 2019/2020, con un’attenzione particolare verso tutto ciò che riguarda l’innovazione: per la prima volta sarà infatti proposta la Lineapelle Innovation Square, una sorta di hub dell’ispirazione e della tecnologia futuribile, da cui le aziende potranno attingere nuove suggestioni per orientare le proprie linee di ricerca.

Gli oltre 20 mila visitatori attesi da 110 Paesi potranno dunque immergersi in tre giorni di incontri che vedranno protagonisti gli esperti della Tufts University di Boston, dell’Harvard Innovation Lab , del London College of Fashion e del Politecnico di Milano. Gli appuntamenti dell’Innovation Square esploreranno i più disparati ambiti del settore, dal nuovo ruolo che l’abbigliamento è destinato a ricoprire nell’immediato futuro allo sviluppo di materiali inediti, con alternative alla pelle fornite dai funghi o sete realizzate prendendo esempio dal lavoro dei ragni.

Lineapelle95, però, non si fermerà in quel di Rho, ma entrerà anche nel cuore della città attraverso due allestimenti aperti al pubblico. Presso la Villa Reale di Milano sarà possibile visitare fino a venerdì 28 settembre il Cubo a specchio dedicato all’eccellenza e alla sostenibilità della pelle italiana promosso all’interno della seconda edizione di Milano XL; mentre lo Spazio Lineapelle di Palazzo Gorani, alle spalle di Piazza Affari, ospiterà la mostra Leather in Everyday Life, per raccontare il legame quotidiano dell’uomo con la pelle.



Raya app OrizzLa prima volta che ne ho sentito parlare è stato circa un anno fa. Un’amica single, con le idee chiare sullo scapolo d’oro da imbrigliare (ovvero un creativo di successo con il pedigree delle due B: brillante e benestante), mi ha raccontato di aver scoperto l’applicazione di dating definitiva: «Per pochi, ma buoni». Fuori il nome. Invece lei ha tergiversato: «In Italia non è ancora arrivata ufficialmente; funziona soprattutto a New York, L.A. e Londra. Poi, non è detto che ti ammettano. In più, sei già sposata». Discorso chiuso. Per l’amica. Non per me. Che ho deciso di mettermi sulle tracce di Raya (rayatheapp.com). Per curiosità giornalistica, si capisce.

In principio, l’impresa si è rivelata ardua: forse, sarebbe stato più semplice scovare una Chanel 2.55 nera in saldo. Informazioni in rete ai minimi termini, bocche cucite tra i membri e persino tra i fondatori. Da quando hanno inaugurato l’app d’incontri nel 2015, Daniel Gendelman e Mike McGuiness hanno rilasciato giusto un’unica intervista al New York Times, in cui si legge – tra le altre cose – che qualcuno ha disperatamente offerto 10 mila dollari in contanti per ottenere un account su quello che viene definito “il Tinder degli illuminati” oppure “il Fight Club del dating”. Del resto – riferiva l’articolo –, Raya è frequentata persino da celebrità del calibro di Cara Delevingne e Sharon Stone. Come a dire: proprio qui nascono gli amori che contano negli anni ’10 del 2000. E non solo gli amori: pure le relazioni professionali, visto che l’applicazione ha introdotto la sezione “Work”, come riportava sempre il pezzo del NYTimes. Motivo in più (e scusa ineccepibile agli occhi del marito) per provarla.
>>> A pag. 301 di GLAMOUR OTTOBRE vi svelo i retroscena della mia iscrizione (sì, ci sono riuscita). E tutti i segreti dell’app di dating più desiderata. 

L'articolo Raya confidential: sulle tracce dell’applicazione di dating più desiderata sembra essere il primo su Glamour.it.



292
Beauty news
September 26, 2018
GettyImages-1039353404

Meghan Markle

 

I capelli lisci di Meghan Markle sono un inno all’anti-crespo. Per la prima volta da quando è diventata Duchessa di Sussex, in occasione dei Coach Core Awards alla Loughborough University, ha abbandonato onde e messy bun e ha sfoggiato un look iper phonato e piastrato, che mostra un taglio dalla leggera scalatura.

