SITEMAP

Il mondo della moda capelli e della bellezza e moda
The world of hair fashion and beauty business
Die professionelle Welt der Haarmode und der Schönheitspflege
Le monde professionnel de la mode cheveux et de la beauté
El mundo profesional de la moda-cabello y de la bellezza
世界上的时尚发型及美容业务
عالم الموضة الشعر والتجارية تجميل
Мир бизнеса моды и красоты волос
Encyclopedic hair website
0% played

21 Sep 17

Hair: Gary Hooker & Michael Young
Collection: Blonde
Ph: Jack Eames
Make-up: Megumi
Styling: Clare Frith

hair-collections

21 Sep 17

AntonioIengo_NoLimits


Hair: Antonio Iengo
Collection: No limits
Ph: Valeria Valletti
Make-up: Patrizia Cozzolino

hair-collections

21 Sep 17

Two proposals for Vintage brides, an updo braid for a Boho-Chic bride, and another informal option but more polished at the purest Chic style.

Hair: Encarna Moreno
Collection: Vintage
Ph: Mery Gómez
Make-up: Encarna Moreno
Stylist: Encarna Moreno


hair-collections

20 Sep 17

gloobe.biz

 

Gloobe.biz: tutto quello che vuoi sapere
sul settore della moda-capelli.

Se cerchi un prodotto per capelli, una notizia o un consiglio
qui sei nel posto giusto per trovarlo !

Clicca e... trova !

20 Sep 17

Alberto-Cerdan

Los dos premiados han sido elegidos por un jurado profesional, formado por expertos del sector de la estética y la peluquería, así como por periodistas especializados en belleza,  que han destacado la implicación y dedicación personal de ambas figuras en sus sectores profesionales de la Estética y la Peluquería, respectivamente. FELICIDAD CARRERA y ALBERTO CEDRÁN son los dos profesionales elegidos por el jurado de los V Premios Salón Look como  destinatarios de los galardones de honor de esta convocatoria, por suimplicación y dedicación personal a los sectores profesionales de la Estética y la Peluquería, respectivamente.

Estos premios, que ya cumplen sus primeros cinco años de trayectoria, incluyen, asimismo,  otras seis categorías, en las que se han seleccionado a 30 finalistas por su labor en distintos ámbitos:  Trayectoria Profesional en estéticay en peluquería; Mejor Acción Solidaria; Mejor Proyecto Empresarial, categoría estética y categoría peluquería; Mejor Salón Concepto, categoría estética y categoría peluquería; Mejor Comunicación y  Mejor Proyecto de Formación, categoría estética y categoría de peluquería-,

El acto de entrega de esta V edición de los premios tendrá lugar el próximo  26 de septiembre, a las 19.30 h. en el Centro Conde Duque de Madrid, en una ceremonia ya convertida en la gran fiesta del sector, que reunirá a los mejores profesionales de la Estética y la Peluquería de España, y que en está ocasión tendrá más relevancia, si cabe, al celebrar su quinto aniversario. Estos premios, impulsados por Salón Look Madrid, Feria de la Imagen y la Estética, organizada por IFEMA, tienen como objetivo poner de relieve la labor de profesionales, empresas y entidades de los sectores de Peluquería y Estética, que con su creatividad y esfuerzo impulsan una mejora en la formación, en la gestión empresarial, así como en la promoción, información y acción social.




Page: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7   next >

70
Beauty news
September 22, 2017

La bellezza di Shanghai. I suoi colori, i suoni, le emozioni. Tutto ciò è raccontato nella nuova mostra Shanghai, in the mood for fashion di Giovanni Gastel che, dal 23 al 27 settembre, alla Fabbrica del Vapore di Milano, sarà aperta al pubblico. L’exhibition è stata voluta dalla Shanghai Fashion Week per presentare e raccontare la creatività dei nuovi designer e di un sempre più ampia community di talenti, dalla fotografia all’arte passando per la moda.

«Shanghai è un continente, una città paese, un universo a sé stante, ma forse nemmeno», racconta il fotografo. «La sensazione che mi ha dato è quella di un’immensa e splendida nave partita dal passato e in viaggio verso il futuro. Un insieme di tempi ed epoche senza contraddizioni, un continuum di sensazioni forti e di grandi emozioni. E poi la sua moda a cui dedichiamo questo omaggio. Una moda fatta di fantasia ed eleganza ma anche di ricerca del nuovo, senza mai dimenticare lo splendente passato di questo grande e magnifico paese nella sua millenaria storia».

