CONTACT US sitemap

Notizie Parrucchieri e Bellezza

Notizie e novità dal Mondo della Bellezza
Information and news from the World of Beauty
Informationen und Neuigkeiten aus der Welt der Schönheit
Information et nouvelles du monde de la Beauté
Información y noticias del mundo de la belleza
信息和新闻从美的世界
Информация и новости из мира красоты
المعلومات والأخبار من عالم الجمال


BEAUTY NEWS

Fino all’anno scorso c’era la frutta di stagione, come l’ananas e l’anguria, al massimo la pizza. Con l’estate 2018 i gonfiabili per mare e piscina si buttano sul comfort food: insieme alla frutta spuntano anche patatine fritte, biscotti gelato e persino il frappuccino. Nella collezione da vacanza di Kasanova i materassini prendono le forme di milkshake, gelati, pizze e patatine (i prezzi variano da € 9,90 a € 21,90 a seconda della dimensione). E una volta che dall’acqua si torna sulla terraferma, o meglio sulla sabbia, anche i teli da mare vogliono far divertire prendendo la forma di ananas e angurie, ma anche conchiglie e code di sirene.

L'articolo Scelto da Glamour: i gonfiabili che mettono fame sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Si è appena conclusa al Mudec di Milano la mostra Frida Kahlo. Oltre il mito con un record di incassi: quasi 400mila visite in quattro mesi. Oggi l’icona femminista più amata ha un’exibition tutta nuova al Victoria & Albert Museum di Londra incentrata però non sulla sua arte ma sul suo lato più beauty & fashion. Frida Kahlo: Making Herself Up, in programma dal 16 giugno al 4 novembre, presenta una collezione di oggetti e abiti personali appartenuti all’artista messicana, mai esposti prima di oggi. Tra i suoi must-have anche il make-up, una selezione di cosmetici di sua proprietà dal 1954, tra cui la matita per sopracciglia, il rossetto aranciato e il blush rosato, tutti firmati Revlon.

L'articolo Dopo Milano, Frida Kahlo è in mostra a Londra sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Un nuovo, prezioso prodotto che coniuga al meglio tradizione e innovazione: il pane viola “Well-Bred” è ricco di antiossidanti, ha una prolungata conservabilità ed è indicato per consumatori con esigenze particolari (intolleranti al glutine, vegani, ipertesi, ecc.). È stato sviluppato dal gruppo di Tecnologie alimentari dell’Università di Pisa, in collaborazione con alcuni ricercatori di Biochimica Agraria, in particolare della laureanda Anna Valentina Luparelli e della dottoranda Isabella Taglieri, coordinate dalla loro professoressa Angela Zinnai.

Sono tre i “super ingredienti” utilizzati dal gruppo di ricerca: il lievito madre, antiossidanti naturali e pectine. Il primo è il più antico metodo di lievitazione al mondo che permette di incrementare sapore, valore nutrizionale e conservabilità del pane, apportando composti probiotici e sali minerali. L’impiego di pasta madre permette anche di ridurre o eliminare la quantità di sale e al tempo stesso ritardare il processo di raffermamento, proteggendolo dalle muffe e dal deterioramento organolettico. Inoltre, questo pane a lievitazione naturale è stato prodotto sostituendo parte della farina con un’equivalente dose di patate viola liofilizzate (Vitelotte) che conferisce al prodotto finale l’insolito colore viola associato a un maggior livello di antiossidanti. Infine le pectine, sostanze naturali contenute nella buccia della frutta, che essendo in grado di assorbire acqua, garantiscono migliore struttura, sofficità e serbevolezza del prodotto finale. Il pane viola non è in vendita, attualmente, ma la sua “formula” può rappresentare una valida base per dar vita a una nuova generazione di prodotti da forno, più sani e in linea con le necessità nutrizionali contemporanee. Il pane viola è stato uno dei progetti che ha partecipato alla finale del PhD+, il corso dell’Università di Pisa che insegna a pensare innovativo e a trasformare le idee in impresa.

(Fonte: Unipi)

L'articolo Well-Bred, il pane viola sviluppato dall’Università di Pisa, con super ingredienti che fanno bene la salute sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

La nostalgia anni ’90 continua a mietere “vittime” e dopo lo scrunchie, il fermacoda tornato prepotentemente alla ribalta negli ultimi tempi, indossato da molte star, è la volta della fascia elastica per capelli. Vista nei giorni scorsi sulla testa di Bella Hadid al Gran Premio di MOntecarlo, di un bel rosa pallido e abbinata a una blusa legata in vita.

L'articolo Nostalgia ’90: il ritorno della fascia sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

home_cover

Foto Giovanni Gastel. Fashion editor Simone Guidarelli

Il numero di luglio di Glamour è in edicola: tantissime pagine di moda e shopping, per scoprire tutti i key pieces da mettere in valigia, scegliere tra gli accessori funny-glam, i bijoux dorati e quelli super colorati, i costumi fantasia con un twist vezzoso e chic, gli abiti stampa foulard e il make up da sfoggiare sotto il sole. Perché questo è il mese delle vacanze, dei weekend (possibilmente lunghissimi), degli aperitivi a bordo piscina. E bisogna avere sempre il look giusto. Qui trovate qualche un assaggio dei must have da sfoggiare sotto il sole. Have fun!

Sfoglia gallery {{imageCount}} immaginiimmagine

 

L'articolo Summer time: luglio è super glam sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Stagione di debutti per la moda Uomo. E dopo Virgil Abloh per Louis Vuitton, è arrivato anche il gran giorno di Kim Jones, che ha presentato la sua prima collezione per Dior Homme. Dopo tante indiscrezioni, a dare qualche indizio concreto sulla sua prima stagione presso la maison ci ha pensato l’annuncio della collaborazione con Kaws.

L’artista ha reinterpretato l’ape simbolo di Dior, e per il progetto sono stati realizzati dei pupazzi ispirati ai personaggi protagonisti delle sue opere ma vestiti in total look Dior. Tante le star che hanno posato con il peluche: Naomi Campbell, Kate Moss, Victoria Beckham e Bella Hadid (intervenute anche alla sfilata). Ma questo era solo l’inizio. La versione gigante del pupazzo, una scultura realizzata interamente con fiori, era posta al centro della struttura circolare che ha ospitato la sfilata.

In passerella, capi minimal declinati in colori tenui, fiori e trasparenze. L’eleganza storica della maison tradotta nei codici stilistici dei nostri giorni. L’ispirazione di Jones è infatti partita dall’archivio Dior, come lui stesso ha dichiarato in un’anteprima a WWD.

L'articolo Paris Fashion Week Moda Uomo: la scultura di Kaws alla sfilata di Dior Homme by Kim Jones sembra essere il primo su Vogue.it.



Continua a leggere

Ieri Melania Trump è volata a McAllen per visitare il campo dei bambini separati dai genitori emigrati e per l'occasione ha puntato tutto su un look casual. La First Lady ha infatti indossato un parka verde militare di Zara da 39 dollari con una scritta sulla schiena che recita "I really don’t care, do u?", cioè "A me non frega niente. E a te?" che ha fatto non poco discutere.Continua a leggere

Continua a leggere


privacy policy