I capelli di Meghan erano lisci ma non piatti. Lucidi, dall’aspetto sano e perfettamente in ordine. Dell’effetto frizz neanche l’ombra. Una chioma ispirazionale che fa venire voglia di replicarla e di tradire il brushing spettinato “undone” tanto blasonato ultimamente.

Ma come ha fatto ad averli così perfettamente lisci, lei che è riccia di natura? Ovviamente ha disposizione i migliori hair stylist solo per lei, ma dalla sua scelta stilistica possiamo imparare qualcosa anche noi per combattere l’effetto crespo che rende il capello opaco e dall’aspetto ruvido.

Per prima cosa, come ha rivelato alla rivista People, il suo ex hair stylist Nicky Kakoulli, un trattamento alla cheratina con i suoi amminoacidi ad azione riparatrice e protettiva, è la panacea a tutti i mali per rendere più domabili i capelli, e per tenere il crespo sotto controllo. Trattamento che Meghan fa abitualmente. Il plus è che consente di mettere giù piastra e ferri con un minore stress per i capelli.

Punto secondo. Applicate sempre un prodotto levigante prima dell’asciugatura.

Punto terzo. Quando usate il phon tenetelo con un getto d’aria bassa e non alla massima temperatura.

Punto quarto. È possibile tenere il crespo sotto controllo anche con i capelli asciutti. Grazie a delle creme senza risciacquo da applicare sulle lunghezze prima di uscire di casa e per ritocchi on-the-go.

Punto quinto. Non usate prodotti che contengono solfati e parabeni che alterano la fibra capillare rendendo il capello più secco e quindi più portato ad assorbire l’umidità, modello spugna.

Punto sesto. L’olio di canapa vi salverà. I cannabidioli, principi attivi presenti nella canapa tra cui il cbd, dall’effetto rilassante, sono benefici anche per i capelli. Il cbd oil è ricco di acidi grassi essenziali dall’alto potere idratante e nutriente. Se cercate i prodotti beauty online usate la parola “hemp”, canapa.

L'articolo Capelli crespi, guida alla sopravvivenza sembra essere il primo su Glamour.it.



Il rosa da femminile a femminista: durante la Milano Fashion Week, insieme alla collezione primavera-estate 2019 di Giorgio Armani ha sfilato un make-up tutto sui toni del rosa, ma interpretato in un modo piuttosto nuovo. Il risultato finale infatti non è un look delicato e romantico, ma un trucco forte e d’effetto.

@Giorgio Armani Beauty

@Giorgio Armani Beauty

“Le tradizionali tonalità romantiche diventano forti: il rosa pastello rivisitato in trame leggere con riflessi iridescenti. Tocchi di ‘stellar’ sugli occhi, come lacrime lucenti, e il blush sugli zigomi aggiungono forza e modernità a un look delicato e grazioso”, ha spiegato Linda Cantello, international make-up artist di Giorgio Armani.

@Giorgio Armani Beauty

@Giorgio Armani Beauty

Focus del make-up sono appunto gli occhi ricoperti con il nuovo ombretto Eyes to Kill Stellar Mono Eyeshadow nella tonalità n.5, Stellar, un rosa brillante steso intorno agli occhi con un alone delicato. Completano il look il blush Neo Nude A-Blush n.50 e labbra esaltate con Lip Magnet n.507, Garçonne, ed Ecstasy Lacquer n.100, Puro.

@Giorgio Armani Beauty

@Giorgio Armani Beauty

L'articolo Milano Fashion Week 2018: il make-up “girly” e forte di Giorgio Armani sembra essere il primo su Glamour.it.



