.
CONTACT US sitemap

Notizie Parrucchieri e Bellezza

Notizie e novità dal Mondo della Bellezza
Information and news from the World of Beauty
Informationen und Neuigkeiten aus der Welt der Schönheit
Information et nouvelles du monde de la Beauté
Información y noticias del mundo de la belleza
信息和新闻从美的世界
Информация и новости из мира красоты
المعلومات والأخبار من عالم الجمال


BEAUTY NEWS

Vuoi essere perfetta il giorno del matrimonio? Crea una vera e propria agenda di bellezza con gli appuntamenti per la beauty routine sposa: prove capelli e trucco, trattamenti viso e corpo, depilazione, manicure e abbronzatura vanno iniziati con tempistiche precise per non arrivare impreparata a pochi giorni dalle nozze. Ecco i trattamenti di bellezza essenziali per la sposa e il momento ideale per farli.Continua a leggere

Continua a leggere

I costumi da bagno per seno piccolo non sono solo imbottitura e push up: ci sono altri modelli che permettono di valorizzare le proprie forme e creare degli effetti ottici per far sembrare il seno più grande. Ecco quali sono i modelli di tendenza per l'estate 2019 per chi ha un seno piccolo: balze, volant e proposte per chi ha il seno piccolo e i fianchi larghi. Con un ospite d'eccezione: il costume intero per seno piccolo.Continua a leggere

Continua a leggere

Non segnano, valorizzano le forme ed esaltano i punti di forza: i costumi per donne curvy non sono solo costumi per taglie forti, e vanno ben oltre il classico costume intero. Ecco quali sono i modelli e le tendenze 2019 in fatto di costumi da bagno per taglie morbide, per affrontare la prova costume senza ansie e vivere la spiaggia in modo confortevole e sexy.Continua a leggere

Continua a leggere

Drawlight-Get-in-Sync-Give-a-fok-us-Water-foto-3

In occasione della Milano Fashion Week Uomo, al White nel cuore del Tortona Fashion District, apre dal 15 al 17 Giugno Get in Sync Water, un’installazione che porterà il visitatore direttamente in fondo al mar. Solo che la vista non sarà idilliaca. Protagonista è infatti la plastica che sta abitando le acque più delle creature marine. L’idea di DrawLight è di sensibilizzare al cambiamento grazie a un’esperienza immersiva a 360° che sincronizzerà con gli oceani, il loro habitat e la loro emergenza di sopravvivenza.

L'articolo A Milano arriva l’istallazione per vivere in prima persona l’SOS della plastica in mare sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

AtmosferaGiovanni GastelNick The NightlfyAlice Sabatini e Gabriele BenettiSilvia Veronesi e Pietro CaldarellaL'esibizione di Nick The NightlyAlberto Veronesi, Sultana Razon Veronesi, Paolo VeronesiMonica Ramaioli, Paolo VeronesiAnna Scavuzzo, Paolo VeronesiPierfrancesco Zanchi, Grace BalzariniFelice Rusconi, Federica FontanaPaolo Veronesi, Marco Zecca, Franca Fagioli, Daniela FerollaLaura Teso, Paolo VeronesiElena Veronesi, Sultana Razon VeronesiCristina De Pin, Riccardo MontolivoBenedetta MazzaDaniela Ferolla, Paolo VeronesiFranca Fagioli, Marco ZeccaChicco CereaPaolo Veronesi, Veronica TufanoPaolo Carullo

Nel 1974, in Gran Bretagna, si effettuava la prima TAC. Insomma, per la prima volta si usavano i raggi X per individuare i tumori. Due anni fa è stato commercializzato il primo farmaco a base di cellule immunitarie modificate. La strada, lunga e sempre più lunga, della ricerca, non finisce mai, rivoluzione dopo rivoluzione. Per questo la Fondazione Umberto Veronesi organizza ogni anno un “charity dinner”, con tanti personaggi importanti (e soprattutto generosi) del mondo della finanza, dello spettacolo, dello sport, della società milanese, storicamente affezionata all’opera dello scomparso professor Veronesi portata avanti dal figlio Paolo.

Mercoledì sera all’evento al The Mall di Milano sono stati raccolti 50mila euro. Cena a cura di Enrico e Roberto Cerea (del ristorante tristellato Da Vittorio), sul palco la musica della swing band di Nick The Nightfly, tra gli ospiti Marta Brivio Sforza, il fotografo Giovanni Gastel, Alice Sabatini (con taglio di capelli un po’ stile Tokyo della Casa di carta) al braccio del cestista Gabriele Benetti, la conduttrice Cristina De Pin con il marito calciatore Riccardo Montolivo. A lui abbiamo chiesto se avesse avuto modo di seguire il Campionato di calcio femminile ma ci ha risposto con un sorriso che, con due piccolissimi in casa, Mariam e Mathias, guardare una partita è un’impresa.