Per dare vita a questa esposizione, lo scorso aprile Gastel è stato invitato a visitare Shanghai nel corso della fashion week per osservare e catturare i volti delle «fashion people» orientali. Da qui, la mostra.

«Siamo orgogliosi di esporre questo racconto visivo del nostro mondo», spiega Mrs. Xiaolei Lyu, vice segretario generale della Shanghai Fashion Week. «La nostra settimana della moda sta diventando un appuntamento di rilevanza internazionale e ringraziamo la Camera Nazionale della Moda Italiana per averci supportato con questa mostra. Il fatto di essere presenti all’interno del ricco e importante calendario milanese rappresenta un ulteriore conferma della crescita e del valore della nostra community moda all’interno della scena internazionale». Una mostra davvero da non perdere.



69
Beauty news
September 22, 2017

 

“La creazione è un atto poetico. È un processo eruttivo che attinge a un nucleo magmatico abitato da urgenze, fantasmi e desideri. Un vortice in cui il flusso dell’essere si addensa per partorire inediti significati. Un’esplosione in cui si liberano potenze vitali che erano rimaste imprigionate”. Questo l’incipit del testo che accompagna e racconta la nuova collezione di Alessandro Michele per Gucci. E ancora “In questo senso l’atto di creazione, direbbe Deleuze, è anche e soprattutto un atto di resistenza. La collezione incarna questo esercizio di resistenza. Ogni abito vibra di una tensione intellettuale capace di opporsi all’omologazione. Una rivolta contro la fissità e contro la negazione di un irrinunciabile diritto alla differenza”.

Alessandro Michele per Gucci, è questo. Un invito a essere se stessi, e una celebrazione della libertà di poter disporre del proprio corpo e della propria vita. Perché quello che lui fa è molto più di una collezione di abiti, anzi gli abiti quasi non c’entrano nulla, Michele per primo rivendica l’intenzione di creare un mondo e non limitarsi a vestiti e accessori, “è uno stato mentale, è un’idea di comunità e un’espressione davvero profonda”. Così è impossibile cercare un’ispirazione univoca, ma una moltitudine di mondi che vivono insieme, disegnando un’estetica ricercata, e tutt’altro che convenzionale od omolagata.

Sulla passerella che riproduce il percorso del Tevere, sfilano tute riprese dagli archivi di Elton John, immagini di Biancaneve, Bugs Bunny, bomber ricamati con cristalli, costumi da pattinaggio, tailleur doppiati con sottoveste, e ancora tweed inglese, spalle anni Ottanta, maschi con collane, giacche e short. Lo sport anni Settanta. berretti, pantaloni attillati, le pellicce.




Hair: Gary Hooker & Michael Young
Collection: Blonde
Ph: Jack Eames
Make-up: Megumi
Styling: Clare Frith

hair-collections

read more New Hair Collection: Gary Hooker & Michael Young – UK, Blonde Collection (8 Photos) Gossip & News.



AntonioIengo_NoLimits


Hair: Antonio Iengo
Collection: No limits
Ph: Valeria Valletti
Make-up: Patrizia Cozzolino

hair-collections

read more New Hair Collection: Antonio Iengo – IT, No limits Collection (7 Photos) Gossip & News.




Two proposals for Vintage brides, an updo braid for a Boho-Chic bride, and another informal option but more polished at the purest Chic style.

Hair: Encarna Moreno
Collection: Vintage
Ph: Mery Gómez
Make-up: Encarna Moreno
Stylist: Encarna Moreno


hair-collections

read more New Hair Collection: Encarna Moreno – ES, Vintage Collection (3 Photos) Gossip & News.



65
Beauty news
September 22, 2017

As Arket opens its second UK store we examine the new crop of high street stores vying for your affections


By: Natasha Poliszczuk

Continue reading...


From sassy booties to cute pumps with pom poms 💕


By: Carolina Nicolao

Continue reading...


ARE YOU READY TO ROCK?


By: Leanne Bayley

Continue reading...

62
Beauty news
September 22, 2017

We spend a day in the life of the dancer, blogger and Insta-sensation


By: Glamour

Continue reading...


She's the lip sync queen!


By: Leanne Bayley

Continue reading...


Would you pay an entry fee? 💰 💍 💰


By: Alice Howarth

Continue reading...



By: Hanna Woodside

Continue reading...


Find out which name beat the longstanding number one for the first time in five years...