Capelli, tutte le sfumature di rosso per l'Autunno Inverno 2018
Capelli, tutte le sfumature di rosso per l'Autunno Inverno 2018
Capelli, tutte le sfumature di rosso per l'Autunno Inverno 2018
Capelli, tutte le sfumature di rosso per l'Autunno Inverno 2018
Capelli, tutte le sfumature di rosso per l'Autunno Inverno 2018
Capelli, tutte le sfumature di rosso per l'Autunno Inverno 2018
Capelli, tutte le sfumature di rosso per l'Autunno Inverno 2018
Capelli, tutte le sfumature di rosso per l'Autunno Inverno 2018
Capelli, tutte le sfumature di rosso per l'Autunno Inverno 2018
Capelli, tutte le sfumature di rosso per l'Autunno Inverno 2018
Capelli, tutte le sfumature di rosso per l'Autunno Inverno 2018
Capelli, tutte le sfumature di rosso per l'Autunno Inverno 2018
Capelli, tutte le sfumature di rosso per l'Autunno Inverno 2018
Capelli, tutte le sfumature di rosso per l'Autunno Inverno 2018
Capelli, tutte le sfumature di rosso per l'Autunno Inverno 2018

Rari, intriganti, sexy: i capelli rossi sono, da sempre, un inequivocabile simbolo di seduzione. Chi li possiede per natura appartiene a una minoranza in via d’estinzione (pare) dato che solo il 6% della popolazione mondiale ha questa caratteristica, al punto che che ogni anno il Ginger Pride raduna i suoi appartenenti per promuovere l’orgoglio dei Pel di Carota di tutto il mondo. Chi per natura non è dotato di una chioma mogano o ciliegia non può fare altro che mettersi nelle mani esperte delll’hair stylist di fiducia.

Ma si fa presto a dire rosso: prima di affrontare la trasformazione bisogna stabilire quale sfumatura faccia al caso nostro. Le tendenze dell’Autunno Inverno 2018 parlano chiaro: se durante l’estate si prediligono sfumature più chiare e accese, che virano all’arancio, per l’inverno meglio puntare su colorazioni più calde e luminose come burgundy e rame.

A chi stanno bene i capelli rossi
Sicuramente chi ha la pelle diafana e punteggiata di lentiggini può sperimentare anche con i rossi più ‘difficili’ come il mandarino, che difficilmente donerà a chi ha una carnagione mediterranea. Se non vi sentite pronte per un cambiamento troppo drastico e siete castane allora potete puntare su sfumature mogano e rame, per iniziare. Siete bionde naturali con gli occhi chiari? Allora il rosso fragola è il colore che fa per voi. Il consiglio in più: iniziate con colorazioni temporanee prima di fare il grande passo verso una chioma fiammeggiante.

Il make-up da abbinare ai capelli rossi
Il rosso, in tutte le sue sfumature, dona in particolare a chi ha la pelle chiara. Meglio puntare su un trucco naturale che sia complementare della nostra carnagione: si al rosa, per esempio, nella sua variante neutra, ma evitate le sfumature fredde come il candy e il fuxia. Meglio evitare anche l’arancio, sia per il blush che per il rossetto, perchè rischia di creare un effetto eccessivamente monocromo.  Il rosso sulla labbra invece è permesso, purchè a contrasto con la chioma: sperimentate con tonalità scure, che virano al bordeaux, perfetti per la stagione fredda.

L'articolo Capelli, tutte le sfumature di rosso per l’Autunno Inverno 2018 sembra essere il primo su Glamour.it.



Page: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7   next >
      KONTAKT      
The world of hair fashion and beauty business
Il mondo della moda capelli e della bellezza
Die professionelle Welt der Haarmode und der Schnheitspflege
El mundo profesional de la moda-cabello y de la belleza
Le monde professionnel de la mode cheveux et de la beaut
Το πιο σημαντικό portal στον κόσμο εξειδικευμένο στην μόδα μαλλιών
Самый важный портал в мире,специализирующийся по моде волос
أكبر موقع في العالم مختصّ في موضة الشّعر
是世界上在发型时尚专业领域中最重要的网站。

GLOBElife Advertise   -   Beauty Store
GLOBELIFE Group

©2018 Globelife.com All rights reserved
 
scroll to top