Insomma, meglio uscire  e dare una mano alla Fondazione Veronesi, allora, che, solo nel 2019, grazie al 5×1000, alle donazioni e al sostegno di sempre più numerose aziende, ha finanziato 198 eccellenti ricercatori, 5 progetti di ricerca, 3 progetti internazionali e 5 protocolli di cura in oncologia pediatrica. E che continuerà a farlo, nel segno della scienza e dell’eccellenza.

 

L'articolo Fondazione Umberto Veronesi, il charity dinner sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

disney

Molte volte vi dite che siete cresciute, eppure, alla vista di un gadget del personaggio del vostro cartoon preferito, perdete il controllo e lo vorreste avere a tutti i costi. C’è una designer inglese che unisce l’essere ormai cresciute all’aggiungere un capo cool al guardaroba proprio perché è girlie. Lei si chiama Danielle Nicole e, oltre alla sua prima linea di borse, ha anche le limited edition della Disney, Game of Thrones, Harry Potter e Looney Toones. L’ultimo arrivato è lo zainetto glitterato di Buzz Lightyear, insieme ai suoi colleghi di Toy Story 4. Vi invitiamo a dare una sbirciatina, verso l’ultimo trend di indossare una borsa divertente e oltre.

L'articolo Se siete fan della Disney c’è un brand che non potete perdervi sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Sephora Collection Volume On MascaraWorth The Hype Volumizing & Lenghtening Mascara di NYXControlledChaos MascaraInk di ShiseidoDouble Team Special Effect Colored Mascara di Urban DecayParadise Extatic Mascara di L'OréalRouge Louboutin Les Yeux Noirs Lash Amplifying Lacquer di Christian LouboutinBFF Mascara di ColourPopO!Mega Lash Volumizing Mascara di Marc Jacobs
Emma Stone (Getty Images)

Emma Stone (Getty Images)

Con l’arrivo della stagione estiva, la tendenza trucco multicolor è nel pieno della sua espressione. Lo confermano i tantissimi brand che hanno incluso nella propria collezione make up primavera-estate 2019, tanti nuovi mascara colorati.

Dopo settimane di trucco basic o caratterizzato dal più tradizionale dei mascara, ecco arrivato il momento di “osare” e lasciarsi coinvolgere dal nuovo trend che vuole ciglia a tutto colore, magari anche in abbinamento con l’outfit. Con una differenza sostanziale rispetto al passato: i nuovi mascara colorati non sono “scenografici” e non appaiono esageratamente vistosi finché non si decida di applicarli con intensità o non ci si posizioni sotto la luce del sole, per farli risaltare. Al contrario, donano un tocco di leggerezza e di giocosità al trucco di tutti i giorni, in più infondono buonumore.

Convinte? Scettiche? Confuse? È comprensibile se non avete mai sfoggiato ciglia colorate! Ecco allora una selezione di nuovi mascara con tonalità differenti – ma tutte perfettamente indossabili – per vivacizzare o perfezionare un total look in tono. Scopriteli nella gallery e scegliete i vostri preferiti!

L'articolo Trucco occhi: i nuovi mascara colorati che infondono buonumore sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere

Gel Abbronzante Aloe Spf 6Aloe Gel DoposoleAloe Latte DoposoleAloe Latte DoposoleCrema Solare Viso Aloe SPF 50+ Aloe Crema solare Bambini Spray SPF 30 PROSUN-UVAloe Crema solare Bambini SPF 50+ PROSUN-UVMaschera Viso DoposoleStick Solare Labbra SPF 30 Stick Solare Labbra SPF 50 Aloe Crema solare SPF 10 PROSUN-UVAloe Crema solare SPF 15 PROSUN-UVAloe Crema solare SPF 20 PROSUN-UVAloe Crema solare SPF 25 PROSUN-UVAloe Crema solare SPF 30 PROSUN-UVAloe Crema solare SPF 50 PROSUN-UVAloe salviette Sciogli-sale Olio Spray AbbronzanteOlio Spray Protettivo Capelli

Si sente ripetere da un po’ di tempo che 50 è il nuovo 30. Il che fa pensare subito all’età delle donne, perché è ormai assodato che una cinquantenne, oggi, appare molto più giovane e curata rispetto ad alcuni anni fa. Perché è cambiato il concetto di aging, che punta non più soltanto allo stato di rughe e segni di espressione come indice di “vecchiaia”, bensì a molto altro. Insomma, oggi invecchiare significa farlo nella maniera più giusta, rispettosa non solo dell’estetica ma anche della salute e una pelle, anche matura, per dirsi bella deve essere luminosa, idratata e priva il più possibile di discromie. Tutti inestetismi derivati, in gran parte, da una scorretta esposizione al sole e a quella che un tempo veniva chiamata “abbronzatura selvaggia”. Ma 50 è il nuovo 30 è applicabile anche alle creme solari.