By: Glamour

Continue reading...

57
Beauty news
September 22, 2017

 

Dopo l’annuncio ufficiale e i mesi d’attesa, Under Armour è finalmente arrivato anche in Italia. Il primo negozio del brand nato nel 1996 per intuizione di Kevin Plank, ex giocatore di football americano, ha inaugurato a Milano in piazza Gae Aulenti, volto moderno della città, che in linea con il marchio ne rispecchia i valori di continua innovazione.

Lo spazio si sviluppa sua una superficie di 340 mq in cui immergersi nel mondo multisport di Under Armour: dal training al running, dal basket alle proposte kids. La serata inaugurale ha visto l’esizione di Jay Prince, il ventitreenne rapper e producer londinese nuova promessa del panorama musicale con il suo stile “honeyed hip-hop”, mentre il dj set è stato a cura di TurboJazz. Per evidenziare la connessione con il target giovane che caratterizza il brand, è stato organizzato uno spettacolo di breakdance in cui è stata coinvolta una street crew di Milano The Survivors.



56
Beauty news
September 22, 2017

Da una parte lo sport, dall’altro il glamour. Conciliare i due mondi sembrava all’inizio un’impresa quasi impossibile, eppure a distanza di trent’anni Ruco Line può vantarsi di avercela fatta.  Santo Domingo, 1985, Marco Santucci  – colui che diventerà il founder e CEO del marchio – è un giovane affittacamere, ogni giorno una signora del quartiere haitiano della capitale passa davanti alla locanda di Marco per proporgli l’acquisto dei propri prodotti: tradizionali scarpine colorate che lei stessa cuce all’uncinetto, intrecciandole con l’ago da pesca. 5 dollari al paio, una cifra che Marco spende regolarmente, affascinato dagli
sforzi e dalla creatività di quella signora. Tornato in Italia Marco ha collezionato oltre trecento paia di scarpine, che ha portato con sé e venduto in un batter d’occhio all’interno della sua cerchia di conoscenze : è l’inizio di un’imprevedibile, straordinaria avventura.

 

Ruco Line

 

A riprodurre l’essenza delle scarpine all’ uncinetto ci pensa Daniela, studentessa di architettura e compagna di vita, che ispira la firma delle prime creazioni “Buon Ruco”, dal nomignolo con cui lei chiama Marco. E’ in questa fase che Daniela scopre il proprio
talento: una formidabile intuizione e una creatività spontanea, che la porteranno a diventare l’anima creativa del brand Ruco Line. Nel 1990 Marco acquista un ex tabacchificio dell’800 a Mugnano, alle porte di Perugia, nasce l’azienda, e il 1992 segna l’anno del primo importante traguardo: Daniela crea quello che diventerà un best-seller pluriventennale: il modello 200. E’ la prima sneaker con il tacco. Il resto è storia recente.

 

Ruco Line

 

Oggi a distanza di trent’anni il marchio festeggia l’anniversario con una cpasule collection nclude nove modelli di pelle, sia per lui che per lei, tutti tempestati da magiche e luminosissime borchie in cristalli Swarovski, nonché da dettagli lettering metal. Inoltre, all’interno delle scarpe, è presente una label dedicata che celebra i trent’anni di storia del brand.



55
Beauty news
September 22, 2017

Da sempre i temi del Chi è Chi Awards precorrono le tendenze, questa edizione pone l’accento sulla comunicazione moda nell’era del web 3.0: “MILLENNIALS VS BLOGGERS, LA MODA
NELL’ERA #DIGITAL.” Un argomento di stretta attualità che vedrà protagonisti i brand e le aziende che hanno maggiormente investito in questo settore, le star dei social network e gli interpreti di questo nuovo modo di fare comunicazione attraverso il web.
Ricevono i CHI E’ CHI AWARDS 2017 nelle seguenti categorie:

Best Digital Brand e Premio Elio Fiorucci – Marco Bizzarri – Gucci
Best Communications to Millennials – Dolce & Gabbana
Miglior sito e-commerce – YOOX
Marchio beauty più amato dai Millennials – Sephora
Best Millennials communications – Sofia Viscardi
Web Designer – Sergio Calatroni
Influencer sportivo Generazione Y – Filippo Bologni
Blogger – Mariano Di Vaio
Volto cinema e tv social – Elisabetta Pellini

Assegnati anche i PREMI BARBARA VITTI votati attraverso la newsletter Chi è Chi News agli uffici stampa Prada, premiato come miglior ufficio stampa moda per le attività digital e Attila & Co, migliore agenzia digital PR moda e bellezza.

