INTERCOIFFURE MONDIAL Paris
World of Hairfashion and Beauty Business

ТРАВИ І ВОЛОССЯ


ТРАВИ І ВОЛОССЯ

Le Erbe nei Capelli

erbe in ordine alfabetico

Papavero

PAPAVERO
Papaver rhoeas

Fiore che trova largo impiego nella cura dei capelli grassi. Contiene elementi attivi che normalizzano la produzione di sebo del cuoio capelluto senza causare irritazioni di alcun genere.

Peonia

PEONIA CINESE
Peonia sinensis

Questo fiore contiene nelle radici principi attivi calmanti e lenitivi che lo rendono indicato nella preparazione di prodotti specifici per cute sensibile.

Piantaggine

PIANTAGGINE
Plantago major

Ha proprietà idratanti cutanee; lenisce i pruriti del cuoio capelluto.

Pie di Gallo

PIÈ DI GALLO
Eranthis hyemalis

Noto anche come FAVETTA o GERANIUM MOLLE è utile nei trattamenti contro la forfora.

Polline

POLLINE
Verbascum blattaria

Ha un effetto calmante del cuoio capelluto irritato. È tonico stimolante remineralizzante.

Propolis

PROPOLIS

Insieme di sostanze presenti nelle resine delle piante e raccolte dalle api. È; polivalente nella cura di diversi problemi di capelli: 1. è stimolante del bulbo pilifero: agisce, quindi, da coadiuvante nella prevenzione della caduta dei capelli; 2. è particolarmente indicato per capelli con problemi di forfora grassa e secca; 3. è nutriente ed emolliente: dona scorrevolezza e sofficità anche ai capelli secchi.

Prezzemolo

PREZZEMOLO
Petroselinum hortense

Le foglie ricche di vitamine A, C e di sali minerali, vengono utilizzate come tonico rinforzante per capelli. Indicato anche per rendere morbidi e soffici i capelli secchi e per prevenire la formazione della forfora. Nelle lozioni doposhampoo rende i capelli più lucenti.

In ogni civiltà; passata si è; fatto ricorso all’utilizzo di erbe e piante per trovare rimedi, cure e trattamenti di bellezza per corpo e capelli. Ancor oggi si cerca la soluzione ai problemi di salute in ciò; che la natura stessa offre spontaneamente senza dover necessariamente ricorrere a formule chimiche. Si ritiene infatti che quasi tutte le piante abbiano una parte terapeutica che contiene principi attivi o sostanze utili nei vari trattamenti curativi. Anche i centri di ricerca tricologici sviluppano gli studi in questo settore per affrontare non solo problemi comuni, quali forfora e seborrea, ma anche malattie più; gravi, come l’alopecia. Non si tratta semplicemente di una moda del momento che genera un effetto traino nel settore, ma di una volontà; di riuscire a sfruttare le risposte date dalla natura alle nostre domande. Ecco perchè; vi presentiamo una panoramica delle erbe più; utilizzate nell’industria tricologica con la descrizione delle loro caratteristiche e delle loro proprietà;.

BIBLIOGRAFIA

*Bonadeo I., Cosmetici extra-cutanei, Ed. Ulrico Hoepli, Milano, 1961
*Bremness Lesley. Il grande libro delle erbe, Serie Gorlich, A. Mondadori, Verona, 1988
*Dietmar Aichele, Che fiore è;?, Illustrati BUR, RCS Rizzoli Libri, 1987
*Messeguè; Maurice, Il mio erbario, Oscar Mondadori, Milano, 1983
*Curarsi con l'erbario. Le erbe e i capelli, Ed. Del Drago, Vicenza, 1990
*Scoprire riconoscere usare le erbe, Fabbri Ed., Milano, 1984
*Guarire con le erbe - una farmacia naturale fuori dalla nostra porta, La casa verde, 1989
* Scoprire riconoscere usare le erbe, Fabbri Ed., Milano, 1984

X

privacy
Your browser is too old for our new website. It would be best if you went to a more recent and secure browser version. Using this browser may cause security or usage problems.
X