GettyImages-129178965

Oggi, infatti, è cambiato anche il concetto di abbronzatura, solari ed esposizione, privilegiando una routine al sole più naturale possibile, che parta innanzitutto da protezioni elevate, 50 e oltre e da un colorito non più biscottato, ma dorato e acquisito nel modo e nel tempo più giusti. E se ormai le raccomandazioni sull’utilizzo di una protezione elevata sono sempre più numerose, il vecchio luogo comune secondo il quale con una crema solare a protezione 50 non ci si abbronza o ci si abbronza meno è ancora duro a morire. Ma del tutto scorretto.

Cominciamo col ricordare, innanzitutto, i danni causati dal sole preso senza protezione o non adeguata: scottature che a lungo andare possono creare gravi danni alla pelle. Dunque, proteggersi e con spf elevati, aiuta a prevenire il rischio di incorrere in queste problematiche. Per quel che riguarda il luogo comune, è vero forse il contrario: l’abbronzatura, infatti, non è altro che la reazione della pelle all’aggressione dei raggi solari. L’epidermide, infatti, produce melanina proprio per ripararsi dai possibili danni. Con una protezione solare elevata, i raggi solari sono schermati ma, nel contempo, l’organismo produce comunque melanina in maniera più naturale, con un colorito più uniforme, senza scottature.

GettyImages-670879789

INGREDIENTI: IDRATANTI E ANTIOSSIDANTI

Quando si sceglie una protezione, inoltre, si dovrebbero tenere presenti non solo l’spf, ma anche gli altri ingredienti: idratanti e calmanti. La pelle, infatti, si abbronza meglio e risulta più bella se bene idratata. Ecco allora l’importanza di oli e burri. Tra gli ingredienti must, l’aloe vera, conosciuta per le sue proprietà lenitive e riequilibranti, già compresa in molti trattamenti cosmetici e oggi anche nelle protezioni solari. Come i nuovi solari Equilibra, Linea Solari Aloe Vera a base di Aloe Vera, pura al 100%, studiata per proteggere la pelle dall’esposizione al sole e ripararla dai danni causati dal caldo, dal vento e dalla salsedine. L’Aloe Vera, infatti, contenuta in importanti quantità, aiuta a proteggere la pelle dall’esposizione e dai danni foto-indotti e idrata, rinfresca e riequilibra la pelle arrossata, soprattutto se associata allo speciale complesso filtrante Prosun-uv, dalla massima fotostabilità che migliora la durata della protezione. Come Aloe Crema solare SPF 50+ PROSUN-UV Complex, che protegge le pelli più delicate e sensibili aiutandole a prevenire i processi di photoaging ed eritema. Ricca anche di sostanze nutrienti e idratanti come l’olio di mandorle dolci e il burro di karité che favoriscono l’idratazione e contrastano i processi di invecchiamento, mentre l’olio di carota e la vitamina E stimolano le naturali difese della pelle. Infine, la presenza di Aloe Vera Equilibra, contenuta in importanti quantità (40%) idrata, rinfresca e dona sollievo alla pelle offrendo una protezione potenziata, grazie anche al bisabololo e all’assenza di profumo aggiunto.

GettyImages-670879807

L’IMPORTANZA DEL DOPOSOLE

Un prodotto spesso trascurato nella care routine solare è il doposole, fondamentale perché dona sollievo immediato e idratazione alla pelle. Va steso sul viso e su tutto il corpo e, come per i solari, anche per i doposole gli ingredienti fanno la differenza. Aloe latte Doposole Idratante Equilibra, ad esempio, è un latte dalla texture leggera e setosa che si assorbe velocemente senza ungere e che restituisce idratazione e nutrimento alla pelle disidratata dal sole lasciandola liscia e luminosa. Arricchito con olio di carota e vitamina E, favorisce un colorito dorato e ostacola la formazione dei radicali liberi, responsabili del fotoinvecchiamento. Applicato con regolarità, aiuta a mantenere l’abbronzatura più a lungo e più dorata e uniforme.

L'articolo Perché utilizzare una protezione solare 50+? sembra essere il primo su Glamour.it.



Continua a leggere


X

privacy