La giuria tecnica che ha assegnato i premi è composta da Benedetta Barzini – Docente ed esperta in cultura della moda; Mario Boselli – Presidente Onorario della Camera Nazionale della Moda Italiana;Michele Ciavarella Style Magazine – Corriere della Sera; Emanuele Farneti – Direttore di Vogue Italia; Antonio Mancinelli caporedattore Marie Claire – Cristina Milanesi – beauty director Io Donna; Giuseppe Modenese – Presidente Onorario della Camera della Moda; Cristina Morozzi – Giornalista e
critica di design e design director of education della design school di Istituto Marangoni; Giuliana Parabiago – giornalista e pr & marketing consultant di Pitti Immagine; Massimiliano Sortino – Fashion Editor di Vogue.it.

I Chi è Chi Awards del 2017 sono stati realizzati in partnership con Lancia Ypsilon, che attraverso le parole di Antonella Bruno ha svelato il lancio del progetto «Generazione Y», un nuovo contest cinematografico realizzato con lo IED per dare voce a giovani videomaker in grado di raccontare la loro tanto chiacchierata generazione “Millennial”. Partner dell’evento anche HP, Filorga, Collistar, BKR, LHW ed Edizioni Condé Nast.



gloobe.biz

 

Gloobe.biz: tutto quello che vuoi sapere
sul settore della moda-capelli.

Se cerchi un prodotto per capelli, una notizia o un consiglio
qui sei nel posto giusto per trovarlo !

Clicca e… trova !

read more Gloobe.biz: il motore di ricerca del settore Parrucchieri e Beauty Gossip & News.



53
Beauty news
September 22, 2017

Si parte il 20 settembre, a Palazzo Morando, con il cocktail su invito “Who is on Next? & Vogue Talents”, appuntamento irrinunciabile della fashion week, aperto al pubblico dal 21 al 23 settembre dalle 10 alle 19. Grazie all’impegno di Vogue Italia, infatti, sono in scena i designer protagonisti di “Who is on Next?” progetto ideato e organizzato da Altaroma in collaborazione con Vogue Italia, per la ricerca di nuovi talenti supportato da ITA – Italian Trade Agency & Vogue Talents, piattaforma dedicata alla ricerca, selezione e visibilità dei talenti locali ed internazionali. La speciale serata è realizzata in collaborazione con Swarovski, main sponsor dell’evento, e grazie al contributo di Alcantara, Audi, Huawei, illy e Martini. Tra i partner istituzionali Camera Nazionale della Moda Italiana e Comune di Milano. E ancora per il quinto anno, la speciale collaborazione con il gruppo Kering nel supporto e promozione del programma EmpowerTalents. Il progetto offre ai migliori talenti opportunità di stage in aree quali sviluppo prodotto, merchandising, visual, sales, brand management, marketing e comunicazione all’interno dei marchi di lusso del gruppo Kering.

Il 21 settembre, Palazzo Morando, nel cuore del quadrilatero milanese, ospiterà un talk in collaborazione con Fujifilm e il brand di fotografia istantanea Instax. Il fotografo Maurizio Galimberti converserà con Riccardo Conti – editor di Vogue Italia – dalle 18.30 alle 19.30 sul tema “Le avventure dello sguardo nella fotografia istantanea”. Sarà questa l’occasione per scoprire la nuova fotocamera istantanea ibrida Instax Square SQ-10 e il suo straordinario potenziale creativo.

Si terrà venerdì 22 settembre, presso l’Ex Scalo Farini di Milano, l’attesissimo party di Vogue Italia “The New Beginning” che celebra ufficialmente il nuovo corso del giornale. Per l’occasione il magazine di Condé Nast ha chiamato come direttore creativo Riccardo Tisci, uno dei creativi italiani di nuova generazione più conosciuti e apprezzati a livello internazionale. A lui Vogue Italia ha chiesto di interpretare il tema di fondo del numero di settembre, e in generale del nuovo corso del giornale guidato da Emanuele Farneti: l’italianità. Così Tisci ha scelto come filo conduttore il Rinascimento e in particolare la Divina Commedia, l’opera che più di ogni altra rappresenta l’orgoglio del nostro Paese. Il format della serata, a inviti, coinvolgerà non solo i protagonisti del fashion system italiano e internazionale, ma anche un’audience allargata e principalmente giovane. Partner dell’evento saranno: Alcantara, Audi, Dyson e Huawei. Per il beverage si ringrazia Moët & Chandon e Vodka Belvedere.

Sabato 23 settembre Missoni, in occasione dei 20 anni della direzione creativa di Angela Missoni, celebra con un party esclusivo la collaborazione tra la maison e Disaronno. Per il quinto anno consecutivo il liquore italiano più bevuto al mondo presenta la nuovissima limited edition, Disaronno wears Missoni, firmata dall’omonima casa di moda italiana.



52
Beauty news
September 22, 2017

Tomas Maier rivisita le sneakers iconiche Roma 1968 di Puma. Il designer di fama internazionale e direttore creativo di Bottega Veneta dal 2001, che ha creato il brand Tomas Maier nel 1997, fondendo artiginalità e perfezione Made In Italy a uno stile casual e contemporaneo, ha firmato con il marchio di sportswear del gruppo Kering il restyling delle scarpe sporty, in edizione limitata di 200 pezzi, disponibili online sul sito Tomasmaier.com e in selezionati negozi.

«Il 1968 è stato un anno di fermento per il mondo del design», spiega lo stilista tedesco, «e questa collaborazione riflette l’estetica di quegli anni ma con un approccio innovativo ed essenziale, tipico del nostro brand».

Le scarpe Roma 1968 erano state create dal marchio sportivo nel 1968 per celebrare la Nazionale italiana di calcio, vincitrice dei campionati europei. Per questo motivo, il designer ha scelto di renderle uniche con l’iconico motivo a palma sulla tomaia in morbida pelle e un design minimal monocolor con Formstripe a contrasto. Per veri shoes addicted.



L’obiettivo? Ricercare idee innovative che possano contribuire al passaggio da un sistema di moda lineare a uno circolare e senza sprechi. Su globalchangeaward.comH&M Foundation apre le iscrizioni alla terza edizione del Global Change Award, una delle più importanti iniziative al mondo per l’innovazione e la prima nel suo genere nell’industria della moda. Tra le idee vincitrici dello scorso anno: una pelle creata dagli scarti della vinificazione, un filato digitale all’interno dei tessuti che ne facilita il riciclo e un nylon biodegradabile prodotto con acqua, rifiuti vegetali ed energia solare. Poiché lo scopo del premio è di avere un impatto significativo su tutta l’industria, né la fondazione, né il gruppo H&M trarranno profitti o acquisiranno i diritti di proprietà intellettuale delle innovazioni.

«Al terzo anno dalla sua nascita, il Global Change Award è diventato davvero una forza positiva all’interno dell’industria della moda», racconta Karl-Johan Persson, membro del consiglio della H&M Foundation e Ceo del gruppo H&M. «Ha dimostrato di essere un importante punto di partenza per i vincitori, attraverso il supporto e l’accesso a un network importante che garantisce alle innovazioni di arrivare sul mercato più velocemente e meglio sviluppate. Sono davvero curioso di vedere quali idee innovative riceveremo questa volta».

Una giuria di esperti approfondite competenze nell’ambito della moda, dell’ambiente, dell’economia circolare e dell’innovazione, selezionerà cinque vincitori. Sarà poi il pubblico a decidere, attraverso una votazione online, come suddividere il premio totale di 1 milione di euro tra le cinque idee selezionate dalla giuria. Oltre a dividersi il premio, i cinque saranno seguiti per un anno con un programma di consulenza (promosso dalla H&M Foundation in partnership con Accenture e con KTH Royal Institute of Technology di Stoccolma), che li aiuterà a sviluppare le loro innovazioni e a massimizzarne l’impatto sul mercato. Tra la capitale svedese, New York City e Shanghai.



Page: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7   next >
      DÉAN TEAGMHÁIL      
The world of hair fashion and beauty business
Il mondo della moda capelli e della bellezza
Die professionelle Welt der Haarmode und der Schnheitspflege
El mundo profesional de la moda-cabello y de la belleza
Le monde professionnel de la mode cheveux et de la beaut
Το πιο σημαντικό portal στον κόσμο εξειδικευμένο στην μόδα μαλλιών
Самый важный портал в мире,специализирующийся по моде волос
أكبر موقع في العالم مختصّ في موضة الشّعر
是世界上在发型时尚专业领域中最重要的网站。

GLOBElife Advertise   -   Beauty Store
GLOBELIFE Group

©2017 Globelife.com All rights reserved